A differenza di quanto speculato nell’ultima settimana, la WWE non è intenzionata a costruire un Royal Rumble match dedicato alle donne nel corso del 2018.

I rumor avevano cominciato a circolare dopo che la WWE aveva deciso di far debuttare Mandy Rose, Sonya Deville, Ruby Riot, Liv e Sarah Morgan nel main roster. La grandezza del roster femminile aveva fatto pensare alla possibilità che la compagnia volesse garantire a tutta la categoria un momento storico e invece non sarà così.

FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".