Welcome Home Maineventers, io sono Lucha Kappa e questo è WWE Main Event. Quale modo migliore di far scivolare via le stanchezze settimanali e prepararci all’infausto lunedì, se non con qualche buon match di wrestling? Allora, bando alle ciance e che l’azione abbia inizio!

Per la gioia di tutte le Signore, spetta a Tyler , So’ Figo, Breeze aprire l’odierna puntata del nostro show. Il Supermodello, in cerca di vittoria, dovrà affrontare il ragazzo di Long Island: Zack Ryder.

1-match: Tyler Breeze vs Zack Ryder

(2,8 / 5)

Incontro che si dimostra, fin dall’inizio, molto dinamico con ottimi scambi di mosse da parte di ambedue i contendenti. Ryder sembra avere l’argento vivo addosso e sfodera una fantastica serie di ottime mosse, tra le quali risalta uno splash in springboard. I calci di Breeze gli permettono di recuperare un po’ di fiato e, con qualche azione al limite della legalità, di prendere le redini dell’incontro. Zack tenta la reazione ma il suo tuffo all’esterno del ring si conclude con un atterraggio, dolorosissimo, tra il quadrato e il suo rivestimento laterale. Il Supermodello non permette al suo avversario di reagire, bloccandolo al tappeto con lucchetti alla testa e mosse statiche. Comeback di Ryder che, sul più bello, va ad impattare contro il supercalcio del rivale. I rivali si scambiano manovre ad altissimo impatto ma nessuno dei due riesce ad ottenere il pin vincente. Zack connette con il Broski Boot e si prepara per la Rough Ryder, ma Tyler schiva il colpo. Il ragazzo di Long Island non si perde d’animo e, dopo aver steso il suo avversario, si inerpica sulla terza corda per spiccare il volo con un elbow smash da applausi che gli vale la vittoria.

Winner: Zack Ryder

Dopo questa imprevista vittoria, ecco che ai microfoni di Renee Young si palesano Paige e Natalya. Il duo Britannico-Canadese dovrà fronteggiare, stasera, le Naomina. Paige svela il suo grande rispetto per Natalya, riempiendola di complimenti e attribuendole l’inquietante epiteto di: Crazy Cat Lady. Di tutta risposta, la cara Naty definisce la compagna di tag come la Miley Cyrus della divisione femminile, come si evincerebbe, chiaramente, dagli episodi di Total Divas. Per loro è giunto il momento di farsi valere nella categoria delle Divas, lasciando il segno nella storia della divisione. Ad interrompere i proseliti di guerra delle due spetta alle, poc’anzi invocate, Naomina. Tamina e Naomi desiderano un WrestleMania Moment e se per averlo dovranno passare sopra i cadaveri delle loro rivali lo faranno. Le braci sembrano decisamente ardenti per regalarci un incontro infuocato tra le due coppie, ma prima di poterci godere la loro sfida, lasciamoci illuminare, anche questa settimana, dall’incredibile saggezza dei #Social Outcast. La stable al gran completo, infatti, si palesa sul quadrato. Come Slater ci ricorda, nelle passate settimane, Ryback ha asfaltato tutti i membri degli Outcast, tutti tranne Bo Dallas. L’Ispiratore è la loro ultima speranza. I fantastici amici, per un attimo, si lasciano traviare da rancori e risentimenti accusandosi, reciprocamente, di non essersi aiutati nei rispettivi incontri contro Ryback. Dallas, prontamente, riporta la calma valorizzando ogni straordinaria qualità dei suoi compagni. Per quanto Bo adori i suoi amici, stasera affronterà il Big Guy da solo… Prima che il buon Dallas possa terminare il concetto, un Ryback, mai così affamato, fa il suo ingresso sul quadrato, pronto all’azione.

2- match: Ryback vs Bo Dallas (with #Social Outcast)

[s.v.]

Ryback, a causa dell’intervento degl’Outcast, soffre, inizialmente, le manovre del rivale. Le speranze di Dallas durano pochissimo infrangendosi contro i pugni e le ginocchiate dell’avversario. Ancora una volta, la Shell Shocked si rivela essere una pura formalità.

Winner: Ryback

Dopo la definitiva distruzione degli Outcast da parte del Big Guy, lasciamo che le immagini ci facciano rivivere la rivalità tra Ambrose e HHH: potere contro anarchia, status quo contro cambiamento. Se ancora non avete visto Roadblock non voglio rovinarvi lo spettacolo.

Un’altra sfida sta riempiendo i lunedì sera: quella tra un padre e suo figlio, quella tra Shane e Vince McMahon. In quel di Raw, il Patron della WWE ha dichiarato che a Wrestlemania il suo più importante successo professionale, l’Undertaker, affronterà il suo più grande fallimento nella vita, suo figlio Shane. Il Becchino avrà l’ingrato compito di seppellire, sotto una mare di dolore e agonia, le ambizioni di Shane’O di ottenere il controllo di Raw, spodestando padre, sorella e cognato. Con Wrestlemania alle porte, non ci resta che attendere, pazientemente, l’esito di questo incontro.

Tornati in quel di Main Event è tempo di Divas vs Divas. Come annunciato l’incontro clou della serata vedrà affrontarsi il team composto da Paige e Natalya e le Naomina, ovvero il duo formato da Naomi e Tamina.

3-main event: Paige&Natalya vs Naomina (Tamina e Naomi)

(2,2 / 5)

Nelle prime fasi dell’incontro, la potenza di Tamina sfida la tecnica di Natalya, con la canadese che sembra avere la meglio, fino a dare il cambio per Paige. L’inglese, dopo aver messo a segno un ottimo calcio in corsa, subisce il ritorno della rivale. Cambio per Naomi, che tenta di umiliare l’avversaria con un twerking da manuale, beccandosi, di tutta risposta, un calcio nell’addome. L’inglese si prodiga in una cannon ball verso l’esterno del ring che stende Tamina, giunta in soccorso della compagna di tag. Le Naomina si avvantaggiano di un blind tag, in favore della Samoana, che con un super kick, devasta il volto di Paige. L’ex Team Bad assume il controllo dell’incontro, isolando l’avversaria con una serie di rapidi tag. L’Inglese, finalmente, trova la reazione stendendo Naomi con una testata e dando il cambio per Natalya. La Canadese fa piazza pulita delle rivali, intrappolando Naomi nella Sharpshooter. Tamina interviene per salvare la compagna di tag, ma si becca la discuss clothsline di Natalya. Naomi, approfittando della distrazione, connette con la Rear View vincente.

Winner: Naomina

Con la gioiosa musica di Naomi a rallegrarci e farci ballare selvaggiamente, si chiude questa nostra puntata di WWE Main Event. Io sono Lucha Kappa e, come mio solito, vi auguro una fantastica settimana di wrestling e non.

#HASTA LA LUCHA SIEMPRE MAINEVENTERS!!!

PANORAMICA RECENSIONE
Generale
5
Claudio
Nel sito dal 2014, editorialista occasionale, blogger di 205 Live, nonché una delle voci del ZWRadio Show. Orgogliosamente sardo, venne folgorato da un Velocity su Italia 1 in giovane età; da allora non ha più smesso di seguire il Wrestling.