Ecco i risultati dei tapings televisivi registrati da Impact Wrestling in quel di Las Vegas nella serata di ieri. Si trattava delle ultime registrazioni, porteranno tutte al primo ppv del 2019.

 

  • Xplosion Match: Su Yung over Alisha Edwards
  • Eli Drake over Tommy Dreamer in un NO DQ match. Precedentemente aveva vinto Tommy Dreamer per count out, poi il match era stato fatto ripartire.
  • Taya Valkyrie over Ray Cray. Dopo il match rissa tra Taya e Tessa, con Gail Kim che è dovuta intervenire a sedare gli animi
  • 10 Men Tag Team Match: The Rascalz (Dezmond Xavier & Zachary Wentz) and Willie Mack and Rich Swann beat OVE (Sami Callihan, Jake Crist, Dave Crist), Matt Sydal and Ethan Page. Dopo il match, Sami Callihan schianta Willie Mack su un tavolo
  • Eli Drake dice che sarà impegnato ad Homecoming in un Monster’s Ball di coppia. Rissa con tra Drake e Dreamer, con l’ex ECW che ha la meglio. Le luci si spengono, e quando si riaccendono troviamo Raven faccia a faccia con Dreamer. I due attaccano Drake a chiudere il segmento
  • Allie beat Kiera Hogan. Allie and Su Yung attaccano la Hogan a fine match ma vengono scacciate via da Jordynne Grace.
  • Killer Kross beat Trevor Lee. Nel post match Kross fa un promo in cui augura il meglio a Johnny Impact nel suo match con Brian Cage di Homecoming.
  • Viene annunciato che Taya vs Tessa di Homecoming avrà come arbitro speciale Gail Kim
  • KM & Fallah Bahh beat Desi Hit Squad
  • Katarina beat Lisa Lacey
  • Lucha Bros beat Brian Cage and Johnny Impact. A fine match rissa tra Cage e Impact, difficoltosamente allontanati dagli arbitri.
VIAwrestlinginc & zonawrestling.net
FONTEPWInsider & ZonaWrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".