Carissimi lettori di Zona Wrestling, benvenuti col report di una nuova puntata di Impact Wrestling. Alla tastiera, Matteo Iadarola.

Match 1 (Impact Tag Team Championship): Z&E © vs. LAX (3,5 / 5)

Il match parte immediatamente con una rissa sulla rampa. Il LAX ha la meglio con Ortiz che schianta DJZ contro i gradoni e Santana che colpisce con delle chop Everett. Il match finalmente si sposta sul ring ed Everett connette con un Flip Dive su Ortiz che si trova fuori. Poi DJZ connette con un volo dalla terza corda su Santana che anche lui è fuori dal ring. Andiamo sul ring e i campioni di coppia iniziano a dominare su Santana, ma poi Ortiz riesce a prendersi il tag e il LAX connette con un Backbreaker. Ora è Everett che prende il posto di Santana e subisce l’assedio del LAX, ma poi riesce a stendere i due con un Dropkick dalla terza corda. Tag per DJZ che connette con un Crossbody dalla terza corda e uno Springboard Back Elbow sui due. Prova a chiudere con un doppio ZDT, ma subisce un Back Suplex. Però poi sbagliano una mossa in coppia e i campioni connettono con un Double X-Factor. Torniamo dal break pubblicitario e vi troviamo tutti e quattro i partecipanti sul ring. Ortiz connette con una Cutter all’angolo e Santana tenta lo schienamento, solo due. Everett si prende il tag e DJZ connette con un Tornado DDT su Santana e un Powerslam su Ortiz; poi due connettono con un Shooting Star e due Moonsault sempre su Ortiz. Everett tenta lo schienamento, solo due. Everett tenta un volo dalla terza corda, ma viene distratto da Santana che tira fuori dal ring DJZ e lo colpisce con un Superkick; e quando tenta il volo, ma completamente a vuoto.  Il LAX ne approfitta e va a segno con lo Street Sweeper, ritornando così campioni di coppia,

Winners & New Impact Tag Team Champions: LAX

Andiamo nel backstage dove vi troviamo Jimmy Jacobs e Kongo Kong. Jacobs dice che la scorsa settimana ha voluto dimostrare che l’imbattibile Brian Cage è battibile e The Machine non può competere con il suo mostro.

Vediamo un video sull’amicizia tra KM e Fallah Bahh terminata la scorsa settimana.

Proprio KM fa il suo ingresso e prende un microfono dicendo che ha insegnato Fallah Bahh a esercitarsi, a mangiare, vestirsi bene e persino a parlare con le donne invece delle creature con le quali parla di solito. Lui è più grande di Impact Wrestling e devono rinominare la compagnia in KMpact Wrestling perché tutto questo parla proprio di lui e stava cercando di far parlare anche di Bahh, ma è un testone. Perciò decide di chiamare Bahh per affrontarlo in un match uno contro uno. Ed ecco che Fallah Bahh fa il suo ingresso, ma lascia un foglio a KM e se ne torna nel backstage. KM è così gentile che decide di leggerlo ad alta voce: “KM, dici il tuo amico Bahh, ma ti comporti ancora da bullo. Bahh. Devi crescere (con un freccia rivolta verso l’alto). Bahh. Non combatterai contro di me. Bahh. Combatterai contro un wrestler di riserva, si o no no no?”. KM capisce che Bahh non lo affronterà, ma c’è un rimpiazzo che vuole affrontarlo e spera che sia Richard Justice. KM perciò invita il suo avversario di riserva a portare il suo sedere qui che lo sconfiggerà velocemente. Però, per sua disgrazia, il suo avversario è Scott Steiner.

Match 2: KM vs. Scott Steiner (SV)

KM parte subito all’assalto, ma poi non connette con una Clothesline e subisce un Release Belly-to-Belly Suplex. KM esce fuori dal ring e Steiner lo segue e lo lancia contro i gradoni. Torniamo sul ring e KM chiede pietà, ma Steiner rifiuta e connette con un altro Suplex. Colpi all’angolo e poi Belly-to-Belly Suplex. Tenta lo schienamento, solo due. KM prova a reagire salendo sulla terza corda, ma Steiner lo blocca e lo schianta al tappeto. Infine Steiner Recleiner e KM cede immediatamente.

Winner: Scott Steiner

Vediamo un video sulla conferenza stampa di Slammiversary, tenuta presso un bar (?), che ha visto l’ufficialità del main event tra Austin Aries e Moose per l’Impact World Championship.

Andiamo a Boston dove Eddie Edwards arriva di fretta a casa sua e urla a sua moglie Alisha di aprirgli la porta. Eddie riesce a entrare sfondando la porta e scopriamo che non solo Alisha non è presente, ma si è portata via la sua roba e persino i mobili. Eddie si guarda allo specchio e vede Sami Callihan! Qui Eddie perde la testa perché gli vengono in mente i vari flashback delle ultime settimane, prende un tubo e distrugge lo specchio. Il segmento termina con Eddie che diventa sempre più un pazzo.

oVe Cam: Sami Callihan dice che è stanco di gente che ficca il naso negli affari degli oVe, quindi ecco cosa faranno: visto che Pentagon ha ficcato la sua maschera nei loro affari, i suoi ragazzi lo affronteranno.

