Primo episodio per questo nuovo esperimento nato da una costola della AAA, celebre fed messicana. Prime storyline, tanto buon lottato e nuovi personaggi interessanti: welcome to Lucha Underground!

Dopo la sigla, i due commentatori Matt Striker e Vampiro ci danno il benvenuto a questo primo episodio di Lucha Underground. Sul ring sale subito l'owner della fed, Dario Cueto, il quale si presenta e spiega di come abbia radunato in questa federazione i migliori lottatori al mondo. Spiega che questo non è uno stadio dove i bambini possono piangere per i propti eroi: questo è un tempio, il suo tempio, dove risiedono le antiche tradizioni come l'onore, ilcoraggio ed il suo preferito, la violenza. Spiega inoltre che stasera il lottatore che lo impressionerà maggiormente otterrà un bonus in denaro al suo contratto del valore di centomila dollari. Questa è l'occasione per ogni lottatore di diventare ricchi…o di morire provandoci! Il primo match di stasera rappresenta la vera essenza della lucha libre perché i primi luchador che si esibiranno hanno la lucha nel sangue e quindi dà inizio alle danze.

Blue Demon jr. vs. Chavo Guerrero jr. (3/5)
Si parte subito alla grande tra due esponenti delle grande famiglie di luchador e l'incontro si mantiene su buoni livelli nonostante l'età avanzata dei due (specie Blue Demon jr.). Qualche erroruccio c'è stato, tipo alcune mosse non sono uscite pulite ma parliamo comunque di un buon opener. L'incontro dura alcuni minuti, giusto il tempo di mettere in mostra le abilità di entrambi ed alla fine se lo aggiudica BD jr, il quale fa cedere Chavo alla El Pulpo (una variante della Sharpshooter), dopo averlo fatto impattare al suolo con una Super Powerbomb dal turnbuckle.
Vincitore: Blue Demon jr.

Dario Cueto parla con Konnan nel suo ufficio, dicendogli di essere contento che una star del suo calibro abbia accettato di lavorare qui. Konnan risponde che non è eccitato tanto dal lavorare con lui quanto piuttosto dai soldi investiti in questo progetto e poi non stiamo parlando di lui; infatti Cueto cercava il miglior lottatore al mondo e Konnan glielo ha portato. Dario risponde che ha visto molti lottatori talentuosi e per questo ha messo sotto contratto il free agent più richiesto dal mercato, Johnny Mundo (l'ex John Morrison della WWE). Cueto prosegue dicendo di averlo messo sotto contratto solo per dare una dimostrazione delle sue disponibilità economiche e delle sue ambizioni, perché uno come Mundo non rispetta il suo tempio ed è venuto qui solo per i soldi. Si rivolge infine a Konnan, provocandolo e chiedendogli di dimostrare se veramente il suo campioncino è il migliore e di farlo stasera, davanti a Johnny Mundo; se lo farà, otterrà il premio in denaro, come promesso.

Promo di Konnan e del suo nuovo protetto, Prince Puma, dove parla dell'allenamento speciale che ha riservato al suo protetto, con alcuni cenni storici alla storia della lucha, come quando parla dell'usanza degli antichi guerrieri di strappare la faccia all'avversario sconfitto, motico per cui i luchadores portano una maschera e la difendono a costo della vita: se un luchador perde la sua maschera, perde tutto. Prince Puma proveniente da Los Angeles, si basa sul suo stile di combattimento da strada a cui ha unito la passione e la tenacia tipici di animali come il puma. E' nato per diventare una leggenda della lucha libre, lo ha nel sangue. Konnan lo ha visto lottare ed ha capito subito tutto, così si è adoperato per mostrargli il suo destino.

