-Nel weekend, Chris DeJoseph, writer di Lucha Underground ex membro del creative team WWE, ha tenuto una sessione di Q&A. Ecco alcune delle migliori risposte:

 

-In futuro, altri atleti della AAA prenderanno parte a LU

 

-Originariamente, LU doveva essere diviso in 3-4 cicli di registrazioni. Sfortunatamente, Pentagon, Drago and Fenix non riuscirono a prendere parte alla prima sessione, così decisero di anticipare gli esordi di Prince Puma e Johnny Mundo, originariamente previsti per metà stagione

 

-Le riprese di LU sono state affidate ad un direttore della fotografia, con esperienza nel mondo della Boxe. All'inizio è stato difficile ottenere i primi piani dei vari atleti, ma grazie al talento dei loro cameramen, sono riusciti a tenere il ritmo dello stile della Lucha

 

-DeJoseph afferma che avere della competizione al mercoledì sera è una cosa fantastica. Ama la competizioni ed alcuni dei suoi amici lavorano per le compagnie rivali. Secondo lui,più wrestling è presente in TV, meglio è per il business

 

-Fu DeJoseph a consigliare alla dirigenza a mettere sotto contratto Ricochet e Johnny Mundo. Conosce Mundo fin dai tempi della WWE, visto che scrisse diversi segmenti del Dirt Sheet, Mundo(ai tempi John Morrison) e Miz come protagonisti

 

-Originariamente Martin Casaus (Marty “The Moth” Martinez) doveva interpretare la gimmick di Mil Muertes. Mentre, Matt Cross non è stato scelto fin da subito per interpretare il personaggio di Son Of Havoc

 

-E' stato Ricochet ad invitare la dirigenza a mettere sotto contratto Shane Strickland (Killshot).

 

-DeJoseph propose a Matt Striker di diventare il commentatore dello show, solo 24 ore prima dei primi tapings in assoluto. Striker firmo il suo contratto con LU poco prima di registrare le prime puntate.

 

DeJoseph afferma che il locker room dello show è incredibile ed ogni talento può proporre delle idee al creative team, accolte più o meno positivamente. Hernandez ha proposto l'idea dell'uso delle cinture, per colpire gli atleti, durante i lumberjack match

 

-Boyle Heights, location dello show, è stata scelta dal producer Eric Van Wagenen . DeJospeh consigliò alla dirigenza di rinforzare il tetto dello studio di Cueto, nell'eventualità che un wrestler decidesse di salirci sopra e lanciarsi sul ring, come visto anche on screen

 

Fonte:411mania & Zona Wrestling.net

Mauro Chosen One
Nato in un paesino sperduto fra la nebbia della bassa Bergamasca, scrive per Zona Wrestling da 4 anni. Reporter di Impact, co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno", editorialista a tempo perso. Tifoso sfegatato della Juventus e del Liverpool. Ha visto i suoi Dallas Mavs vincere le Finals. Si ritiene un gran fan di Edge,Scott Steiner, Drew Galloway Gail Kim, Emma, Bobby Roode, AJ Styles, Eli Drake, ECIII, Revival e tanti altri wrestler che non son tifati manco dai loro genitori. Sogna di diventare il nuovo Ron Burgundy.