Drago sta per tornare nel Tempio: quali saranno le sue intenzioni? Riavrà il posto in federazione dopo il ban permanente?

Drago si fa vedere in cima all'edificio, dispiega le ali e plana giù: chissà cosa avrà in mente? (considerando che è stato bannato dal Tempio per sempre)
 
Matt Striker e Vampiro danno inizio a questa nuova puntata di Lucha Underground (accompagnati dalla musica dei Rayobacks). Vampiro coglie lo spazio concessogli per chiedere scusa a tutti per quanto fatto la scorsa settimana, dicendo che si è lasciato prendere troppo dall'emozione e non ha agito professionalmente. Matt Striker lo interrompe, annunciando che Sexy Star starà fuori un paio di settimana dopo quanto patito nel match contro Pentagon jr, tempo che poteva essere molto più ampio se non fosse intervenuto Vamp, quindi Matt disapprova professionalmente la scelta del partner ma ne apprezza il gesto umano. Ma adesso, linea al ring, dove Dario Cueto ha un annuncio da fare. L'owner di LU annuncia un evento speciale tra un po' di settimane: Ultima Lucha. In quella puntata Prince Puma difenderà il titolo massimo della federazione contro tutti quegli avversari che sono arrivati vicinissimi a conquistarlo ma hanno fallito. Ci Sarà quindi un match a più uomini (come match di qualificazione) con coinvolti Cage, King Cuerno, Hernandez e Fenix. Ah già, Fenix è stato mandato al cimitero da Mil Muertes, quindi l'incontro di qualificazione sarà un 3-Way Match tra gli atleti annunciati. Ma non è tutto! Dario Cueto, per dare spessore alla puntata ha deciso di richiamare un volto prestioso della lucha nel Tempio e così fa il suo ingresso, dopo tanto tempo, Blue Demon jr, accolto da un'ovazione degli spettatori. BD raggiunge Cueto sul ring e Dario lo informa del fatto che anche il lottatore mascherato può far parte dell'incontro, però deve prima vincere il suo match di qualificazione contro un altro grande ritorno in federazione…Chavo Guerrero! L'ex WCW, WWE e TNA entra sul quadrato, accompagnato dalla Crew. Dario dice di voler ricreare il primissimo match avuto in federazione ma stavolta con qualcosa di diverso: Anythin' Goes (un No DQ match n.d.r.). Ring the bell!
 
No Disqualification Match: Chavo Guerrero (w/Mr.Cisco & Cortez Castro) vs. Blue Demon jr (2/5)
La cosa curiosa è che BD non si aspettava questo match, infatti combatte in abiti eleganti invece che col classico attire. Nonostante tutto, Chavo ha vita dura contro il veterano, il quale risponde ad ogni offensiva del Guerrero, mettendolo alle strette. A questo punto si fa valere la stipulazione e The Crew interviene, riportando l'ago della bilancia del match dalla parte del rudos. BD prova qualche sussulto ma viene ben presto annichilito da mosse combinate di Cisco e Castro, colpi di singapore cane e dalla risolutiva Frog Splash, con cui Chavo vince il suo match di ritorno.
Vincitore: Chavo Guerrero
 
Drago viene avvistato all'entrata del Tempio e sembra abbia un preciso obiettivo in mente…
 
Chavo Guerrero si trova nei pressi delle celle (quelle famose celle nei piani oscuri del Tempio) e si scusa con Black Lotus per il trattamento riservatole. La ragazza è infuriata ma ancora di più lo sarà El Drago Azteca, che Chavo ha fregato. Il Guerrero dice di non temere ritorsioni da parte di EDA o di altri esponenti delle femiglie messicane perché adesso ha la protezione di Cueto dalla sua parte e quanto fatto sul ring a Blue Demon jr è solo un assaggio di questo nuovo potere. Chavo lascia la ragazza, augurandole una buona visione dello spettacolo nel posto privilegiato dove si trova (vicino alla cella di Matanza).
 
Dario Cueto si sta lavando la faccia nei bagni dell'arena quando arriva Drago alle sue spalle e lo mette al muro. Cueto gli chiede cosa ci faccia nel Tempio, visto il suo ban permanente dopo la sconfitta con Prince Puma. Drago risponde che vuole essere parte del match per Ultima Lucha, dato che anch'egli è andato vicinissimo a vincere il titolo contro PP. Cueto sembra accettare la cosa ma ad una condizione: la maschera di Drago sarà in palio nel suo match stasera. Drago accetta l'accordo.
 
