Intervistato di recente da Al Arabiya, l’attuale WWE Champion Jinder Mahal ha parlato del suo licenziamento avvenuto in WWE nel 2014:

“Ho provato sensazioni contrastanti il giorno del mio licenziamento. Ovviamente mi sono sentito triste e scoraggiato, questo perché quello di diventare una Superstar WWE è sempre stato uno dei principali obiettivi nella mia vita, così come quello di diventare magari un giorno campione WWE. Mi sono sentito come se mi fossi lasciato andare. Ero arrabbiato con me stesso. Non avevo dato il 100%. Però allo stesso tempo non era affatto felice del mio ruolo nella compagnia come membro della 3MB. Non stavo migliorando così come avevo pianificato. Ma alla fine dei conti credo sia stata solo colpa mia, visto che non davo il massimo nel mio lavoro.”

FONTEwrestlezone.com
Francesco Zel Celotto
The Phenomenal ZelOne. Studente universitario, appassionato musicista, amante del Wrestling sin dalla sua infanzia, con il culto per Star Wars e i supereroi. Combatte nella vita di tutti i giorni per difendere la propria fede bianconera in quel di Napoli. I suoi wrestler preferiti sono Seth Rollins, AJ Styles, Sami Zayn e Rob Van Dam.