Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Main Event. Siamo al penultimo appuntamento prima di Hell In A Cell e oggi come di consueto andremo a vedere il meglio dei due show principali assieme ai soliti due match. Al tavolo di commento troviamo sempre Kevin Patrick e Byron Saxton e dopo la sigla siamo pronti a cominciare.

Priorità a SmackDown con la faida che vede Roman Reigns e gli Usos contro i Mysterios con i due gemelli usciti sconfitti ”come da bambini” a detta del Tribal Chief intimandogli di provarci nuovamente durante la puntata. Il match però viene interrotto proprio da Roman che attacca pesantemente Rey e Dominick.

Dallo show rosso invece vediamo diverse cose, tra cui la firma del contratto tra Drew e Bobby per il match di Heel In A Cell con in palio il WWE Championship. MVP inserisce come clausola il fatto che questa sia l’ultima possibilità per lo scozzese e lui risponde positivamente inserendone una anche lui: il match si terrà nella gabbia infernale. La seconda cosa vista riguarda la rivalità di Shayna Baszler e la bambola di Alexa Bliss con la campionessa di NXT che la attacca provocando fuoco e fiamme attorno al ring. Che belle cose…

Mustafa Ali vs. Angel Garza 3 out of 5 stars (3 / 5)

È un peccato che questi due combattano solo poco più di 4 minuti visto che è stato divertente vedere due heel che cercano di vincere entrambi con delle scorrettezze. La vittoria va ad Ali che chiude la pratica con la Koji Clutch costringendo l’arbitro a chiamare il KO tecnico. Vincitore: Mustafa Ali

Jinder Mahal vs. Shelton Benjamin 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Per quanto Shelton ci provi, Jinder più che fare Headlock ogni tre per due non fa, e nonostante questo vince il match in quasi 9 minuti molto noiosi. Vincitore: Jinder Mahal

Alla prossima settimana.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità della puntata
5.5
Dorian
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte