La canzone di oggi è Take A Fall, composta da Dale Oliver (per intenderci, il Jim Johnston della TNA), cantata da Serg Salinas e usata come theme song dai Beer Money, uno dei tag team più vincenti della storia della TNA composto dal “Cowboy” James Storm e dal futuro “Glorious” Bobby Roode.

ChristiaNexus: Si tratta di una canzone che ha compiuto un lungo percorso prima di diventare la theme dei Beer Money. Infatti, nasce così come theme del PPV Against All Odds del 2005, per poi evolversi nella theme di Robert Roode che, inizialmente, funge anche da entrance song per il tag team (con l’intro della vecchia theme di James Storm), salvo poi essere nuovamente modificata, per lo più aggiungendo qualche sfumatura country legata al personaggio di James Storm e, infine, il testo cantato da Serg Salinas. Personalmente, è una delle mie preferite e si adatta perfettamente al team che metteva insieme due personaggi diversi come il giorno e la notte ma che, paradossalmente, è diventato una delle coppie più vincenti in quel di Orlando, con 5 titoli di coppia nel palmares.

Mauro Chosen One: Ieri abbiamo inaugurato le theme song legate ai PPV, oggi iniziamo con quelle usate fuori dalla WWE. I Beer Money sono personalmente il mio tag team preferito della storia e personalmente anche il migliore con il Team 3D. Testo perfetto fatto su misura per entrambi e che rispecchia l’essenza del tag team: Storm il redneck quasi sempre ubriaco che proviene dal Tennessee ed anche il cuore del team, mentre Roode era l’uomo d’affari, il più opportunista dei due e soprattutto la mente del team. Una se non la miglior theme mai usata ad Orlando. Non nego di aver esultato non appena ho risentito questa theme ad inizio anno ad Impact

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.