Mick Foley, sul proprio profilo Facebook, ha commentato così l’arrivo di AJ Styles in WWE:

“IL SUO FUTURO SEMBRA FENOMENALE

Ho sperato fortemente che AJ Styles debuttasse nel main roster. Speravo altresì che mantenesse il proprio nome. Ma, in tutta sincerità, non avevo previsto l’ovazione che ha ricevuto alla Royal Rumble la scorsa domenica. Penso che nessuno di noi l’abbia fatto. E’ stato fantastico, incredibile, è stato…fenomenale!

AJ è stato ed è così bravo, per così tanto tempo, per così tante federazioni, con così tanti avversari, che avrebbe potuto facilmente perdersi in tutta questa confusione. Il gfrande punto di domanda in riferimento ad AJ Styles è sempre stato: “E’ un lottatore adatto alla WWE?” Beh, 17000 persone ad Orlando, in Florida, la pensano così. 

Il cielo è l’unico limite per AJ, ma il tempismo è tutto, e gli sarà certamente d’aiuto avere i programmi giusti per lui. Contro chi vorreste vedere lottarlo? Con chi vorreste che si alleasse? Che ruolo dovrebbe avere a WrestleMania?”

 

FONTEFacebook.com & ZonaWrestling.net
ChristiaNexus
Cercatore di notizie nonché, occasionalmente, editorialista, reporter e co-fondatore e co-curatore della rubrica "La Theme Song del giorno". Appassionato di wrestling di lunga data che odia l'ipocrisia e l'apriorismo sterile. Il suo compito è portare avanti l'opera di salvezza intellettuale avviata da Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, a costo di passare per grammar nazi. Segue, in un'ottica dialettico-inclusiva, tante federazioni, dalla WWE alla PWG, passando per TNA, ROH, NJPW, NOAH e Lucha Underground. Il Nexus, Christian, CM Punk, Daniel Bryan, Seth Rollins, Bray Wyatt, Undertaker, The Brian Kendrick e, ovviamente, Damien Sandow, ora noto come Aron Rex, sono tra i suoi lottatori preferiti, senza dimenticare AJ Styles, Chris Hero, "Broken" Matt Hardy, il Bullet Club, i War Machine, Pentagon Jr, Minoru Suzuki, Satoshi Kojima, Tomohiro Ishii e Togi Makabe.