Il brano di oggi è Swear It To The Sun, realizzato dai Voodoo Johnson e utilizzato in Ring Of Honor da “God’s Gift” QT Marshall.

ChristiaNexus: Pur avendo visto lottare QT Marshall una sola volta in tre anni che seguo l’ROH, quella singola occasione è stata sufficiente a farmi innamorare di questa canzone. La base strumentale è meravigliosa e il testo, particolarmente profondo, narra dello struggente tentativo di lasciarsi alle spalle gli errori commessi in passato, i cui strascichi sono difficili da dimenticare. Tra l’altro, pare che Voodoo Johnsos sappiano realizzare solo capolavori che, prima o poi, avrete il piacere di ascoltare su questa rubrica. Ancora una volta, ci troviamo davanti ad un brano che vive di vita propria al di fuori del contesto del wrestling per il quale è, secondo me, sprecato.

Mauro Chosen One: Rimaniamo anche oggi nella federazione gestita dal gruppo Sinclair. QT Marshall non è il primo nome che viene in mente quando si pensa alla ROH, però ha una theme degna di nota, soprattutto perchè realizzata da Voodoo Johnson, che ha realizzato altre tre gran theme song in ROH che un giorno saranno incluse nella rubrica. Tutte e quattro le canzoni meritano personalmente poichè musicalmente sono adatte ai miei gusti, son buone dal punto di vista dei testi e possono essere ottime come theme song. Come quella di ieri, altra piccola perla tutt’altro che mainstream.

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.