Con due settimane di anticipo per gentile concessione della WWE, ritorna il vostro angolo di sfogo personale sui PPV WWE. Con una copertina che sprizza pheegaggine da ogni pixel e posizioni che paiono a caso, ma non lo sono, torna la FLOP 10 di ZonaWrestling.

Elimination Chamber, promosso o bocciato? Due settimane sono troppo poco per organizzare un PPV? Analizziamo i dieci momenti NO di WWE ELIMINATION CHAMBER 2015 e tiriamo le somme

10) MA COME TI VESTI?!? (ELIMINATION CHAMBER EDITION)

La “ma come ti vesti” potrebbe diventare seriamente una posizione fissa della FLOP 10. Ad ogni modo, questo mese a contendersi il titolo sono The Miz e il suo look da Monnalisa, Dolph Ziggler che da figlio illegittimo dei Guns'N Roses è passato a cosplayer di Sons Of Anarchy, Nikki Bella che continua a non voler abbandonare i triangolini sul costume alla “indovina cosa c'è dietro” e la favorita di quest'edizione, Naomi, che sfoggia una parte superiore del costume che dire orrida è dire poco, coppe che paiono fatte di zucchero filato, manco fossero quei reggiseni commestibili che ne hai sempre sentito parlare ma mai che tu ne abbia effettivamente visto uno, e strane pagliuzze nere di contorno . . . explain?

9) BACK BUMP ASSASSINO

Magari chi non sa cosa siano i bump (sono i modi corretti in cui si atterra sul ring dopo una mossa, comunque) non ci avrà fatto caso, o forse sì, ma prego il gentile pubblico di notare il modo in cui John Cena è caduto dopo aver subito la prima Powerbomb di Kevin Owens: Johnny Boy atterra completamente di gomito, col rischio di farsi partire le braccia, e poi di c**o, roba da giocarsi l'osso sacro, non contento Cena ripete il bump assassino anche sulla seconda Powerbomb, per fortuna che l'incontro poi è finito

8) CAMBIANDO L'ORDINE DEGLI ADDENDI

L'Elimination Chamber match per i titoli di coppia non è stato male, ma l'ordine delle eliminazioni e il modo in cui sono avvenute mi ha lasciato un po' perplessa, gli Ascension eliminano ben due team, compresi i LuDra che forse meritavano di uscire più tardi, e tuttavia vengono subito eliminati a loro volta dai PTP, probabilmente la WWE sta cercando di restituire un minimo di credibilità a questo tag team disastrato, ma senza esagerare; nella seconda parte della contesa Cesaro&Kidd vengono eliminati da una coppia face ma palesemente meno over di loro, tra l'altro facendo la figura dei fessi, e si lascia come ultima rimasta probabilmente la coppia face meno over esclusi i Los Matadores, inoltre non capisco perché proprio i PTP dovrebbero avere questa chance, dato che il loro ritorno come team è stato sfruttato malissimo. Piccola postilla: ma gente di team avversari che interrompe gli schienamenti ad minchiam? Explain?

7) L'AMORE NON SI FINGE

Eh no, mi spiace, ma Lana non riesce proprio ad essere convincente nel ruolo di compagna di Ziggler, va bene che lei lo stia palesemente sfruttando per far ingelosire Rusev e quindi non debba fare la faccia innamorata o chissà che altro, ma almeno cerca di non apparire disgustata quando ce l'hai di fronte, tesoro mio. Lana e Ziggler assieme non mi convincono affatto e pure in quel brevissimo segmento di backstage ho percepito tutta la mancanza di affinità che c'è tra loro, vedremo in seguito se le cose miglioreranno

6) USELESS SURPRISE

Hai uno spot libero nell'Elimination Chamber e l'occasione di far entrare un nome a sopresa e te lo giochi con Mark Henry. Non intendo aggiungere altro

5) MAAA . . . KANE?

Chiedo scusa, ma Kane e Seth Rollins non avevano una storyline aperta? Non erano in conflitto tra di loro? Rollins non ha per caso dato a Kane della schifosa meringa di stallatico (cit.)? E allora perché poi, quando si arriva al succo, alla ciccia, al PPV, tutto si blocca e Kane continua a proteggere Rollins come può, salvo poi tornare ad odiarlo nelle normali puntate settimanali? Date una conclusione a tutto questo e senza farlo morire nel nulla, vi prego

4) CHE MI AVETE TURNATO A FARE

Sheamus sta ancora cercando una motivazione seria al suo turn, un turn che i più invocavano da mesi, per non dire anni e che ad oggi non ci ha ancora regalato niente, anche se devo dire che l'inizio non era male, con questo atteggiamento da bullo contro i presunti underdog idoli del web ma che a detta sua non sono degni di condividere il ring con i “veri” wrestler, era carino, era interessante, poteva venirne fuori qualcosa di buono, qualche feud interessante (un nome a caso: Neville), e invece ad oggi i risultati non sono arrivati e Sheamus è diventato l'ennesimo heel da midcard che viene perennemente gabbato da tutti, che spreco

