Puntata dal Regno Unito e con un debutto interessante in vista…

Singles Match: Curt Hawkins vs. Aleister Black (1 / 5)
Match abbastanza veloce, in linea con i precedenti di Black. L’olandese annichilisce dopo pochi colpi l’avversario odierno, lo rialza delicatamente con un piede e lo finisce con la Black Mass.
Vincitore: Aleister Black

Singles Match: Gran Metalik vs. Noam Dar (3 / 5)
Accoglienza calorosa per Dar, nonostante l’evidente schieramento tra le file dei “cattivi”. Gran Metalik ci delizia con le sue high flying moves ma Noam prende ben presto le redini dell’incontro approfittando di un’ingenuità del rivale sull’apron ring. Dar non riesce a chiudere il match e GM lo riapre con un gran comeback. I due si colpiscono a vicenda con il proprio arsenale di mosse, senza trovare il conteggio di tre definitivo. Metalik sembra poter capitalizzare, riuscendo ad anticipare la reversal di Dar e colpendolo con un Suicide Dive fuori dal ring. Lo scozzese non è morto però, evita con le ginocchia la mossa Springboard del rivale e lo finisce con il Running Enziguiri, portando a casa la vittoria.
Vincitore: Noam Dar

Highlight della serata: Aleister Black che accetta la Star Factory Challenge.

Alla prossima settimana and have a nice day!
8-Bit

8-Bit
Appassionato di wrestling fin da quando trasmettevano Velocity su Italia 1, col tempo ho ampliato il parco di federazioni da seguire, tra major e indies, andando a recuperare pure federazioni storiche come la ECW. Da ottobre 2012 scrivo report per il sito: sono partito da Superstars fino a toccare un po' tutti gli show (WWE e non); attualmente mi dedico a tempo pieno a Main Event.