Nel corso di un Q&A organizzato prima del ppv “Homecoming”, il presidente di Impact Wrestling Ed Nordholm ha parlato delle tante collaborazioni aperte dalla compagnia nell’ultimo anno e dato una nuova visione su ciò che accadrà nel futuro.

 

Nordholm ha infatti specificato che le interazioni con la NJPW, la ROH, la AAA e la Crash proseguiranno anche nel 2019. A queste si aggiungano anche la NWA (Billy Corgan e Dave Lagana, presidente e producer della storica compagnia erano nel backstage del ppv e hanno effettuato diverse riprese per il proprio canale su YouTube) e sembra anche la nuova All Elite Wrestling.

Tutto è possibile. Stiamo parlando con loro, siamo molto interessati al loro progetto” ha detto il presidente di Impact, “Quando diverse compagnie si mettono assieme può uscire fuori solo qualcosa di esplosivo“.

In questo momento l’intenzione delle due parti sembra quella di permettere ad alcuni wrestler di lottare per l’una e per l’altra promotion, evitando dunque sovrapposizioni e guerre per accapparrarsi i migliori atleti.

VIAWrestlingObserver & ZonaWrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".