Nel suo podcast settimanale The Jim Ross Report, L’Hall of Famer Jim Ross ha parlato della New Japan Pro Wrestling e ha dato la sua opinione riguardo la possibilità che la federazione nipponica superi on termini numerici la WWE.

“In America? Nord America? Ovunque? No, non lo faranno. Non supereranno la WWE. Non è un dramma. Ho parlato con il loro CEO, della New Japan, un uomo meraviglioso… e non è quello il loro obbiettivo. In questo momento, il loro obbiettivo è quello di espandere e costruire il proprio marchio in Nord America. Durante la nostra lunga conversazione che abbiamo avuto a San Francisco prima del Cow Palace non ha mai detto ‘Sì, verremo in America e prenderemo a calci in culo la WWE’. Perché è un uomo d’affari molto intelligente. Sa che non si può fare e non è un problema. Se sei intelligente, basta prendersi cura della propria attività. Se sei un uomo d’affari e ti preoccupi per la competizione giorno e notte, ti stai rovinando. Preoccupati di quel che fai. Preoccupati solo delle cose che puoi controllare, ti garantisco che nessuno può controllare la crescita e la popolarità della WWE tranne la WWE.”

Gli è stato anche chiesto se sarebbe mai tornato in NJPW per un ipotetico segmento con Jay White e Josh Barnett dopo il suo infortunio subito durante il G1 Special.

“Ci ho pensato per 2 secondi e la risposta non è solo un ‘no’, ma ‘diavolo no’. Stai scherzando? Sono ancora dolorante per l’amor di dio. Mi spiace. Non sto facendo la checca; ma sono vecchio e sono ancora dolorante. Sai, quando devi ancora dormire su una sedia dopo due o tre settimane perché non riesco a stare comodo sdraiato e non mi drogherò fino ad andare in stato di coma.”

VIAWrestle Zone
FONTEJim Ross Report
Mattia Tamberi
Chiamato anche "Lo Scarso" dai suoi malfidati amici, vive nella ridente città di Torino dove frequenta il liceo classico. Appassionato di videogiochi e fumetti oltre al wrestling, con il tempo è entrato nel mondo delle indy coltivando un grande amore soprattutto per la NJPW. Wrestler preferiti: Tetsuya Naito e Chris Jericho