In un’intervista per ESPN.Com, il campione WWE Jinder Mahal ha risposte a varie domande riguardanti la sua carriera.

 

Come hai festeggiato la vittoria del titolo? ”Io e due miei cugini siamo andati a mangiare pollo e riso e poi sono tornato in hotel a riposare qualche ora per poi svegliarmi presto per potermi allenare. Può sembrare noioso e poco divertente, ma in WWE non hai tempo per compiacerti o rilassarti, non puoi diventare pigro. Il rilascio dalla WWE è stata la miglior cosa che mi sia mai successa. Ha riaccesso la mia passione e mi ha spinto a lavorare più duramente. Per diventare campione hai bisogno di credere in te stesso, nelle tue abilità, sia mentre sei sul ring a combattere sia mentre hai il microfono in mano.”

Che ne pensi del tuo primo stint in WWE? ”Beh, i 3MB sono stati una sorta di lapsus creativo, con il senno di poi non avrei mai accettato la cosa, credo mi abbia danneggiato farne parte e penso che tutto ciò abbia portato al mio rilascio due anni dopo.”

Che cosa è successo dopo il tuo rilascio? ”Ho perso motivazione. Ho trovato lavoro come agente immobiliare, nel frattempo lottavo in qualche promotion indipendente, cercavo di tenermi qualcosa di pronto se nel wrestling fosse andata male.”

Che cosa ne pensi delle critiche e dei dubbi posti sul tuo fisico? ”Quando mi alleno bene, mi vedo meglio. Vedo come appaio in tv o davanti lo specchio e ciò mi dà sicurezza in me stesso. Anni fa apparivo in una forma fisica che non mi dava modo di credere in me stesso. Per quanto riguarda i dubbi dei fans, beh, ho fatto tantissimi test del Wellness Program e non ne ho mai fallito uno.”

Qual’è il tuo rapporto con Vince McMahon? ”Circa un mese prima di vincere il titolo mi dissero che avrei avuto le mie opportunità, sapevo che Vince apprezzava i wrestlers che sono pronti al sacrificio e a prendere l’iniziativa. Lui crede in me. Era convinto che avrei saputo cogliere l’opportunità concessami e che non avrei deluso la WWE. Credo che i fatti parlino chiaro, sto meritando tutto ciò e lo sto provando in ogni mio match.”

VIAESPN.Com
FONTEESPN.Com
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.