Salve a tutti e benvenuti ad un nuovo report di Impact Wrestling!

Sono ENQU4R e anche questa settimana sarò io a raccontarvi quanto successo nell’ultima puntata di Impact che, andata in onda questa notte, si prospetta altamente interessante grazie alla presenza di ben due match titolati nella card.

La puntata si apre con un recap di quanto successo nel precedente episodio dello show, con particolare importanza che viene data, giustamente, al main event in cui, in un match di altissimo livello, abbiamo assistito allo scontro tra Swann e Elgin vinto dal primo per squalifica. Subito dopo parte la sigla e si comincia!

Si parte subito forte visto che ad aprire la puntata è Sami Callihan che si dirige verso il ring, poco dopo lo raggiunge Fallah Bahh che è accompagnato dalla sempre splendida Scarlett Bordeaux. Sarà difficile fare attenzione al match tra i due con una simile distrazione a bordo ring!

Sami Callihan vs Fallah Bahh 3 out of 5 stars (3 / 5)

Al suono della campana subito Sami si scaglia contro Fallah ma una Running Cross Body di quest’ultimo lo atterra. Ciò permette a Fallah di dominare nelle prime fasi fino a quando poi Sami, a terra, blocca un piede di Bahh, lo avvicina alla sua bocca e lo morde, suscitando disgusto nella maggior parte dei presenti e in me, visto che mordere le dita dei piedi di un uomo di quasi 200 kg non è sicuramente nei miei sogni (e credo non sia un sogno di nessuno! Nemmeno Quentin Tarantino oserebbe tanto!).

Nonostante il gesto però Bahh riesce in poco tempo a riprendersi dallo shock dovuto a quanto visto (non ci sperava nemmeno lui!) e a far valere la sua superiorità fisica. Ma Sami si getta ancora una volta sul piede di Fallah e, nuovamente, addenta le dita del suo avversario scatenando l’ira di quest’ultimo che si rialza e dopo aver fatto ampi gesti con la testa e con la mani ripetendo un forte “NO!” si scaglia contro Callihan. Il match tra i due si infiamma con colpi da una parte e dall’altra ma a prendere un buon vantaggio è nuovamente Bahh che esegue il Samoa Drop e si prepara per il suo Banzai But!

Arrivano però i Crists che distraggono l’arbitro, colpiscono Bahh e accerchiano la Bordeaux. Scarlett però non ci sta, sale sull’apron e colpisce loro con una Cannon Ball. Bahh utilizza la sua Island Driver su Sami per un ampio conto di due e poi, aiutato da Scarlett che allarga le corde, colpisce con un Suicide Dive i Crists. Bahh, però, tornato sul ring, è vittima di Sami che lo accoglie con la sua Cactus Driver e lo schiena aiutandosi con le corde e senza farsi vedere dall’arbitro.

Winner: Sami Callihan

Il match è stato di buon livello, con il giusto minutaggio e una buona storia raccontata dai due. Forse il voto è un minimo largo ma mi sento di premiare i due perchè a mio avviso sono riusciti ad ottenere un ottimo mix tra un buon match e un match divertente.

Nel backstage intanto Tommy Dreamer, con una bellissima maglietta che ritrae Andrè The Giant, tiene un promo sul match contro RVD che dovrà affrontare nel corso della puntata e conclude dicendo “one last time only we are going to go… TO THE EXTREME” che non ha bisogno di traduzione.

Melissa Santos intervista Johnny Impact e chiede lui spiegazioni relative all’aiuto che ha dato ad Elgin nell’ultima puntata dello show. Johnny dice di aver aiutato Michael perchè sa che lui è il primo contendente al titolo di Swann per cui non voleva vederlo in ospedale. Mentre Johnny parla è raggiunto alle spalle dallo stesso Elgin, poi i due hanno un breve dialogo e prima di separarsi Michael onora Johnny con una pacca di cannavacciuliana memoria.

È già tempo del primo dei due match titolati di questa sera!

-Knockouts Championship Match: Taya Valkyrie vs Madison Rayne 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5) 

Al suono della campana subito la campionessa esce dal ring, ma Rayne la insegue, la colpisce e la riporta dentro. Fin da subito Taya si concentra sul ginocchio sinistro di Madison colpendola ripetutamente e così dopo una prima breve fase a favore della Rayne subito Taya prende il controllo delle operazioni. Anche Madison, ormai azzoppata dai numerosi colpi della campionessa, inizia a colpire le gambe di Taya e poi esegue una bellissima Tornado DDT per un conto di 2. Taya è all’angolo, messa alle strette dalla sfidante, e allora utilizza l’arbitro per ripararsi dai colpi della sfidante e cioò porta Madison a distrarsi e ad essere colpita dalla stessa Valkyrie. Seguono un Superkick e altri colpi sempre al ginocchio da parte di Taya che prova la sua Road to Valhalla ma Rayne riesce ad uscirne. Nulla può però quando Taya rialzatasi per prima, dopo essersi aggrappata all’arbitro, riesce a connettere la sua mossa finale per l’1-2-3 vincente.

