Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Main Event, in programma oggi i soliti due match, uno dei quali vedrà un debutto in singolo, assieme al meglio della settimana del main roster in attesa della puntata di SmackDown di domani sera. Kevin Patrick e Byron Saxton ci danno il benvenuto e dopo la sigla siamo pronti a cominciare.

Le prime immagini sono quelle del Hell In A Cell Match di qualche settimana fa tra Rey Mysterio e Roman Reigns con la conferma del samoano come campione universale con le seguenti parole di Heyman che ricorda di come ormai non ci sia più nessuno da battere qui. Non proprio nessuno, infatti torna Edge e attaccando Reigns fa capire che al prossimo ppv, ci sarà una sfida per il titolo.

Dallo shoe rosso invece rivediamo la costruzione del match che porterà Bobby Lashley e Kofi Kingston a combattere a Money In The Bank per il titolo WWE. Inoltre rivediamo anche il Triple Threat Match che ha visto vincere Drew McIntyre contro AJ Styles e Riddle, si, probabilmente vincerà lui la valigetta.

Veer (w/Jinder Mahal) vs. Drew Gulak 3 out of 5 stars (3 / 5)

Debutto per Veer che grazie allo splendido lavoro di Gulak risulta credibile e molto forte. Vince lui dopo circa cinque minuti grazie a delle potenti Clothesline. Vincitore: Veer

T-Bar & Mace vs. Lucha House Party 3 out of 5 stars (3 / 5)

Match funzionale anche qui che ci fa vedere i Mace e T-Bar come lottatori. I Lucha vendono benissimo la sconfitta facendosi lanciare a destra e sinistra per far vedere la dominanza e la cattiveria dei due avversari. La Sit Out Bomb di Mace chiude la contesa dopo quasi 9 minuti.

Alla prossima settimana…

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità della puntata
6
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte