Negli scorsi giorni, PWInsider aveva riportato come diversi talenti di Impact Wrestling avessero manifestato il proprio malumore per non esser stati pagati per la partecipazione ai tapings di gennaio. Alcuni di essi hanno addirittura lamentato di non aver visto soldi del ppv Bound For Glory e dei successivi tapings sino alle vacanze natalizie.

Mike Johnson di PWInsider ha così contattato i vertici di Impact, i quali hanno spiegato la situazione tramite una nota del presidente Ed Nordholm.

Non siamo indietro coi pagamenti. Generalmente provvediamo il pagamento nel giro di 30 giorni dall’avvenuta prestazione. Questo è un miglioramento rispetto alla precedente gestione, dove i talenti dovevano aspettare anche 4/5 mesi per essere pagati. Abbiamo istituito questa nuova politica di pagamento e proseguiremo così nel futuro. Dunque tutti coloro che hanno lavorato a gennaio, sono stati pagati a metà di questo mese. Stiamo provvedendo a migliorare la situazione, dunque nel futuro saremo in grado di pagare in un tempo maggiormente ravvicinato“.

VIAwrestlinginc & zonawrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".