Benvenuti ad una nuova puntata di Lucha Underground! Qui è Irish Tommy alla tastiera, pronto a raccontarvi ciò che è successo questa settimana.

 

La puntata si apre con gli highlights riguardanti la morte di Fenix e la faida tra Catrina e Melissa Santos. Dopodichè vediamo appunto Catrina parlare con Mil Muertes dicendogli che ora che ha la sua forza vitale con sè non vuole più rimanere al Tempio a perdere il suo tempo con uno come Mil Muertes e gli ridà la pietra che era solita portare in mano.

Arriva Melissa Santos e ciò fa innescare un segmento alla Kill Bill di circa tre minuti. Tutto ciò si conclude sul tetto del Tempio con Catrina che sta per precipitare e con Mil Muertes che sembra arrivi a salvarla ma in realtà è proprio lui a farla precipitare dopo averle ridato la sua pietra. E’ un bene che non le abbiano fatte combattere su di un ring.

Arriva anche Aerostar che chiede a Melissa un favore, ossia di dargli il suo amuleto perchè lui può ”far tornare alla vita ciò che il cuore desidera”. Le dice che tornerà presto e si teletrasporto temporalmente a circa tre settimane fa, proprio poco dopo il decesso di Fenix. Riesce quindi a riportarlo in vita e a ‘consegnarlo’ a Melissa.

 

Sacrifice To The Gods Match: Matanza Cueto VS Joey Wrestling [ND]

Un STTG che è durato qualche secondo più del solito e dove Joey è riuscito anche a connettere una Death Valley Driver e un Pedigree ai danni del mostro. Chiaramente il risultato è il solito: Matanza chiude con la sua Wrath Of The Gods e addio Joey Wrestling.

WINNER: Matanza Cueto 

 

Killshot VS Big Bad Steve (w/ Brenda) (1,5 / 5)

Il match inizia con Killshot che prende di mira le gambe dell’avversario. Nel frattempo però vediamo Son Of Havoc spuntare sulla scalinata intento a godersi lo spettacolo con tanto di popcorn che offre anche ai fan.

Killshot sembra governare facilmente il match ma BBS riesce a connettere un Suplex. Verrà subito fermato da una serie di calci e un doppio Stomp. Segue una bella Pop Up Cutter da parte di Steve. Powerbomb e tenta il conto di tre ma senza successo.

I due finiscono all’angolo e Killshot riesce a eseguire un Doppio Stomp prendendo lo slancio dalle corde! BBS è a terra, Killshot ritorna sul turnbuckle e via con un altro doppio Stomp.

WINNER: Killshot

Al termine del match Killshot va a provocare Son Of Havoc. Scatta la rissa fra i due che termina solo quando Havoc riesce a strappare la maschera di Killshot che quindi scappa per non rivelare la sua identità.

 

Pentagon arriva sul ring e dice che siccome Mundo deve ancora riprendersi dalle botte di settimana scorsa allora ci sarà una Open Challenge. A rispondergli è Hernandez.

LU Championship: Pentagon VS Hernandez (2 / 5)

Lo sfidante finisce molto presto al di fuori del ring e non pare avere alcuna possibilità contro Pentagon. Riesce però a connettere una Slinsgshot Shoulder Tackle e una Tope Suicida. Tornati sul ring prova anche lo schienamento ma inultilmente.

Dopo alcuni calci di Pentagon, continua l’offensiva dell’ex TNA con una Back Breaker. Un Superkick e una Sling Blade riportano le cose in favore di Pentagon. I due finiscono a combattere sul turnbuckle con Pentagon che viene lanciato giù e Hernandez connette uno Splash e conto di due. Hernandez corre contro Pentagon ma si becca un Enziguiri e un Superkick. Segue una Penta Driver. 1,2,3!

WINNER and still LU ChampionPentagon 

Al termine del match arriva King Cuerno che attacca il campione con una Hunt For The Thrill proprio sopra la cintura massima.

 

RECAP

  • Matanza Cueto uccide Joey Wrestling in 2:40
  • Killshot batte Big Bad Steve in 7:40
  • LU Championship: Pentagon batte Hernandez in 7:04
PANORAMICA RECENSIONE
Qualità del lottato
5.0
Qualità dei promo
7.0
Evoluzione Storylines
7.0
VIAzw
FONTEzw
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.