Parata di jobber nel main event, tutti impegnati in un Six-Man Tag Team Match.

Singles Match: Titus O’Neil vs. Mojo Rawley 1 out of 5 stars (1 / 5)
La cosa più skippabile della settimana, a mani basse. Vince O’Neil con la Clash of the Titus, allungando il periodo nero dell’ex Hype Bros Mojo rawley.
Vincitore: Titus O’Neil

Six Man Tag Team Match: Tyler Breeze & The Ascension (Konnor & Viktor) vs. Zack Ryder & B-Team (Curtis Axel & Bo Dallas) 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)
Match molto particolare, con l’ennesimo casino tra i face e gli heel (Ryder e Breeze), ormai una consuetudine a Main Event. Gli Ascension dominano a mani basse l’incontro, demolendo Zack Ryder con mosse in singolo o lanciandogli addosso Tyler Breeze in varie maniere. Ryder trova l’hot tag e scatena l’Axelmania (ah, che gimmick), il quale fa piazza pulita dei rivali, arrivando vicinissimo alla vittoria. Konnor irrompe sul ring e sembra poter capovolgere le sorti dell’incontro in suo favore ma viene sbattuto fuori dal quadrato. Viktor rimane da solo con Axel e viene sorpreso da un blind tag e dalla finisher del B-Team, che così chiude l’incontro.
Vincitori: Zack Ryder & B-Team

Highlight della serata: il discreto successo tra il pubblico nell’arena che riesce a catturare il B-Team, nonostante il periodo d’oro sia finito

Anche per oggi è tutto, alla prossima settimana.
Have a nice day!
8-Bit

8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW. Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.