Buon sabato a tutti amici di Zona Wrestling. Siamo di nuovo qua, per la seconda settimana consecutiva, con una Preview. Stavolta però non parliamo di World Wrestling Entertainment, stavolta tocca alla Anthem Wrestling Exhibition, meglio nota come Impact Wrestling. Lo Show è uno dei più importanti dell’anno, Slammiversary, e si terrà alla Rebel Complex di Toronto, Ontario, in Canada, Arena per l’occasione Sold Out. Bando alle ciance quindi e via con l’analisi. Alla tastiera, anche questa settimana, Giovanni “GiovY2JPitz” Pitzalis.

 

 

FATAL 4 WAY MATCH

Johnny Impact vs Fenix vs Rich Swann vs Taiji Ishimori

Questo incontro può dare una spinta importante al vincitore anche se non è un Match di cartello. Può rubare la scena ma considerando i nomi coinvolti, a parte uno, nessuno mi sembra pronto per un grande salto dentro l’ormai compagnia canadese. Credo che a vincere quindi, sarà Johnny Impact, anche nel caso Rich Swann dovesse essere sostituito per l’infortunio causatosi a MLW Battle Riot. Ripeto, Match che può rubare la scena, con il tempo adatto e con una costruzione che non sovrapponga gli Spot delle due eventuali coppie di contendenti. Winner: Johnny Impact.

 

ONE ON ONE MATCH

Allie vs Tessa Blanchard

Allie è a fine ciclo (non pensate male) e dopo aver perso la cintura ed essere stata estromessa dal giro che conta, è arrivato il momento di fare qualcosa per le avversarie/colleghe. Tessa Blanchard ha appena firmato un contratto a lungo termine e per lei questa vittoria, seppur sporca, potrebbe offrire l’occasione giusta per diventare in poco tempo una sfidante credibile al titolo delle Knockouts. Entrambe le lottatrici sono buone Worker e credo che la contesa possa venir fuori piuttosto bene (anche se non mi aspetto lo Showstealer). Winner: Tessa Blanchard.

 

ONE ON ONE MATCH

Matt Sydal (c) vs Cage for the X Division Championship

Cage è uno di quegli sfidanti atipici per quando riguarda la X Division, ma perché no?, considerando che in passato lottatori come Samoa Joe, Kurt Angle o altri non esattamente pesi leggeri, hanno detenuto la cintura o hanno lottato per essa. X, inoltre, non è un limite a niente, pensata molto interessante della famiglia Jarrett all’epoca della creazione della corona. Matt Sydal è un grande lottatore, completamente diverso da Cage, per questo credo che l’incontro non vada oltre una sufficienza, o poco più. Però può essere comunque solido, avvincente e regalare ottimi spunti. Il cambio di titolo potrebbe anche esserci, ma sarebbe soltanto un ritardare il lancio di Cage alla cintura assoluta, cosa che, secondo me, fra non molto avverrà. Sydal vincerà di rapina. Winner and Still X Division Champion: Matt Sydal.

 

ONE ON ONE MATCH

Eddie Edwards vs Tommy Dreamer in a Hardcore Match

Gli affezionati del Wrestling estremo si siedano tranquilli davanti alla TV o al PC, e si preparino a vedere uno spettacolo violento e Old School. Incontro che arriva dopo una Storyline lunga abbastanza e dopo un’evoluzione sensata e psicologicamente molto interessante. Eddie Edwards si sta rivelando un ottimo Heel e Tommy Dreamer è la spalla perfetta. Poca tecnica, tanto sangue e sacrificio. Winner: Eddie Edwards.

 

ONE ON ONE MATCH

Su Yung (c) vs Madison Rayne for the Knockouts Championship

Altra Storyline che mi ha abbastanza preso. E’ vero, siamo in chiave quasi paranormale, ma i montaggi che riportavano sempre Madison alla realtà mi possono anche far pensare che sia tutta una creazione della sua mente, tormentata da Su Yung. Siamo al limite, ma per ora va bene. Non credo che la cintura cambi di mano, perché Su Yung è campionessa da poco e perché Madison Rayne non porterebbe niente alla categoria. Il Match, come per l’altro incontro femminile, può essere buono, ma non mi aspetto cose indimenticabili. Winner and Still Knockouts Champion: Su Yung.

 

ONE ON ONE MATCH

Sami Callihan vs Pentagon Jr in a Hair vs Mask Match

Perdere la maschera in questo momento della sua carriera per Pentagon Jr sarebbe una follia. Lo sarebbe perché è parte importante di altre Storyline in altre compagnie, come Lucha Underground ed MLW. Per Sami invece, perdere i capelli, soprattutto dopo aver dominato la faida come ha fatto, non sarebbe cosi grave, un semplice cambio di Look, che durante la Storyline ci ha fatto giustamente credere possa essere un dramma. Sono due Wrestler bravi, seppur diversi. Gli stili possono amalgamarsi bene e l’incontro venire fuori solido e senza pause. Spero di non vedere troppo i fratelli Christ intromettersi. Winner: Pentagon Jr.

 

TAG TEAM MATCH

Latin American Xchange (w/Konnan) vs The OGZ (w/King) in a 5150 Street Fight Match

Terza (e non è poco) Storyline che mi ha appassionato parecchio. E’ vero, degli spacciatori non dovrebbero essere Face, però sono dettagli….forse. Comunque, bel ritorno dei LAX originali e bravissimi sia Konnan che Eddie Kingston. Probabilmente Hernandez e Homicide non resteranno nella compagnia a lungo, per questo i titoli di coppia non sono stati messi in palio. Questo mi fa pensare che siano proprio loro i vincitori. L’incontro sarà anche questo violento e Stiff, ma ho l’impressione che il caos la farà da padrone. Non per questo sarà brutto, per carità, ma parto un pelino prevenuto. Winners: The OGZ.

 

ONE ON ONE MATCH

Austin Aries (c) vs Moose for the Impact World Championship

Adoro Austin Aries e adoro quasi tutto quello che fa. Nemmeno Moose però mi dispiace, quindi comunque vada sarò abbastanza soddisfatto. Quello che credo è che il titolo cambi di mano, un po’ perché è arrivato il momento di cambiare, un po’ perché se Moose non vince stavolta, con due o tre che spingono dalle retrovie, potrebbe rivelarsi un’occasione persa. Mi aspetto un incontro ben lottato e ben raccontato, anche se ho paura di quei momento di stand by che a volte colpiscono l’atleta di colore. Speriamo bene. Winner and New Impact World Champion: Moose.


 

PPV

Impact purtroppo è uno Show che subisce la brutta reputazione del suo passato, ma non provo vergogna nel dirvi che ultimamente i suoi Show non sono affatto male e il Booking è abbastanza organizzato e le Storyline non lasciano voragini logiche, cosa che spesso, invece, certi loro colleghi fanno tranquillamente. Continuo a dare possibilità alla compagnia perché credo che questo nuovo corso, senza accelerare i tempi e senza credere di essere una Major, stia facendo bene. Buon Slammiversary a tutti.

 

 

GiovY2JPitz
Appassionato di vecchia data, una vita a rincorrere il Pro Wrestling, dal lontano 1990. Studioso della disciplina e della sua storia. Scrive su Zona Wrestling dal 2009, con articoli di ogni genere, storia, Preview, Review, Radio Show, attualità e all'occasione Report e News, dei quali ha fatto incetta nei primi anni su queste pagine. Segue da molti anni Major ed Indy americane e non. Jerichoholic nel profondo!