John Cena ha risposto ad alcune domande di Sports Illustrated per una nuova intervista che è stata pubblicata ieri. Tra gli argomenti principali il nuovo flusso di talenti in WWE e una menzione speciale.

Il nostro lavoro è quello di divertire il pubblico. La storia deve essere sorprendente, con delle superstar che sappiano spiegare i motivi per cui si sono guadagnati uno spot nella card. La gente sa sempre riconoscere il tuo ruolo, come è capitato a me per Wrestlemania. Ci sono tanti talenti bravissimi in WWE ma c’era una grande richiesta riguardo la mia presenza e questo mi piace. Chi è al mio stesso livello? Direi The Miz. Si tratta di uno dei motivi per cui mi piace vedere il wrestling e mi piace praticarlo. Ha la mia stessa ideologia, non vedo l’ora settimana dopo settimana di vedere cosa si inventerà. Un wrestler deve essere felice di qualunque ruolo egli abbia e lui è la dimostrazione che se sei bravo sai prenderti uno spazio e renderlo riconoscibile“.

VIAwrestlinginc & zonawrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".