Durante uno show indipendente della Revolution svoltosi lo scorso Venerdì a Ciudad Juarez, in Messico, la wrestler e manager La Enigmatica è stata aggredita in modo brutale da un wrestler di nome Black Skeller.

 

La ragazza era a bordo ring e aveva accompagnato il tag team opposto a quello dell’aggressore. Mentre il match procedeva sul quadrato, Black Skeller ha attaccato la ragazza prendendola a schiaffi, strattonandola per i capelli e infine colpendola in testa con una sedia di metallo. Finita a terra in stato di incoscienza, la ragazza ha cominciato ad avere degli spasmi muscolari probabilmente dovuti ad un attacco epilettico o, forse, ad un infarto.

Sia il pubblico che gli addetti ai lavori sono a quel punto intervenuti in aiuto della ragazza e un bambino ha persino lanciato le sue patatine contro l’aggressore in segno di disprezzo. Anche i wrestler avversari si sono scagliati contro Black Skeller. Non erano presenti medici o attrezzature mediche utili a soccorrere prontamente la vittima che è quindi stata trasportata in ospedale solo dopo alcuni minuti ed è stata poi dimessa dopo due giorni di ricovero.

Nella giornata di oggi, un’altra wrestler della stessa compagnia, Zafiro, ha aperto una raccolta fondi per poter permettere alla wrestler di potersi pagare le cure. Ha inoltre affermato che Black Skeller era sotto l’influenza di alcolici durante l’evento e che procederà nel denunciare l’accaduto, sia alle forze di polizia sia alla commissione atletica dello stato di Chihuahua.

Qui sotto potete vedere il video dell’accaduto. ATTENZIONE! Le immagini di questo video potrebbero urtare la vostra sensibilità.

 

VIAprowrestlingsheet/ZW
FONTEprowrestlingsheet/ZW
Irish Tommy
Ho 27 anni, seguo il wrestling dal 2001, newsboarder, reporter di ROH e di Lucha Underground. Appassionato di libri, criminologia e musica.Promotion seguite: RoH, Lucha Underground, NJPW e WWE. Wrestlers preferiti: Eddie Guerrero, Chris Benoit, Brock Lesnar e Steve Austin.