JTG, ex lottatore WWE, ha approfittato di un'intervista rilasciata al sito Wrestling News per esprimere a ruota libera i propri pensieri sull'esperienza vissuta alla corte dei McMahon, partendo dall'astio che,a proprio dire, sarebbe stato sempre provato nei confronti propri e di Shad, amico e compagno di coppia nei Cryme Tyme:

 

"Siamo stati invisi fin dal primo giorno in cui abbiamo attraversato i cancelli della WWE. Per di più, quando si è in tag team, anche se sbaglia un solo membro, è sempre la coppia che ne risente. Pensate ai Rockers. Ogni tanto Marty Jannetty combinava qualche casino ma erano i Rockers a farne le spese e con Shad accadeva la stessa cosa. Quando Shad combinava un guaio erano i Cryme Tyme a risentire e, ovviamente, lo a stesso accadeva quando ero io a fare qualcosa."

 

Fonte: LordsOfPain.net & ZonaWrestling.net

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.