John Cena ha recentemente avuto un’intervista con ESPN e ha spiegato il perché della sua assenza dai ring della WWE durante le riprese dei film. Il bostoniano ha spiegato che qualsiasi tipo di infortunio metterebbe a rischio il processo di realizzazione di un film e  di conseguenza il risultato finale dello stesso film. Ecco le sue parole:

“Qualsiasi cosa tu faccia in cui c’è in gioco il tuo fisico ha una scadenza, quindi arriverà un punto in cui non riuscirò più a tenere questo ritmo. Mi sono fatto una promessa anni fa, molti anni prima che iniziassi ad avere la passione per il cinema, con la quale mi sono detto che quando non sarei più riuscito a tenere il passo sul ring avrei smesso. Non voglio prendere i soldi degli spettatori, farli sedere per vedere lo show e sentirli dire, ‘Eh, si sta solo arrampicando sugli specchi, non è più all’altezza’, non voglio provare quella sensazione. La più grande difficoltà che ho è cercare di destreggiarmi tra tutte le cose che voglio fare, perché ho imparato ad avere tempo per poter fare tutto, proprio per questo sto cercando in tutti i modi di combattere contro questa limitazione che impone il mondo del cinema ma non ci sto riuscendo. Una volta che sei in produzione per un film, non ti permettono di lottare, per cui non posso prendere parte ad uno show della WWE e poi ritornare alle riprese. Mi direbbero ogni volta: ‘Ragazzo, non hai un bel’aspetto’ e, a quel punto, rinvierebbero le riprese del film, e ci sono più o meno 150 persone che aspettano uno stipendio per quel film e io impedirei loro di prenderlo lottando su un ring”.

Quindi per Cena non è solo una questione di impegno o di tempo, ma anche una questione di rispetto verso i produttori e in generale verso tutto lo staff del film. Cena ha poi continuato parlando di quando ebbe una discussione con The Rock, quando Cena lo criticò: “Per quanto io voglia cercare di fare tutto, non è possibile. E questo è un enorme equivoco che ho avuto su ciò che Dwayne stava facendo , perché fa film dopo film, e conosco la sensazione di voler tornare su un ring. Per cui tornerò a lottare appena mi sarà possibile, ma non posso tornare a lottare finché non avrò finito di girare il film. Quindi, ho capito pienamente il mio errore e ho chiamato The Rock per scusarmi, per dirgli di quanto io fossi stato stupido e ignorante e gli ho detto che mi dispiaceva per quello che era successo, ma penso che sia qualcosa che i nostri fan non riusciranno mai a capire”.

 

 

 

FONTE411mania & zonawrestling.net
ENQU4R
Studente universitario con la passione per la WWE, il Calcio e il Cinema. Tra gli ultimi ad essere entrato nella redazione di Zona Wrestling, adora Seth Rollins, AJ Styles, Kevin Owens, Becky Lynch e Alexa Bliss. Si immagina booker per poter creare rivalità da far vincere ai suoi lottatori preferiti. Fino alla fine!