Le luci dell’Atzec Arena si riaccendono. Il rumore delle auto, delle moto ed il vociare della gente si fa via via più presente, rumoroso. La Lucha Underground riapre domani sera i battenti con la prima puntata della seconda stagione, ritroveremo le numerose star a cui ci siamo appassionati lo scorso anno e tante altre avremo modo di conoscerle.

Dove eravamo rimasti? L’allievo Pentagon Jr aveva battuto il maestro Vampiro in un match sanguinoso ed aveva definitivamente acceso i fari del mondo su se stesso. Chavo Guerrero aveva operato l’ennesimo voltafaccia della serie unitamente a quello di Blue Demon; Fenix aveva conquistato il Gift of The Gods; Johnny Mundo aveva vinto la sua battaglia con Alberto del Rio mentre Puma aveva abdicato a favore di Muertes. Nel finale, tutti gli scenari: Black Lotus e Dario Cueto sono scappati via portandosi dietro Matanza; Marty The Moth annuncia l’arrivo di una sorella; Cuerno stalkera Fenix; Son of Havoc, Angelico e Ivelisse promettono di conquistare nuovamente i Trios Championship; Vampiro porta Pentagon a casa sua; e un uomo incappucciato disegna un punto di domanda sul cartellone della Lucha Underground.

Da questo finale ripartiranno con numerose novità e molte conferme. Sicuramente è stato difficile per i produttori trovare le risorse per questa nuova stagione e le incognite tenute sino alla fine dell’estate hanno messo a repentaglio la presenza di alcuni protagonisti. Innanzitutto Del Rio è tornato in WWE mentre l’attore che impersonava Cueto è tornato a fare film. Gli altri sono rimasti ma con la WWE in agguato e l’unica certezza di un Rey Misterio a bordo per incrementare gli ascolti. Sarà questa la scelta di volta del programma: lo status di Rey sopperirà al buio mediatico di questi mesi, riporterà i vecchi telespettatori davanti al video e altri ad avvicinarsi al progetto. Dopo tanto tempo l’attrazione cala, eppure con il folletto di San Diego sarà difficile non recuperare terreno.

Paradossalmente sarà questo il programma più atteso dell’anno, sia per la qualità dei match, sia per capire cosa cambia nella produzione con meno soldi a disposizione. De Joseph, ex Big Dick Johnson in WWE, ha spiegato due mesi fa come si fosse fatto il possibile per scongiurare uno snaturamento dello show, mantenendo costanti dunque i punti di forza. Ci saranno ancora l’atmosfera da telefilm, il racconto drammatico, le azioni mozzafiato, le sorprese impreviste e il debutto di nuovi interpreti già annunciati come PJ Black (ex Justin Gabriel in WWE) e Joey Ryan. Al loro fianco prenderanno maggior interesse Killshot (Shane Strickland della CZW), Willie Mack e Jack Evans.

Cosa si prevede in questa nuova stagione? Da domani lo capiremo. Voi cosa vorreste vedere? Cosa vi piacerebbe scoprire nel Tempio della Lucha Underground?

Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".