Altra grande puntata in vista per gli amanti di Lucha Underground: nuovi sviluppi nelle storyline a partire dalla spiegazione di Chavo per quanto fatto la settimana scorsa; in più un dinamico main event e Mil Muertes! 

Prima di partire, un breve recap dei fatti principali: dal debutto di Mil Muertes al turn rudo di Chavo, passando per la faida Puma/Mundo vs. Big Ryck/Cisco/Castro.
 
Konnan osserva il pubblico infuocato dall'ufficio di Dario Cueto, parlando poi con lui di affari. La leggenda messicana dice di poter portare in federazione il meglio che il Messico può offrire: Fenix, Pentagon jr. e Drago (stelle della AAA). Cueto ribatte che ancora non hanno debuttato e Konnan dice che hanno avuto dei problemi alla frontiera, aggiungendo che comunque, senza di loro, la federazione non può dire di annoverare i migliori lottatori al mondo. Cueto chiede a Konnan se questi lottatori sono finalmente pronti stasera ed ovviamente riceve un si; così decide di farli esibire, di prendere i tre migliori giovani talenti messicani…e di metterli l'uno contro l'altro: che vinca il migliore. Konnan sembra un po' contrariato dalla scelta ma accetta.
 
Matt Striker e Vampiro parlano della situazione di Blue Demon jr, trasportato all'ospedale alla fine della scorsa puntata, dando poi spazio all'azione sul ring. La bella annunciatrice Melissa Santos introduce l'owner della federazione, Dario Cueto, il quale raggiunge il quadrato, accompagnato da un lottatore mascherato. Dario saluta il pubblico e dice di voler esaudire le richieste di tutte quelle persone che vogliono la lucha in Lucha Underground. Per questo, darà alle persone ciò che vogliono, presentando il wreslter, El Mariachi Loco, che sa suonare bene la tromba ma anche lottare e stasera incanterà tutti. Il suo avversario…Mascarita Sagrada!
 
El Mariachi Loco vs. Mascarita Sagrata (2/5)
L'incontro è praticamente un'esibizione per mostrare a tutti le abilità di MS anche se, devo dirlo, El Mariachi Loco si attira non poco heat dal pubblico e, per quanto mostrato, se la cava discretamente sul ring. Mascarita tira fuori tutto il suo repertorio: Headscissor, Cannonball, Armdrag, arrivando a chiudere con l'ennesima variazione su una Thilt-a-whirl, stavolta terminata in una Double Underhook Choke e poi in uno Small Package, che inchioda EML a terra per il conto finale di tre.
Vincitore: Mascarita Sagrada
Mentre il nostro luchador festeggia al centro del ring, irrompe sul quadrato Chavo Guerrero, il quale lo attacca alle spalle, lasciandolo dolorante a terra.
 
Il membro della famiglia Guerrero è il protagonista del prossimo segmento video, in quanto viene intervistato da Vampiro. Il commentatore di Lucha Underground chiede a Chavo cosa lo ha portato qui in federazione, dopo aver vinto praticamente in tutte le federazioni. Chavo risponde che discende da una famiglia di leggende: Chavo sr, Eddie, Gory Guerrero che praticamente ha inventato la lucha libre. Fino ad ora ha rappresentato la famiglia Guerrero in tutto il mondo, ora invece dice che è arrivato il suo momento di gloria. Vampiro ribatte che, al debutto, poteva provare tutto ciò contro il rappresentante di un'altra grande dinastia messicana, Blue Demon jr, ma sfortunatamente ha perso l'incontro; l'episodio successivo, Chavo sale sul ring per aiutare il suo ex avversario ma alla fine lo colpisce con una sediata e lo infortuna gravemente, amndandolo all'ospedale. Vampiro vuole sapere il perché di tutte queste azioni. Chavo risponde che ha fatto ciò che doveva fare nei confronti di uno come BD: ai suoi occhi il luchador è semplicemente uno schifo, portato in federazione solo perché El Rey Network pensava che fosse un'ottima mossa pubblicitaria e ritenendo Chavo solo uno sparring parnter di lusso. Chavo è stanco di questa etichetta che si porta dietro: è venuto in Lucha Underground per farsi un nome non per essere semplicemente l'avversario per lottatori come BD. Inoltre, Dario Cueto ha chiesto la violenza negli show e quindi Chavo è l'uomo giusto per questo lavoro. Vampiro continua il discorso, chiedendogli il perché di queste azioni, il perché di un simile comportamento dopo aver rappresentato degnamente la grande famiglia Guerrero nel mondo ed aver vinto svariati titoli. Chavo dice che sarà pure stato campione in tante federazioni ma non qui, e se può mandare all'ospedale una leggenda come Blue Demon jr, l'obiettivo è sicuramente alla sua portata. Vampiro lo incalza, chiedendogli di mandare un messaggio a BD jr e Chavo risponde che non odia la persona in sé, odia il fatto che Demon abbia per un secondo pensato di essere migliore di lui e che adesso spera abbia capito chi sia il migliore dei due. Il Guerrero conclude dicendo che è venuto nella federzione per restare e per dominare a partire da quanto fatto la scorsa settimana. 
 
