Maineventeeeers are you ready ?? Se siete comodi, con i vostri fidati snack affianco, siamo pronti per iniziare una nuova puntata dello show tutto azione targato WWE. La puntata si apre con un viaggio nel tempo con i Vaudevillans che fanno il loro ingresso nell’arena. Aiden e Simon, ancora circondati dalla loro aura di antichità, ci informano che a Raw, ancora una volta, hanno lasciato ai loro piedi il New Day poiché questa tanta millantata Nuove Era non è nient’altro che il pallido riflesso dei tempi che furono. Il duo del passato ha composto, a tal proposito, un elegia in guisa di canzone, essendo loro degli esperti delle Arti Liberali, in onore dei campioni di coppia ormai al termine del loro, poco glorioso, regno. Aiden ci dà un assaggio delle sue eccellenti dote canore ma, improvvisamente, una musica decisamente più moderna, e più figa lasciatemelo dire, interrompe il Sommo Cantante: Enzo&Cass are here!! Enzo fa le solite prenotazioni di rito con il pubblico che impazzisce ad ogni sua parola. Nonostante il tentativo di Amore di zittire il duo sul quadrato, quest’ultimi non possono fare a meno di ricordare al barbuto lottatore di quanto occorsogli quando i due team si sono affrontati l’ultima volta. Ad Enzo parte lo “sclero da rapper”, per dirlo in termini gggiovani, e solo l’intervento di Big Cass ferma l’impeto del compagno, provando a riassumere quanto da lui detto: sono stufi del blaterare dei Vaudevillans e sono pronti a salire sul ring per zittirli a suon di calci.

 

  • Match: Enzo&Cass vs The Vaudevillans

(2,2 / 5)

 

Partono Amore e English, con l’uomo del passato che cerca, dando il cambio a Gotch, di isolare il rivale dal proprio compagno. Simon sembra un po’ distratto questa sera e, sporcando qualche manovra, permette a Enzo di liberarsi dalla loro morsa. Dal nulla parte un coro “POPOPOPOPO” che ci riporta alla mente i mondiali del 2006 e Amore, ricordandosi del rigore di Grosso e preso dal furore, tenta lo schienamento: nulla di fatto. Cambio per Cass e il duo italo-americano fa piazza pulita degli avversari sul ring. I Vaudevillans usano qualche tecnica al limite del regolamento per recuperare le redini dell’incontro e isolare, finalmente, Enzo. Amore, dopo diversi minuti di puro pestaggio da parte dei rivali, riesce a dare il cambio a Big Cass che, fresco come una rosa, si avventa sugli avversari distribuendo mosse di potenza. Lo Splash assistito chiude la contesa in favore di Enzo&BigCass.

[Winner: Enzo&Cass]

Il RAW Rebound ci fa rivivere il ritorni di John Cena, l’uomo che con la sua maglietta invoglia all’alcolismo diffuso. Come sempre vi rimando al report di Raw che trovate a pochi click di distanza dall’articolo che state leggendo e alla puntata odierna di ZWRadioShow.

Rientrati in quel di Main Event troviamo il nostro Zackone Ryder ad attenderci. L’uscente Campione IC, questa sera, dovrà affrontare il Demoniaco Viktor.

  • Match: Zack Ryder vs Viktor

(2,2 / 5)

Incontro non semplice per Ryder con Vikotr che lo mette in difficoltà già dalle primissime battute. Il Figlio delle Tenebre conduce una convincente offensiva spegnendo sul nascere i tentativi di reazione dell’avversario. ZR, dal nulla, tramuta un suplex in una neckbreaker partendo alla carica con una ottima combo. Ryder tenta di concludere la sequenza col, solito, calcione in corsa all’angolo ma Viktor è scaltro ad evitare il rivale e a stenderlo con un braccio teso sull’apron. L’azione si sposta all’esterno del quadrato con Zack intento a proiettarsi, in volo, sul rivale. ZR cerca di raccogliere i frutti della propria offensiva trascinando il nemico sul quadrato tuttavia Viktor, scaltro come una faina, lo stende con la ginocchiata in salto. I fumi della rabbia e della pazzia conducono il Demoniaco atleta fin sopra alla corda più alta per essere, inevitabilmente, fatto accomodare al tappeto dalla forbice alla testa dell’avversario. Broski Boot di rito e ElbroDrop a seguire per consacrare la vittoria del Zackone nazionale.

Winner: Zack Ryder

Con le immagini riviviamo il dramma familiare che la famiglia Flair sta vivendo, con Charlotte che ha deciso di allontanare da lei il mitico Ric. Vediamo diversi lottatori, tra cui uno svogliatissimo Ricamino, che commentano l’accaduto. Charlotte avrà fatto bene a separarsi dal padre? Riuscirà a vincere anche senza di lui? Ai posteri l’ardua sentenza.

Intanto nel nostro show, si è accomodato al tavolo di commento colui il quale fa rabbrividire con i sui ring attire Enzo Miccio: Mr. Dolph Ziggler. Il platinato lottatore pare averci preso gusto ,dopo la passata settimana, e quale occasione migliore di tornare al tavolo di commento se non in occasione del main event della serata. Ad affrontarsi sul quadrato toccherà a Summer Rae e Sasha Banks, per un incontro della divisione femminile. Le due atlete, prima di arrivare alle mani, si scambiano dolci parole all’interno del quadrato. Per Summer questo è il momento di emergere e di aspirare al titolo massimo. La Banks, in collera per il trattamento riservatole dopo WrestleMania, riporta, giustamente, a terra le ambizioni della rivale dimostrandole, con i fatti, che lei non è neanche in grado di reggere il suo microfono: lancio del microfono e pugno dritto in faccia. La campana suona e l’incontro può iniziare.

  • Main event: Sasha Banks vs Summer Rae

  (2,2 / 5)

Sasha continua la sua opera di demolizione con Summer che riesce a trovare la reazione solo grazie ad un improvviso calcio al volto. La Rae regge saldamente le redini dell’incontro usando le sue lunghe leve per vincolare a terra l’avversaria. Summer, in pieno controllo, si permette di imitare l’atteggiamento della rivale. La Banks connette con un doppia ginocchiata in corsa, Summer risponde con un calcio ghigliottinante ad altezza gola: l’incontro pare essere tornato in sostanziale equilibrio. Sasha cerca di chiudere la rivale all’angolo ma Summer è abile ad evitare il fatale isolamento e a connettere con la DDT. Evitando un ulteriore calcio della rivale, Sasha si posiziona per la sua Bank-Statement finale.

Winner: Sasha Banks

Col ritorno vittorioso della Boss si chiude l’odierna puntata del nostro show. Il vostro reporter mascherato vi saluta invitandovi a lasciare un commento sulla puntata.

HASTA LA LUCHA SIEMPRE!!

PANORAMICA RECENSIONE
Generale
6
Claudio
Nel sito dal 2014, editorialista occasionale, blogger di 205 Live, nonché una delle voci del ZWRadio Show. Orgogliosamente sardo, venne folgorato da un Velocity su Italia 1 in giovane età; da allora non ha più smesso di seguire il Wrestling.