Lettori di ZW, bentornati ad un nuovo appuntamento con Main Event, siamo nella road to Hell In A Cell e oggi come di consueto vedremo il meglio della settimana in attesa di SmackDown di domani notte. Inoltre oggi assisteremo soltanto ad un match, che dovrebbe terminare la rivalità tra Ricochet e Mustafa Ali giunti ad una vittoria ciascuno, l’incontro sarà un 2 out of 3 falls. Kevin Patrick e Byron Saxton ci danno il benvenuto dal Thunderdome e siamo pronti a cominciare.

Andiamo subito a Raw dove vediamo la difesa titolata di Natalia e Tamina contro le ex campionesse con il coinvolgimento di Reginald, situazione che potrebbe portare il sommelier a sfidare l’ex campionessa di NXT. Sempre dallo show rosso vediamo Adam Pearce indire un match tra Kofi Kingston e Drew McIntyre per una title shot al titolo di Bobby Lashley. Il match è stato interessante e combattuto molto bene, ma il coinvolgimento del campione WWE annulla il match. La prossima settimana i due concederanno il bis con una sospensione per Lashley e MVP in caso di interferenza.

Da SmackDown invece vediamo Cesaro chiedere nuovamente una title shot per il titolo Universale, ma Seth Rollins non ha ancora finito con lui, infatti lo attacca e gli rifila ben due Curb Stomp. Rimanendo sempre qui rivediamo anche il match a 4 con il titolo Intercontinentale in palio dove Aleister Black torna in ring dopo mesi e attacca Big E aiutando così Apollo a confermarsi campione.

2 of 3 Falls Match: Ricochet vs. Mustafa Ali 4 out of 5 stars (4 / 5)

Se solo avessero puntato sul loro carisma qualche anno fa, oggi potremmo dire di avere due degli atleti migliori al mondo. Il match è davvero bello, combattuto alla grande senza sbavature, si vede quanto è stato preparato vista la messa in scena quasi perfetta. La vittoria la conquista Ricochet alla terza ripresa dopo oltre 15 minuti grazie alla Recoil.

Fine.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità della puntata
8
Metallaro appassionato di Musica Classica, deve la scoperta di uno dei suoi gruppi preferiti a Edge e sogna di poter rivedere Kurt Angle con una bottiglia di latte