Eli Drake aveva indetto una Open Challenge per Bound For Glory rivolta a qualunque atleta di New York. A differenza di quanto atteso un po’ da tutti, sul ring non si è presentato Chris Jericho ma un altro wrestler ben conosciuto dall’universo WWE.

 

Drake è stato sfidato nientemeno che da James Ellsworth, da poco licenziato dalla WWE. Il wrestler, oltre non essere nativo di New York (ma del Maryland), è stato funzionale per la buona riuscita del segmento. Pur con tutta la buona volontà messa in campo, il pubblico lo ha fischiato dall’inizio alla fine, trattandolo da heel. Il match è comunque andato a Drake. 

VIAImpact Wrestling & Zona Wrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".