Il brano di oggi è The Time Is Now, realizzato da John Cena e dal cugino Tha Trademarc per l’album You Can’t See Me e utilizzata come tema di Ingresso del leader della Cenation (già fu Chain Gang) dal 2005.

Pubblicità

ChristiaNexus: The Time Is Now è sicuramente una delle theme song più famose in tutto il mondo, nota anche a chi di wrestling ha solo sentito parlare, così come lo è il suo cantante e fruitore finale, John Cena. La base strumentale campiona alcune parti del brano Ante Up dei M.O.P (il che portò gli stessi M.O.P. a intentare una causa per plagio cui rinunciarono due mesi dopo), come l’intro (che, per anni, ho pensato che fosse gridato da Luca Franchini) ed è ormai immediatamente riconoscibile. Il fatto che John Cena stesso canti il pezzo non fa altro che aumentare l’identificazione tra il brano e il lottatore il che, ovviamente, la rende il tema di ingresso perfetto per il wrestler di West Newbury, tanto che non la si è cambiata da 11 anni a questa parte. Il testo narra di un Cena pronto ad affermarsi e far fuori ogni concorrente, cosa rimasta attuale dal 2005 ad oggi, con il cugino Tha Trademarc che ci mette il carico da undici. Negli ultimi anni, il brano è poi diventato protagonista del fenomeno di internet (meme, se preferite) denominato Unexpected John Cena che, a propria volta, deriva da un celebre scherzo telefonico effettuato durante il programma radiofonico Z Morning Zoo. Insomma, quello di oggi è uno dei brani sinonimo stesso di wrestling, un po’ come Real American, utilizzato da un’altra icona come Hulk Hogan (e che abbiamo già trattato pochi giorni fa, basta cliccare sul tag la theme song del giorno per recuperarla).

Mauro Chosen One: Altra theme song ormai diventa iconica, poichè si parla di uno di uno dei simboli del movimento del pro-wrestling. Le theme realizzate dagli stessi lottatori hanno sempre una marcia in più rispetto alle altre, anche se devo ammettere che ai tempi è stato difficile per il sottoscritto accettare il cambio di theme, visto che il personaggio di Cena da Dr. of Thuganomics. Tuttavia, nel corso degli anni ho iniziato ad apprezzarla maggiormente anche ascoltandola parecchie volte insieme alle altre presenti nell’album di Cena. Ottima musicalmente soprattutto perche sa fare presa sul pubblico e sui cori fatti seguendo le note della canzone, come anche successo nel caso degli “You Suck” per kurt Angle. Perfetta per Cena, che credo che non arriverà mai a cambiare questa theme. Tuttavia, in più di 11 anni dalla sua realizzazione, non ho ancora capito cosa dice all’inizio della canzone..infine ultima cosa..AND HIS NAME IS….JOHN CENA *TATATARATAAAA TATATARATAAAA*

Mauro Chosen One e ChristiaNexus

 

ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.