Nick ‘Magnus’ Aldis ha rilasciato un’intervista nel corso del podcast Pancakes & Powerslams spiegando i motivi che si celano dietro al suo allontanamento dalla GFW.

 

”Molti giornalisti hanno riportato di un mio licenziamento, ma in realtà non è andata così. Mi è stato offerto un contratto dalla Anthem, ho letto il contratto e ho rifiutato. Voglio cercare di dirlo nel modo più carino possibile: NESSUNO con un minimo di senso logico e di amor proprio lo avrebbe firmato. Per me l’unica occasione in cui devi firmare qualcosa è quando ottieni qualcosa in cambio, se no è meglio essere liberi e indipendenti. Non ha senso firmare un’esclusiva se non ci si guadagna nulla.”

 

”Auguro loro il meglio. Purtroppo anche se fossi rimasto non mi sarei sentito messo alla prova. L’unico con cui volevo lavorare era El Patron e l’ho fatto, ma per il resto so che non sarei stato messo alla prova creativamente e artisticamente. Sarei pronto a ritornare a lavorare per loro, non c’è nessun caso mediatico, possiamo lavorare per un numero limitato di show.”

 

”L’unica cosa che mi infastidisce è che io sono stato fedele a Jeff Jarrett in tutti questi anni e non sono stato confermato come avrei pensato. Non avevo piani a lungo termine, ma mi è dispiaciuto che Jeff abbia incaricato altra gente per dirmi che non avevano più bisogno di me dopo che ho rifiutato il contratto.”

 

 

 

VIA411mania
FONTE411mania
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.