Secondo quanto riportato dal PWInsider, Impact Wrestling è intenzionata a garantire ai propri talenti i diritti riguardanti la proprietà intellettuale dei propri character. Questa decisione è stata presa da Ed Nordholm per evitare altri casi come quello di Matt Hardy e per far si che i loro lottatori non si sentano limitati nel caso lascino Impact in futuro.

 

Il ‘cease and desist’ inviato alla ROH, il tentativo di porre un trademark sulla gimmick ‘Broken’ da parte di Jeff Jarrett e i conflitti che abbiamo visto in questi mesi tra Matt Hardy e la Anthem hanno danneggiato l’immagine di Impact Wrestling, quindi Nordholm pare abbia deciso così per evitare altri casi simili.

VIA411mania/zonawrestling
FONTE411mania/zonawrestling
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.