Winner: Taya Walkyrie

Il match tra le due non è stato un grande match ma è stato abbastanza solido, nonostante il fatto che la durata mi sia sembrata probabilmente eccessiva, forse anche per via del tipo di match che ha impostato Taya, basato esclusivamente su colpi agli arti inferiori di Madison, che ha reso l’incontro monotematico.

Nel post-match Rosemary, che ha ancora Su Yung come sua prigioniera, si presenta sullo stage, raggiunge il ring e fa capire a Taya di avere chiare intenzioni di puntare alla sua cintura e di volere un match titolato. Staremo a vedere come evolverà la vicenda.

Cambio di scena: siamo in un fast food e assistiamo alla conversazione dei Deaners che tra una patatina, un panino e una birra parlano tra loro. Mi hanno fatto venire fame!

Rientrata nel backstage Rosemary è raggiunta da Jim Mitchell che si congratula con lei per aver sfidato Taya e le dice che non può più accettare che lei si prenda tutte le sue donne. Mitchell vuole indietro Yung, ma Rosemary dice che si prende tutto quello che vuole per cui non ha intenzione di perdere Su e fa notare a Jim che la Yung indossa il vestito con cui lei ha ucciso Allie e aggiunge che quello sarà il vestito con il quale lei morirà.

L’Impact Plus Flashback di questa settimana è un match tra Raven e Sandman del 2003.

Eddie Edwards, intanto, sta riflettendo sulla “morte” di Kenneth, avvenuta la settimana scorsa a causa di Kross che ha preso il suo Kendo Stick e lo ha spezzato in due. Eddie così sfida lo stesso Kross ad un match da disputarsi nella prossima puntata e promette che, questa volta, a finire spezzato sarà proprio Kross, solo così Kenny sarà vendicato.

I Rascalz, nel frattempo, si ritrovano nella loro casa sull’albero e parlano di come ormai non vogliano più allenarsi, sottolineando che le cose si sono evolute davvero male, anzi, si sono evolute nel peggiore dei modi (a chi lo dite!). Ma Wentz ha un’idea e ad un tratto i tre ritrovano la positività e la voglia di allenarsi. Segue un breve e divertente video in cui, questa volta, a differenza della scorsa settimana, i tre si allenano alla grande.

-World Tag Team Championship Match: LAX vs The North  3 out of 5 stars (3 / 5)

I primi ad iniziare il match sono Santana ed Alexander che partono piano con alcune prese. Ortiz si prende il tag e ben presto il match sale di intensità. Gli sfidanti con dei tag veloci cercano di isolare il più possibile Ortiz e a mantenere l’inerzia a loro favorevole. Ma Ortiz riesce a risalire la china con un Neck Breaker e interrompendo il dominio dei due del North permette l’ingresso nel ring del suo compagno di tag team. Santana entra a mille all’ora, colpisce subito Page e poi esegue la sua TKO su Alexander ma subito tutti e 4 i lottatori si ritrovano sul ring a combattere tutti insieme. I North vanno vicinissimi alla vittoria con uno schienamento su Ortiz che a molti è sembrato di tre ma non per l’arbitro, anche se sarebbe stato di sicuro vincente senza l’intervento provvidenziale di Santana che salva tutto. Il match si conclude poi quando i LAX lanciano fuori dal ring Page, colpiscono con numerosi calci Alexander, eseguono una mossa combinata e poi si dividono: Ortiz va a bloccare Page prima che raggiunga il suo compagno e Santana schiena Alexander ottenendo la vittoria.

Winners: LAX

Il match tra i due tag team è stato molto buono, con buone sequenze e un ottimo ritmo, è stato solo il primo di quella che dovrebbe essere una serie di match tra le due squadre, lascia tante porte aperte per il futuro per cui va benissimo così.

Sullo stage si presenta Glenn Gilbertti che dopo quanto fatto settimana scorsa è sommerso dai fischi. Sale sul ring con il microfono in mano e inizia a parlare. Si definisce il più grande heel del mondo del wrestling e continua ad autocelebrarsi ma ad interromperlo arriva Ashley Vox che lo raggiunge sul ring. Glenn dice che lei è nel wrestling solo perchè esce con uno del business ed inizia a deriderla. Inizia uno scontro tra i due in cui Gilbertti, sempre con in mano il microfono, la colpisce più volte fino a quando la Vox non riesce ad imbastire una piccola reazione. Glenn la colpisce poi con una stunner e la schiena ma al conto di due è lui stesso a sollevarle una spalla impedendo così all’arbitro di decretare la sua vittoria. Gilbertti la solleva ma in aiuto di Ashley arriva Tessa Blanchard e così Gleen si da alla fuga.