Match 3: Taya Valkyrie vs. Madison Rayne (3 / 5)

Su Yung sta guardando il match dal backstage, mentre Taya connette con uno Shotgun Knees, poi Backbreaker into a Powerslam. Posiziona Madison sulla terza corda, ma questa reagisce e connette con un Tornado DDT. Comeback da parte di Madison che va a segno col Ripcord Cutter. Tenta lo schienamento, solo due. Madison tenta un Headscissors, ma Taya la blocca e connette con un Backbreaker, seguito da una Clothesline all’angolo. Butt Splash all’angolo e poi Charging Double Kneestrike. Prova a chiudere con la Road to Valhala, ma Roll Up da parte di Madison, solo due. Curb Stomp da parte di Taya. Madison reagisce con un Enziguri e chiude il match col Cross-Rayne.

Winner: Madison Rayne

Dopo il match, Madison Rayne prende un microfono e dice che è sempre divertente tornare a casa alla Impact Zone, ma stavolta era tornata non con l’intenzione di essere una wrestler. Tuttavia tutto accade per una ragione e sta creando momenti di carriera con alcune delle donne più forti con cui sia mai stata sul ring. In precedenza il management di Impact le ha detto che, se avesse battuto Taya, avrebbe avuto un’opportunità e vuole condividere questo momento con tutti, specialmente con i fan che hanno seguito il suo viaggio per tutti questi anni. A Slammiversary ucciderà l’Undead Bride e diventerà una sei volte campionessa. All’improvviso le luci si spengono e una pazza risata si sente per tutta l’arena, poi ritorna la normalità. Madison sembra spaventata e decide di tornare nel backstage.

Andiamo al clubhouse dei LAX dove si sta festeggiando la conquista dei titoli di coppia. King scatta dei selfie con tutti i membri, ma ad un tratto Konnan fa il suo ritorno! Konnan sembra serio e dice a King che hanno bisogno di parlare. Gli altri se ne vanno e quindi i due rimangono da soli. Konnan dice che ci sono delle cose che non quadrano e chiede se ha qualche idea su chi abbia fatto questo (l’attacco ai danni suoi e di Homicide di due mesi fa prima di Redemption). King dice che ha tutti e cinque i distretti che stanno cercando di capirlo e Konnan chiede dov’è Homicide. King dice che è nei paraggi e Konnan dice che per le strade non bisogna fidarsi di nessuno. King chiede se questo significa che è un sospetto e Konnan dice che a volte le ambizioni di King vanno oltre il suo cervello. E’ meglio che non scopre che King abbia qualcosa a che fare con questo, perché, se fosse così, King dovrebbe allontanarsi il più possibile da lui perché gli farà pagare. King dice che hanno appena vinto i titoli di coppia e Konnan dice che non è in vena di celebrazioni. King se ne va e Konnan lo guarda furioso.

Vediamo un video sull’aggressore misterioso delle ultime settimane. Il suo nome è Killer Kross. Kross dice che la paura è una cosa divertente e c’è una differenza tra il coraggio e l’intelligenza. Tutti vogliono sapere il perché e la risposta è semplicemente “perché no?”. Questo non è abbastanza per alcune persone e non c’è continuità in questo universo, solo caos. Vuole mettere sottosopra questo posto, incendiarlo, vedere dove i pezzi cadono e trovare un nuovo inizio.

Vediamo un promo sui Desi Hit Squad che faranno il loro debutto a Impact Wrestling.

Match 4: oVe vs. El Hijo del Fantasma & Pentagon Jr. (3 / 5)

Il match parte immediatamente con una rissa tra i due team, poi rimangono sul ring Fantasma e Dave Crist. Tag per Pentagon che connette con un Missilde Dropkick dalla terza corda contro i gioielli di Dave. Ora i luchadores si prendono cura di Jake e lo fanno finire fuori dal ring. Fantasma prende la rincorsa e connette  con l’Arrow from the Dephts of Hell, mentre Pentagon si prende cura di Dave. Fantasma riporta Jake sul ring, ma Sami Callihan lo colpisce con la mazza alla gamba e Jake prende il controllo del match. Torniamo dal break pubblicitario e Fantasma è ancora in difficoltà. Fantasma sta per riuscire a dare il tag a Pentagon, ma quest’ultimo viene attaccato da Jake. Cutter da parte di Fantasma e finalmente tag per Pentagon. L’ex Impact World Champion riesce ad aver la meglio dei fratelli Crist e Dave colpisce per sbaglio Jake con un Superkick. Gli oVe tentano un Tandem Tombstone, ma arriva Fantasma a evitare il tutto. Pentagon è fuori dal ring e Dave connette su Fantasma un Superplex combinato con una Powerbomb da parte di Jake. Però arriva Pentagon che prende il controllo dei due, facendoli finire l’uno contro l’altro, e termina il match con un Superkick e il Pentagon Driver su Jake.

Winners: El Hijo del Fantasma e Pentagon Jr.

Dopo il match Sami Callihan attacca Pentagon Jr. e colpisce El Hijo del Fantasma con la mazza. Pentagon colpisce Sami con un calcio agli zebedei e prova a rompere il braccio di Jake, ma Sami si prende e lo colpisce con la mazza. Dopo altri colpi di mazza, Sami e gli oVe strappano la maschera di Pentagon, ma arriva Fantasma con una sedia e fa scappare il trio.

E su queste immagini termina questa puntata di Impact Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Qualità dei promo
6
Evoluzione delle storyline
7.5
Matteo Iadarola
Personaggio che è entrato a far parte del mondo oscuro del wrestling web dal 2014. Autore della Top 10 dei match del mese e Botched presso Zona Wrestling. Quando non parla di wrestling è uno studente universitario disperato presso la facoltà di Economia Aziendale. Terrone DOC. #zafò Federazioni seguite: WWE; Impact Wrestling; Lucha Underground; NJPW. Attualmente ha abbandonato il mondo delle indy per motivi di tempo.