3) NIKKI BELLA VS PAIGE VS NAOMI

Sarò sincera, guardando questo match per la prima volta non mi era parso così male, un match sufficiente; poi, sfortunatamente, l'ho rivisto con una persona che pratica wrestling da otto anni e che mi ha gentilmente fatto notare tutto ciò che non andava in questo match: colpi imprecisi, spot senza senso (come quello iniziale), mosse chiamate a più non posso, errori nel selling (Paige che si becca un colpo all'addome e si tiene la testa, WTF?), Nikki Bella che ancora non ha capito che se vuole sembrare una wrestler decente non deve azzardarsi a staccare i piedi dal suolo provando mosse che palesemente non è in grado di fare e, ciliegina sulla torta, quando sembrava che il match stesse cominciando a ingranare è stato troncato di netto dal solito finale alla bell'e meglio di ogni match delle Divas che viene disputato nel main roster. Peccato, stavolta ci avevo veramente sperato

2) NEVILLE VS BO DALLAS

Cito un commento che ho trovato a caso nei risultati di Elimination Chamber: “Bo Dallas ha la capacità di rendere noioso qualsiasi match a cui prende parte”, caro mio, chiunque tu sia, hai ragione; non so se Rotunda sia troppo limitato dal suo personaggio, se la costruzione del match sia stata sbagliata alla base, fatto sta che la contesa è risultata estremamente noiosa e da un match di Neville proprio non ci si aspetta un risultato del genere, il wrestler inglese in questa faida è stato sfruttato come il flyer che le prende per tutto il match ma che poi con due magici saltelli e una finisher vince sempre, quando il pubblico sa bene che Neville può fare molto di più. Auguriamoci che sia solo uno stop momentaneo e che Neville torni presto ad essere sfruttato come merita, il fatto che sia stato presentato come lo sfidante della US Open challenge che più di tutti ha messo in difficoltà Cena mi fa ben sperare, forse su di lui ci puntano davvero

1) ELIMINATION CHAMBER FOR THE IC TITLE

Ci si può lamentare che abbiano escluso Neville dalla contesa, che abbiano inserito Mark Henry sprecando uno spot, che ci abbiano buttato dentro il solito R-Truth, ma la contesa poteva comunque essere gradevole e regalarci dei bei momenti, invece così non è stato: tralasciando i soliti conteggi interrotti visti anche nel precedente EC, abbiamo avuto un Barrett che è sì stato protetto (ha condotto lui tutto il match finché non è stato eliminato ed è stato messo fuori gioco dall'azione combinata di tre wrestler) ma che ha ad ogni modo subito l'onta di venir eliminato per primo, poi chissà perché i face smettono di cooperare venendo mazzulati da Mark Henry, Sheamus perde tempo con uno spot che ho dovuto rivedere tre volte per capire cosa stesse facendo, che poi, se davvero ti sei chiuso da solo là dentro “esci quando siete rimasti solo in due, peerla!”; sul finale abbiamo poi un Ryback che gabba ennesimamente Sheamus e si porta a casa il primo titolo singolo in WWE. Ma volendo mettere da parte la costruzione del match o la scelta del vincitore, che può anche starci, forse ciò che delude maggiormente è stata la qualità del lottato: sono io o tutti e sei parevano lottare col freno a mano tirato?

Sono sicura che in molti si aspettavano che dicessi qualcosa sul finale di Ambrose vs Rollins, ma non è stato altro che un modo per farci incazzare ancora di più, Rollins fa la figura del fesso e viene schienato dopo una sola finisher nonostante l'arbitro ci abbia anche messo tanto ad arrivare? Il culmine di un campione che a quanto pare la WWE "vuole" far passare come fesso, se ciò porterà a un mutamento del personaggio, come visto a Raw, ben venga.

Tuttavia so bene che molti di voi non hanno apprezzato il finale del PPV, per questo dico sempre:

Ma è anche per questo che chiudo sempre le mie FLOP 10 con la frase: 

Anche questo mese, se pensate che abbia omesso qualche punto fondamentale o se pensate che sia stata troppo cattiva, sentitevi liberi di integrare questa rubrica come meglio credete.

Ysmsc

Ysmsc
Celeste "Ysmsc", gli utenti stanno ancora cercando di capire come si scrive il suo nome, lei sta ancora cercando di capire cose le succede intorno. Scrive con orgoglio i report di Raw e le sue amate FLOP 10. Le cose che ama di più sono il wrestling, il cibo giapponese e Killer Mask (non necessariamente in quest'ordine). Si sentirà realizzata quando non si useranno più i tasti "copia-incolla" per scrivere il suo nickname