Son of Havoc vs. Sexy Star (2/5)
Prima dell'incontro, viene mandato in onda un video introduttivo che pompa le qualità di Sexy Star come una lottatrice la quale può competere alla pari contro lottatori anche del sesso opposto e che si è prefissata questo obiettivo per mostrare a tutti, specialmente alle donne, che atlete come lei possono colpire e far male meglio degli uomini. Son of Havoc (il Matt Cross svolazzone delle indies), da buon gentiluomo (:D) dice che stasera non vuole battersi con lei e la invita a starsene fuori e farsi contare dall'arbitro, attirandosi un sacco di heat dal pubblico. Sexy Star lo beffa, facendo finta di dargli ascolto ma poi partendo all'attacco. L'incontro può quindi partire e segue il canone anticipato dal video, con Sexy Star che dimostra di poter competere alla pari con chiunque, mostrando ottime abilità di high flying. Purtroppo per lei oggi le va male ed Havoc la schiena dopo una Backbreaker al volo, aggiudicandosi la vittoria dopo alcuni minuti.
Vincitore: Son of Havoc

Dario Cueto incontra Chavo Guerrero, il quale è deluso dalla sconfitta appena patita contro Blue Demon jr. Dario gli chiede cosa sia successo perché credeva in una facile vittoria di Chavo stasera e che finalmente il Guerrero avrebbe fatto ritirare Blue Demon jr ma soprattutto credeva in una dimostrazione di forza della famiglia Guerrero su un'altra storica famiglia di luchadores. E cosa è successo invece: Chavo ha ceduto. Dario gli assicura che non gli spetteranno i soldi stasera e che per la prossima settimana chiamerà un avversario in grado di finire il lavoro lasciato a metà da Chavo. L'ultima inquadratura è sul volto incazzato di Chavo.

Johnny Mundo vs. Prince Puma (4/5)
Non si poteva chiedere di meglio per chiudere in bellezza il primo episodio ed invogliare le persone a continuare a seguire lo show. Sotto la maschera di Prince Puma si cela Ricochet, noto fenomeno delle indies, il quale porta tutto il suo arsenale di high flying ed acrobazie per impensierire e mettere in difficoltà l'ex WWE, il quale dimostra di non essere per niente arrugginito nel tempo ed, anzi, tira fuori dal cilindro un'ottima prestazione, condita da tante vecchie mosse del suo repertorio (la Standing C4, il Moonlight Drive, ecc..). Ovviamente, se proprio devo vedere una nota stonata in tutto ciò, devo dire che si è trattato per gran parte del tempo di una serie di svolazzi qua e là, spesso slegati tra loro e senza mai un vero filo conduttore, se non per certi versi quello del giovane face in cerca di gloria contro il veterano affermato (anche se nella vita reale son veterani entrambi). Ma per un'occasione del genere questo popcorn wrestling è adeguato ed i dodici minuti di match scorrono bene. Alla fine vince Mundo con la End of Days (la Starship Pain usata in WWE), con Puma che non sfigura e che riceve comunque l'incitamento del pubblico.
Vincitore: Johnny Mundo
Dario Cueto sale sul ring per consegnare la valigetta contenente i soldi al vincitore ma alla fine ci ripensa e la tiene per sé. Mundo cerca di strappargliela di mano ma sia lui che Puma vengono assaliti da dietro da due individui (uno è Lil Cholo, che gira per le fed della zona, es. la Championship Wrestling from Hollywood; l'altro è Ricky Reyes, con trascorsi pure in ROH). I due, aiutati da un energumeno (Ezekiel "Promo Man" Jackson), stendono facilmente i giovani face e festeggiano con Dario Cueto al centro del ring, mentre la prima puntata si conclude.

Cosa mi è piaciuto: tutto. Facile dirlo ma è così. Abbiamo visto di tutto: ottimi match, nuovi character (con un video introduttivi spettacolari) e tante storyline da tirare avanti, una su tutti quella legata a Dario Cueto, che risulta un personaggio stra-visto (il riccone proprietario della federazione) ma che mi ha convinto oggi.
Cosa non mi è piaciuto: sono buono e non dico nulla (anche se -coff coff- Ezekiel Jackson, nel finale mi ha lasciato di stucco).

Al prossimo episodio con Lucha Underground and have a nice day!
8-Bit

8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW. Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.