Chavo Guerrero passeggia nel backstage ed incontra Konnan ed i due si salutano come amici di vecchia data. Konnan avverte però Chavo che in Messico hanno saputo cosa ha fatto Chavo a Blue Demon jr. e presto scopriranno anche quello che ha fatto a Mascarita Sagrada; per questo gli dà un consiglio, quello di sparire, come un fantasma. Konnan se ne va e Chavo, girandosi, si trova di fronte prima un inquietante Mil Muertes e poi la sensuale Catrina, al quale avverte il Guerrero: ha preso un qualcosa che non gli spettava e Mil non ha gradito; Mil non dimentica e presto Chavo sentirà sulla sua pelle le sue "mille morti". Solita leccatina sulla guancia da parte Catrina e la manager se ne va, con Chavo che sembra intimorito da questi moniti ricevuti.
 
Spazio adesso ad un video dedicato a Mil Muertes. Catrina parla del terremoto che ha sconvolto Mexico City nel 1985, dove hanno perso la vita migliaia di persone, inclusa l'intera famiglia di Mil. Il ragazzo è rimasto intrappolato sotto le macerie per giorni, pensando di essere spacciato ma non avendo paura della morte, anzi, sentendosi a suo agio in questa situazione. Una volta emerso dalle maceria, il giovane Mil ha trovato la forza necessaria proprio dalla morte (e viene mostrato il sasso che Mil dona prima dei suoi incontri a Catrina). Prima si chiamava Pasqual Mendoza, in seguito è stato ribattezzato Mil Muertes in onore di quelle mille morti, che adesso attendono i suoi avversari.
 
Ricky Mandel vs. Mil Muertes (w/Catrina) (1.5/5)
Uno squash match, concluso dopo alcuni minuti da Muertes con la consueta Jumping Reverse STO. Il giovane avversario (prodotto delle indies californiane) oppone una resistenza minima alla potenza dell'ex Judas Mesias.
Vincitore: Mil Muertes
 
Johnny Mundo si sta dirigendo verso l'ufficio di Dario Cueto, sorvegliato da fuori da Cortez e Cisco. I due non vogliono far passare Johnny e quindi quest'ultimo li stende entrambi, entrando di forza nell'ufficio dell'owner di Lucha Underground. Mundo tranquillizza Dario perché non è venuto per colpirlo ma è venuto per chiedere un match contro Big Ryck, visto che Cueto chiede la violenza. Dario accetta e stipula il match come main event della prossima puntata. Mundo fa per andarsene soddsfatto ma poi si ferma ed avverte Cueto che dopo Ryck verrà il suo turno.
 
Dario Cueto paga profumatamente Big Ryck, ordinandogli di distruggere Johnny Mundo la prossima settimana e di fargli lasciare l'arena in barella. Big Ryck sorride (per fortuna ha solo sorriso perché se attaccava a parlare sai che pipebomb che tirava fuori…)
 
Un altro video, stavolta dedicato a Prince Puma ed alla sua storia. Konnan, in sottofondo, ci parla della sua maschera, tramandata di generazione in generazione e sempre difesa con onore. Il destino di Prince Puma è splendente ed è ricco di combattimenti, una cosa che Puma farà per i suoi antenati e per tutti quelli che non avevano dato a Puma nessuna possibilità.
 
Drago vs. Pentagon jr. vs Fenix (3/5)
Per chi vuole vedersi un match spottoso, spesso senza logica, con alcune sequenze ben fatte, altre slegate, e tante cose telefonatissime ma di pregievole fattura, questo è un match da vedere. Per gli altri, un buon main event, con tre atleti che le provano di tutte per impressionare Dario Cueto e dimostrare di essere la top star messicana, in cui alla fine emerge vittorioso Fenix con una Reverse Hurracanrana su Pentagon jr.
Vincitore: Fenix
 
La puntata si conclude con Dario Cueto in un carcere (?) che parla con qualcuno (di cui vediamo solo un'ombra), dicendo che non si farà di certo intimorire da Johnny Mundo.
 
Cosa mi è piaciuto: molto belle le vignette con cui presentano i personaggi e mandano avanti le varie storyline, con quel tocco da serie tv in più; piacevole il main event.
Cosa non mi è piaciuto: promuoviamo la puntata anche oggi, magari con qualche inquadratura diversa in meno invece che una ogni 2 secondi (vedi intervista a Chavo).
 
Alla prossima settimana and have a nice day!
8-Bit
8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW. Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.