Negli scorsi minuti Brian Blair ha annunciato su Twitter che Jim “The Anvil” Neidhart, padre della lottatrice WWE Natalya, è morto. Non si sa ancora quale sia stata la causa di questo decesso, ma pare sia stato collegato ai problemi di peso e di cuore dell’ex membro della Hart Foundation.

Già nelle sue apparizioni a Total Divas al fianco della figlia erano stati messi in luce i tanti problemi, anche legati in passato ad alcol e antidolorifici, di cui avrebbe fatto spesso abuso. Ci lascia dunque un altro pezzo di storia del wrestling, divenuto noto tra la metà degli anni 80 e la metà degli anni 90.

Jim Neidhart aveva 63 anni. Condoglianze da parte della redazione di Zona Wrestling alla sua famiglia ed alla figlia Natalya.

VIATwitter.com & ZonaWrestling.net
FONTEringsidenews.com & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".