Ace Austin vs. Dez vs. Petey Williams vs. Rohit Raju  2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Gama Singh è sul ring e presenta Raju, poi è il turno di Petey Willims, seguito da Ace Austin e infine da Dez. Al gong è subito un tutti contro tutti con Austin che prende per primo il controllo finché poi Petey non lo interrompe. Ma Ace Austin ritorna e lo colpisce prima con un Superkick,poi con un Rolling Enziguri e, dopo, inizia a lavorare sul braccio di William. Dez vola e colpisce Raju prima di essere a sua volta colpito da Petey. Sasuke special spettacolare di Austin che poi, ritornato sul ring, regala calci a destra e a sinistra. Nonostante il dominio di Ace però a spuntarla è Dez che con il suo Rolling Pele colpisce Raju e ottiene il pin vincente.

Winner: Dez

Il match prometteva spettacolo ed è stato interessante ma è durato troppo poco per prendere un voto più alto. Bisognava sicuramente gestirlo meglio perchè non si può dare un tempo così breve a queste quattro superstar.

Ci viene mostrata una grafica con tre match che vedremo nella prossima puntata:

-Johnny Impact e Michael Elgin affronteranno Rich Swann e Willie Mack

-Eddie Ewards se la vedrà Killer Kross in uno Street Fight Match

-Tessa Blanchard avrà un match contro Gleen Gilertti

Ed eccoci giunti al main event della puntata: RVD contro Tommy Dreamer!

-RVD vs. Tommy Dreamer 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

I due si gustano i tantissimi cori a loro favore, poi si danno la mano e si comincia. Iniziano con delle rapide prese per poi ritrovarsi nuovamente uno di fronte all’altro. RVD da prima il 5 all’arbitro e poi lo propone a Tommy, che accetta. Dreamer esegue un suplex, da il 5 all’arbitro e poi nuovamente con il suo avversario. Inizia poi una bella sequenza tra i due che si conclude quando RVD ha la possibilità di colpire con un pugno Tommy ma si blocca, i due si guardano e si danno ancora una volta la mano. C’è grande amore tra i due! I cori dei tifosi si fanno sempre più forti così RVD alza le mani verso il pubblico e da le spalle a Dreamer che tenta di beffarlo con un Roll Up ma il conteggio si interrompe a 2. Ciò permette finalmente al match di decollare, Dreamer porta fuori dal ring RVD e lo colpisce più volte. Ritornati nel ring RVD connette un dropkick e poi un Apron Leg Drop, prende una sedia e la utilizza per colpire Tommy. Dreamer però non ci sta e reagisce con una DDT sulla sedia che porta a un buon conto di 2 per poi eseguire il suo Piledriver, che porta ad un altro 2. Dreamer allora sale sulla seconda corda per eseguire un Elbow Drop ma atterra sulla sedia perchè RVD si sposta in tempo. RVD così lo fa sbattere sulla sedia ed esegue uno straordinario Frog Splash che permette lui di vincere la contesa.

Winner: RVD

Il match, considerando che i due sfiorano i 50 anni e si sono resi protagonisti di migliaia di incontri, è stato valido. Il pubblico è stato straordinario visto che ha partecipato attivamente per tutta la durata dello scontro. Non credo si potesse fare più di così.

Nel post match i due vengono attaccati dai The North ma le due leggende sono in grado di rispondere al loro assalto. La reazione di RVD e Dreamer però dura poco visto l’arrivo di Moose che mette KO i due. Ad aiutare i veterani della ECW giuge, a sorpresa, Sabu, che compare sul ring dopo un paio di secondi in cui si spengono tutte le luci. Sabu così aiuta RVD e Tommy e i tre riescono ad allontanare Moose e i due del North.

Con l’immagine delle tre leggende al centro del ring con le braccia alzate si conclude questa puntata di Impact Wrestling!

Per questa settimana è tutto, grazie a tutti per la lettura, attendo i vostri commenti qui sotto, l’appuntamento è alla prossima puntata sempre qui su zonawrestling.

ENQU4R

 

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
7
ENQU4R
Studente universitario con la passione per la WWE, il Calcio e il Cinema. Tra gli ultimi ad essere entrato nella redazione di Zona Wrestling, adoro Seth Rollins, AJ Styles, Kevin Owens e Becky Lynch. Ho seguito solo la federazione dei McMahon fino a poco tempo fa ma da qualche settimana sono stato "promosso" a reporter di Impact Wrestling. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra manuali di diritto, serie tv e partite. Sogno di poter scrivere il booking di una puntata di Raw per dimostrare, come sanno tutti, che non ci vuole molto a fare meglio degli attuali autori ma, per il momento, mi limito a lamentarmi dello show. Fino alla fine!