Il telecronista di Impact Wrestling Josh Mathews è stato intervistato qualche giorno fa dal giornale Sportskeeda riguardo la sua carriera nel wrestling e la sua permanenza con la compagnia di Orlando. Ha avuto parole particolari nei confronti della WWE, in comparazione al suo attuale lavoro.

“Ad Impact ho molta più libertà che in passatto, maggiori opportunità per crescere in maniera esponenziale. La WWE è una macchina ben oliata da anni, non penso siamo in grado di replicarla. Slammiversary ha poco meno della metà degli anni della WWE. Però sai cosa c’è di bello qui? Lavorare senza avere il fiato sul collo, senza avere qualcuno che ti dice cosa e come fare qualcosa, strozzando il talento o le capacità dei suoi ragazzi. Qui non avviene, ed è una fortuna”.

FONTE411 Mania & Zona Wrestling
Simone Spada
Giornalista professionista ed esperto di comunicazione, dal dicembre del 2006 è redattore di Zona Wrestling. Negli anni è stato autore di rubriche di successo come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Il primo giornalista in Italia ad aver parlato diffusamente di TNA ed AEW su un sito italiano di wrestling.