Mick Foley, recentemente, è stato intervistato da Sky Sports, e ha parlato del possibile main event al femminile di WrestleMania 35 e del lavoro svolto sin ora da Ronda Rousey. Ecco le sue parole:

 

“Credo che quest’anno le donne meritano davvero la possibilità di esibirsi nel main event di WrestleMania, a mio avviso devono essere loro a chiudere WrestleMania 35. Se non dovesse succedere ciò penso che ci sarebbe un grandissimo contraccolpo in tutto il mondo, perchè credo che il loro momento sia finalmente arrivatoBecky Lynch è riuscita nell’ impresa di diventare la superstar più popolare in assoluto all’ interno di questo business e ritengo che ciò sia veramente grandioso. È una buona amica, è una persona meravigliosa e non credo sia possibile incontrare una ragazza più gentile di lei, merita tutto questo.”

Foley, poi, ha elogiato anche Ronda Rousey per il fantastico lavoro svolto negli ultimi mesi. Ecco le sue parole:

“Secondo me assisteremo ad una contesa entusiasmante, Ronda sta facendo di tutto per ritagliarsi questo personaggio e credo che stia funzionando. Mi ricordo quando otto o nove mesi fa venne da me per un consiglio e le dissi di rimanere paziente, di farsi trovare sempre pronta. Poi quando ha avuto l’opportunità, l’ha sfruttata come pochi altri, mi viene in mente solo Stone Cold Steve Austin pensando a come sia stata in grado di cogliere la palla al balzo”.

 

Siete d’accordo con le parole di Foley?

 

FONTEringsidenews.com & zonawrestling.net
ENQU4R
Laureato in legge, ancora senza un futuro certo, ma con tre grandi passioni: il Calcio, il Cinema e la WWE. Come tutti quelli della mia età mi sono avvicinato al wrestling 15 anni fa, su Italia 1, con John Cena ed Eddie Guerrero, poi me ne sono allontanato riscoprendolo da poco più di 5 anni. Adoro Seth Rollins, AJ Styles e Kevin Owens. Nel sito oltre ad essere, ormai, tra i veterani che rompono le scatole ai nuovi arrivati, sono il "reporter ufficiale" di SmackDown e di Main Event. Quando non sono in giro a bere Gin Tonic e Old Fashion passo le giornate tra film, serie tv, tennis e partite di calcio. Fino alla fine!