WrestleMania 35 si è conclusa, per la prima volta nella storia dello Showcase of Immortals,  con un match tutto al femminile tra Becky Lynch, Ronda Rousey e Charlotte Flair. Tanti si sono espressi in modo favorevole su questa decisione dicendo che è stato il momento perfetto per avere un main event tra sole donne nel ppv annuale più importante della WWE.

Tra questi c’è anche Matt Hardy che, recentemente intervistato, ha elogiato il grande lavoro fatto dalle lottatrici negli ultimi anni, ecco le sue parole:

“Direi che negli ultimi due anni le ragazze hanno lavorato allo stesso livello degli uomini ed è così che hanno conquistato il rispetto dei fan, perchè i fan della WWE sono tra i più critici che ci siano al mondo, sono totalmente spietati e non hanno problemi a farti notare il loro disprezzo. Le ragazze hanno lavorato a fondo per guadagnare il rispetto che meritano. I complimenti, però, vanno fatti anche alla WWE per aver avuto fiducia in loro ed avere dato a queste lottatrici la possibilità di mettersi in gioco in un palcoscenico così importante, tutto questo rappresenta il coronamento dell’intera rivoluzione femminile perchè hanno permesso alle donne di avere la medesima visibilità e le stesse opportunità degli uomini. Devo complimentarmi con Ronda, Becky e Charlotte, si sono impegnate duramente per mettere in scena uno spettacolo emozionante a WrestleMania e sono assolutamente convinto che ci siano riuscite”.

FONTEringsidenews.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito, attualmente, sono il reporter temporaneo ufficiale di SmackDown e me la godo, essendo lo show blu da sempre il mio show preferito. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!