Lettrici e lettori di Zona Wrestling, benvenuti in questa nuova puntata di Impact. Stasera avremo match tra grandi nomi: Jazz vs Deonna Purrazzo e Ace Austin vs TJP per l’X-Division Championship. Ma non è tutto, ci sarà anche Kenny Omega, accompagnato dall’immancabile Don Callis che settimana scorsa ha spaventato un po’ Rich Swann. Per finire il main event vedrà impegnati Karl Anderson ed Eddie Edwards. Addentriamoci nella puntata!

Jazz vs Deonna Purrazzo 3 out of 5 stars (3 / 5)

Si comincia subito con la Knockouts Champion che sfida la futura Hall of Famer in un match non titolato. Il match è frizzantino, Jazz non fa sentire il peso dei suoi 49 anni. Si avvicina anche a vincere il match ma Susan non ci sta e diventa la protagonista dell’incontro. Da bordo ring prima interrompe lo schienamento appoggiando il piede della Purrazzo sulla corda, poi mette fuori gioco Jordynne Grace e infine colpisce col tacco della scarpa Jazz mentre l’arbitro è girato dall’altra parte. Deonna Purrazzo sfrutta l’assist della segretaria e vince la contesa.

Vincitrice: Deonna Purrazzo

Backstage: I Good Brothers sono impegnati a narrare alcune loro storie nello spogliatoio, ma vengono interrotti da Eddie Edwards che subito li provoca per i titoli persi. Mentre i due se ne vanno via vengono presi in giro anche dai Decay, in particolar modo da Rosemary.

Casino: Johnny Swinger ci presenta in uno spot il suo casino’ di Impact Wrestling. Ci viene presentato chi ci sta dentro, Alisha Edwards, Lenny Powers che lavora come bodyguard e John E Bravo. C’è veramente poco da dire, trash a dir poco.

Backstage: Rohit Raju passeggia dietro le quinte ma trova Fallah Bahh che sta dormendo sotto una tenda improvvisata, senza più una casa. Raju lo sbeffeggia per aver perso tutti i suoi soldi col gioco d’azzardo e allora Fallah Bahh lo sfida sul ring.

X-Division Championship Match: Ace Austin vs TJP 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)

12 minuti di match veramente piacevoli. I due hanno una chimica pazzesca come già avevano dimostrato a Sacrifice. Incontro davvero equilibrato dove TJP verso la fine sembra aver la meglio, infatti realizza la Mamma Splash lo schienamento viene fermato dall’intervento di Fulton. Finito il match quest’ultimo attacca senza pietà TJP ma arriva Josh Alexander con una sedia a interrompere il massacro, facendo scappare Ace Austin e Fulton.

Vincitore: TJP Via DQ

Promo: Matt Cardona viene intervistato da Gia Miller, la quale gli chiede dell’argomento Brian Myers. L’ex Zack Ryder spiega di non essere venuto ad Impact per rubare la scena al suo ex compagno di coppia, ma se vuole la guerra, che si prepari a un match l’uno contro l’altro.

Backstage: Trey Miguel è ancora furioso per la sconfitta di settimana scorsa contro Sami Callihan, e in preda all’ira lancia sedie e i borsoni degli XXXL, suscitando la rabbia di Acey Romero e Larry D. Entra Tommy Dreamer che interrompe la litigata e dice a Miguel di non permettere a nessuno, specialmente a Sami Callihan, di entrare nella sua testa.

Fallah Bahh vs Rohit Raju 1.5 out of 5 stars (1,5 / 5)

“Ed è coffee break signori!”. Un match di 5 minuti a metà puntata che sa tanto di una pausa bagno. L’incontro ha poco da dire, i due lottatori non si trovano sul ring. Bahh non è riuscito minimamente a tenere il passo del velocissimo Raju. Pessimo il roll-up finale, veramente macchinoso. Una cosa positiva è che almeno ha vinto chi doveva vincere.

Vincitore: Rohit Raju

Backstage: Tony Khan e Tony Schiavone, accompagnati questa volta da Don Callis e Kenny Omega, presentano la prossima puntata di Dynamite, dove Matt Sydal affronterà proprio il campione per guadagnarsi una title shot.

Backstage: Gli ex Impact Wrestling Tag Team Champions si presentano alla porta dello spogliatoio di Kenny Omega. Nessuno risponde però, allora i Good Brothers chiedono se Omega e Callis siano arrabbiati per la sconfitta contro i FinJuice. Ancora però nessuna risposta, Kenny Omega infatti non è nello spogliatoio ma si sta dirigendo verso il ring.

Promo: Kenny Omega e Don Callis si prendono la scena per 10 minuti. Discorso davvero convincente fatto da 2 mostri al microfono. La mano invisibile continua ad elogiare il suo assistito dicendo che è il migliore di tutti i tempi, anche di Ric Flair e Hulk Hogan. Omega poi afferma che è sicuro di battere Swann e di mettersi alla vita altre 2 cinture.

Promo: Ci viene presentato un video dove Eric Young e i Violent By Design spiegano come sono riusciti a trasformare Rhino in una macchina da guerra nuova di zecca.

Backstage: Mentre Havok e Nevaeh sono impegnate in un’intervista dietro le quinte, intervengono le campionesse di coppia che le prendono in giro per la sconfitta. Subito dopo entrano Tenille Dashwood e il suo tirapiedi. L’ex Emma è alla ricerca di una nuova compagna di coppia, Havok seccata dice che ha già declinato l’offerta, ma in realtà la Dashwood vuole Nevaeh.

Trey Miguel vs Acey Romero 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Incontro nella norma dove Trey Miguel batte meritatamente Acey Romero. Interessante invece ciò che è successo dopo, quando Sami Callihan è intervenuto a sorpresa salvando Trey dal pestaggio, lasciandogli però vari dubbi in testa.

Vincitore: Trey Miguel

Backstage: In una veloce intervista dietro le quinte Rich Swann dice che non ha paura di Kenny Omega e che a Rebellion riuscirà a batterlo e a conquistare anche la sua cintura.

Backstage: L’intervistatrice ricorda a James Storm che ha disputato ben 999 match nella compagnia. Entra D’Amore e annuncia che il suo millesimo incontro sarà la prossima settimana contro Eric Young, il leader dei Violent By Design.

Karl Anderson vs Eddie Edwards 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Main event da cui ci si aspettava un po’ di più, soprattutto considerando il calibro dei due performer. Sul finale Luke Gallows colpisce con una sedia Edwards, Anderson ne approfitta e vince la contesa. Dopo il match appaiono sul maxi schermo i FinJuice che si complimentano per la vittoria ma li ammoniscono che a Rebellion non avranno la stessa sorte.

Si chiude cosi questa puntata di Impact Wrestling, appuntamento alla prossima settimana su Zona Wrestling.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.0
Evoluzione delle storyline
7.0
Qualità dei promo
7.0
Avatar
Ho 24 anni, sono laureato in economia. Mi piace molto cucinare e sono appassionato di sport in ogni sua sfaccettatura, più in particolare seguo calcio, basket, tennis e wrestling. La fiamma per la WWE si è accesa, un po' come per tutti, nel periodo d'oro di Italia Uno, ma non si è mai spenta nell'arco di tutti questi anni. Lottatore preferito? The Undertaker!