Trios Tag Team Match: The Disciples of Death (Barrio Negro, Trece & El Siniestro de la Muerte) (w/Catrina) vs. Mascarita Sagrada, Bengala & Pimpinela Escarlata (2.5/5)
Debutto per i nuovi alleati di Mil Muertes, sempre molto inquietanti. Nella prima fase i technicos dominano ampiamente, specie Bengala, che infiamma la folla con le sue mosse. Pian piano i rudos riprendono terreno, soprattutto quando si focalizzano sul povero Mascarita Sagrada: i tre discepoli di Muertes massacrano uno ad uno i loro avversari, con ottime combinazioni a tre ma soprattutto tanta aggressività. Dopo aver messo KO Bengala e Mascarita, i tre finiscono Pimpinela al centro del ring con una Assisted Dominator. Da sottolineare il Lick of Death di Catrina prima della mossa, sempre molto accattivante.
Vincitori: The Disciples of Death
 
Johnny Mundo entra nell'ufficio di Dario Cueto. Il Darione di LU gli dice che lo ha convocato perché ha in mente grandi piani per lui: in passato lo ha combattuto tanto ma Johnny ha sempre resistito ed apprezza questa tenacia. In più, quando ha fracassato El Patron contro la finestra del suo ufficio, ha visto Mundo per quello che è: un lottatore assetato di sangue. Da questo vuole ripartire in Lucha Underground, mandandolo contro Prince Puma. Mundo sembra molto sicuro di sé così Cueto gli spiega cos'ha in mente per il match della prossima settimana: un incontro che durerà per tutta la sera ed alla fine vincerà chi avrà totalizzato più schienamenti e sottomissioni (chiamasi Ironman Match ma vabbè). Mundo accetta e stringe la mano al "miglior boss mai avuto in tutta la sua carriera".
 
Lucha Underground Title #1 Contender's Fatal Four Way Match: Cage vs. King Cuerno vs. Hernandez vs. Drago (3.5/5)
Un match a quattro con tanti intrecci interessanti, tutti ben sviluppati durante l'incontro. Hernandez va avanti con la sua solita strafottenza e la sua forza, Cuerno e Cage vengono più volte alle mani ma nella grande maggioranza dei casi finiscono per collaborare e mettere a segno manovre combinate come un vero tag team; poi c'è lui, l'incognita, colui che ha tutto da perdere (la maschera) anche se non viene schienato e tutto da guadagnare (la title shot ed il rientro in federazione). Mettiamoci un pubblico che si scalda bene proseguendo nelle fasi dell'incontro ed abbiamo un main event godibile. Nelle fasi finali tutti vanno per il classico spot verso l'esterno del ring. King Cuerno ha addirittura un osservatore speciale in alto tra gli spettatori, Kill Shot, a cui "dedica" la mossa. Drago si dimostra poi il più astuto e lesto dei quattro, aspettando che Cage vada KO, mettendo fuori gioco Hernandez con una Powerbomb fuori dal ring e rischiando il tutto per tutto sul quadrato con la sua vecchia nemesi. Gli va bene anche grazie ad un nuovo asso nella manica, il Green Mist, con cui stordisce King Cuerno che poi intrappola nella decisiva Dragon's Tail.
Vincitore: Drago
Il campione Prince Puma raggiunge sul ring il suo prossimo avversario, alza la cintura al cielo ed i due vanno faccia a faccia, mentre il pubblico si divide con "Let's go Puma!" e "Let's go Drago!". 
 
Dario Cueto osserva la scena dal suo ufficio quando all'improvviso si palesa Catrina. La ragazza chiede a Cueto il perché dell'esclusione di Mil dal match di qualificazione contro Puma e Cueto risponde che Muertes non ha mai affrontato il campione. Catrina aggiunge che questo è il motivo principale per cui Prince Puma è ancora campione ed arriva quasi a strozzare l'owenr di Lucha Underground. La ragazza dice che Muertes distrugge tutto quello che si pone sulla sua strada ed è disposto a fare lo stesso con Cueto se non gli concederà quel match. Dario, un po' per paura, un po' per la sofferenza dalla morsa di Catrina, alla fine concede un match a Muertes: contro Drago per la #1 Contendership. Catrina è soddisfatta ed avverte Cueto: anche il mostro che tiene chiuso in cella non potrebbe nulla contro Mil Muertes, svanendo nel nulla. Cueto è letteralmente terrorizzato e stringe forte la chiave della cella di suo fratello.
 
Cosa mi è piaciuto: ottimo il ritorno di Drago (telefonato che tornava) e hype per questo rematch con Prine Puma, anche se ho paura che (il grande) Mil Muertes lo polverizzerà nel loro incontro; prosegue bene questo cambiamento in Mundo e l'Ironman Match, se gestito bene, può venir su alla grande, specie con uno come PP, con cui s'intende a meraviglia; i tre discepoli di Muertes, oltre ad essere inquietanti, si trovano bene e secondo me punteranno presto alle cinture trios, che latitano di sfidanti credibili;
Cosa non mi è piaciuto: oggi me la sono goduta, niente Daivari, niente Ryck. Ecco si, magari Pimpy e Mascarita usateli con parsimonia e non tutte le puntate e poi siamo d'accordo su tutto.
 
Anche per oggi abbiamo finito, appuntamento tra sette giorni con una nuova puntata di Lucha Underground. 
Have a nice day,
8-Bit
8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW. Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.