Jon Moxley ha, recentemente, parlato dei suoi hobby. Per l’attuale campione AEW, i videogiochi, in particolare, sono diventati un passatempo difficile da praticare.

Gli hobby di Mox

Intervistato da Reel Talker, Mox ha parlato dei suoi hobby affermando come il suo lavoro non gli renda facile coltivare hobby sedentari: “Il mio problema più grande è che mi piace praticare hobby che mi permettano di muovermi e di sudare. Vorrei potermi sedere e guardare ininterrottamente serie TV. Certo, un po’ lo faccio, ma mai da solo. Lo faccio solo con mia moglie. Inoltre, non gioco ai videogiochi. Non li capisco neanche. Sono troppo difficili, non hanno senso per me. Non so che tasti premere e ho completamente perso interesse. Mi piace fare escursioni e andare in bici in montagna. Ormai, allenarmi è un hobby per me”.

VIARingSideNews
FONTEReel Talker
Domenico Didonna
Laureato in Economia, le sue grandi passioni, oltre al wrestling, sono i fumetti e i videogiochi, di cui è un discreto collezionista. Cerca, invano, di diffondere il verbo del wrestling anche in ambienti impensabili… è un gran chiacchierone, oltre ad essere innamorato perso di Kenny Omega e Drew McIntyre. Pratica(va) il Jeet Kune Do, ama il basket NBA ed è tifoso dei Sacramento Kings (non vi preoccupate, neanche loro sanno chi sono). Vorrebbe avere un gatto, ma è allergico.