Lettori di ZW, bentornati ad una nuova puntata di Impact, oggi in programma un Tables Match Deaner e Jake Something, un 6-Man Tag Team Match con in palio il Triple Threat Match che assegnerà la title shot all’X-Division Championship. Inoltre vedremo se Moose farà qualcosa per portare avanti la rivalità con Rich Swann e un ulteriore Tag Team Match che assegnerà una possibilità ai titoli femminili. Dopo la sigla il team di commento ci dà il benvenuto e siamo pronti a cominciare.

Tables Match: Deaner vs. Jake Something 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Gran bel match tra i due, si è molto visto il fatto che si conoscono bene e sanno come lottare anche da avversari. La stipulazione è stata sfruttata bene dai due viste tutte le vicissitudini che hanno avuto fino ad ora. Vince Jake il quale nonostante un low blow di un dominante a larghi tratti Deaner trova il modo di schiantarlo con una black hole sun su uno dei tanti tavoli posti in giro per il ring.

Vincitore: Jake Something

Dopo il match, arriva Moose e schianta Jake su di un tavolo con la hit the lights. Poco dopo prende il microfono e dice di aver preso in ostaggio lo show e non lo lascerà fino a quando non avrà il suo match titolato. Scott D’Amore si presenta (ora ha musica e video d’entrata) e dice che Rich non è nemmeno qui oggi e quindi se vuole un match titolato, affronterà Jake desideroso di volersi dell’attacco ricevuto poco fa.

Chris Bey & Black Taurus & Ace Austin (w/Madman Fulton) vs. Trey Miguel & Willie Mack & Josh Alexander 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Contesa nata probabilmente per mancanza di idee su chi mandare contro TJP, ma che funziona alla grande. Il match è bello da vedere e dura il giusto con tutti i lottatori che si prendono il proprio spazio per mettersi in mostra e dominare, soprattutto nel finale quando quasi tutti connettono la propria finisher e quella decisiva è di Bey che schiena Willie e dà la vittoria al suo team.

Vincitori: Chris Bey & Ace Austin & Black Taurus

Dopo il match, Sami Callihan prende nuovamente in giro Trey per la sconfitta, ma questa volta l’ex Rascalz lo attacca e solo gli arbitri riescono a dividerli.

Promo: I Decay ci fanno sapere che Balck Taurus vincerà il Triple Threat la prossima settimana e vincerà poi anche il titolo X-Division.

Video: Tony Khan e Tont Schiavone fanno il solito video dove pubblicizzano la puntata di Dynamite di domani e figurano Britt Baker, Rebel, Matt Hardy, Private Party, Ryan Nemeth e il Team Taz i quali ci ricordano i loro match.

Backstage: Neveah parla con Havok a proposito della loro striscia perdente e dice all compagna che forse ha bisogno di un po’ di spazio da sola per potersi esprimere al meglio. Tenille Dashwood si presenta e suggerisce alla Havoc di fare team assieme, ma quest’ultima rifiuta.

Good Brothers vs. XXXL 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Match inutile, anche se a Larry ed Acey riescono per qualche istante a dire la loro. Vincono facilmente i campioni dopo pochi minuti grazie alla solita Magic Killer che chiude il conteggio di tre.

Vincitori: Good Brothers

Swinger’s Palace: Chris Sabin e James Storm si siedono a giocare a blackjack e si aggiunge anche Rohit Raju. Perdono tutti e l’indiano perde la pazienza arrivando a litigare con Storm. Chris ferma le probabili botte e suggerisce un match. Swinger comincia le scommesse.

Prima del prossimo match, Myers entra in borghese e dice che non potrà combattere contro Eddie presentando una specie di certificato medico in cui viene attestato il suo problema all’occhio per colpa dell’ex Impact Champion. Visto che il match era stato deciso, ha chiesto a Hernandez di sostituirlo.

Eddie Edwards vs. Hernandez 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Anche qui l’azione non dura molto, giusto il tempo per Hernandez di lanciare Eddie contro le barriere e poi sul ring. Poco dopo Eddie trova la via della Boston Knee Party e vince il match.

Vincitore: Eddie Edwards

Backstage: Matt Cardona e Brian Myers vengono raggiunti da D’Amor, il quale mostra il vero certificato dove vi è scritto che Myers non ha nulla e che il team medico gli ha dato l’ok per combattere. Sancisce quindi un match tra Eddie Edwards e Brian Myers per la prossima settimana e Matt Cardona sarà l’arbitro speciale.

Jordynne Grace & Jazz vs. Kimber Lee & Susan 3 out of 5 stars (3 / 5)

Jordynne e Jazz dominano i primi minuti fino a quando Deonna interviene in favore delle amiche senza essere vista. ODB arriva per toglierla di mezzo e le due sele danno a bordo ring. L’arbitro caccia entrambe e una volta tornati sul ring, Kimber e Susan si scontrano accidentalmente dando la possibilità a Jordynne di prendersi l’hot tag e andare a vincere grazie alla Grace driver.

Vincitrici: Jordynne Grace & Jazz

Backstage: Le vincitrici trovano ODB stesa a terra ipotizzando sia stata colpa di Deonna.

Il team di commento ci annuncia che la prossima settimana vedremo:

Good Brothers & FinJuice vs. Reno Scum & XXXL
Black Taurus vs. Ace Austin vs. Chris Bey per la titleshot al titolo X-Division
Eddie Edwards vs. Brian Myers with Matt Cardona as a Special Referee

TNA World Heavyweight Championship Match: Moose vs. Jake Something 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

Contesa che non aspetta la campanella per cominciare, infatti Jake attacca Moose durante il suo ingresso. Dopo le botte a bordo ring il match comincia e risulta interessante da vedere. Jake soffre il match di inizio puntata, infatti il suo moveset è parecchio limitato. Nel finale Moose trova la via della vittoria connettendo la ripord lariat e la hit the lights definitiva che gli vale la vittoria.

Vincitore: Moose

Dopo il match Moose attacca Jake con una sedia e a salvarlo arriva Rich Swann. Scott torna e ufficializza il match per il titolo massimo a Sacrifice tra Rich Swann e Moose.

Su queste immagini si chiude la puntata di Impact e io vi do appuntamento alla prossima settimana, sempre qui, su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
6.5
Qualità dei promo
6
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte