Welcome Everybody alla 1291°  puntata di WWE Monday Night Raw, quando mancano due settimane a WWE Elimination  Chamber. #StayAttila #StayUnaVitaInVacanza in California dove allo  SAP Center di San Josè viene prodotto lo Show questa volta. Bayley è la padrona di casa questa sera.

Veniamo accolti subito dalla musica di John Cena che nell’ingresso va a salutare i 3 al tavolo di commento; Micheal Cole, Corey Graves e Johnatan Coachman. Nel frattempo ci mostrano le immagini del Triple Threat match di settimana scorsa dove vinse a sorpresa Elias. “Il passato è passato, il presente è San Jose e le cose che contano, tipo Wrestlemania. Wrestlemania crea carriera, crea leggende e il momento più importante di una Superstar WWE. Affrontiamo la realtà, io vincerò l’Elimination Chamber match fra due settimane (Se fate silenzio in sottofondo un UUUUUAAAAAA mi sa che non è d’accordo). Sopraviverò a tale scontro per affrontare il più dominante campione della WWE, l’impossibile diventerà possibile,” AWESOME! The Miz ha qualcosa da dire a John Cena. Miz accusa John di andare fuori dalla realtà “Realy? Pensi davvero di andare a Wrestlemania e battere Brock Lesnar? Io andrò a Wrestlemania e batterò Brock Lesna diventando il primo Intercontinental ed Universal Champion della storia.” Ovviamente John non è d’accordo prendendolo in giro insieme ai suoi scagnozzi (come osi! Cit). Miz gli fa notare che lui stesso ha battuto già Roman Reigns per riprendersi il suo titolo ed entrerà nell’Elimination Chamber match per andare a Wrestlemania. A questo punto John dice a Miz perché non facciamo un match dove chi perde entrerà nell’Elimination Chamber col numero 1, questa sera. The Miz gli fa notare che forse l’ha preso per stupido, non si giocherebbe mai la possibilità di entrare col numero peggiore in un match del genere. A questo punto le controfigure di Miz attaccano John. Miz una volta che John e a terra esamine chiede ad un arbitro di venire nel ring, perché accetta la sfida. Ma invece che un arbitro si presenta il General Manager di Raw Kurt Angle. Angle dice a Miz che il match proposto da John si farà perché gli piace e si farà anche subito, ma espelle Bo Dallas e Curtis Axel dal bordo ring.

MATCH 1: Loser entire with number 1 in the Elimination Chamber match; Intercontinental Champion The Miz vs John Cena (3 / 5)

Con Cena ancora a terra Miz tenta subito lo schienamento, 1-2-Kick Out, ma prima che il match prosegua si va in pubblicità. Tornati da essa e ancora il Magnifico a comandare sul match, prova un nuovo schienamento 1-2-Kick Out, John riesce comunque ad uscirne. Cena riesce ad uscire dal momento sfavorevole, andando addiritura a provare di trovare il Pin vincente, 1-2-Kick Out, Miz è salvo. L’incontro poi cala in un fase statica di prese al tappeto e qualche colpo duro, interrotto solo dalla pubblicità. Al ritorno da essa John Cena cade vittima della Figure Four Leglock di Miz. John sembra in difficoltà ma senza cedere riesce e ribaltare tutto nella STF, ma il Rope Break di Miz toglie speranze a John di vincere il match in quel momento. Scorrettezza di Miz con le corde che l’arbitro non ravvisa, il magnifico può provare il volo dal palleto. Ma John lo accoglie fra le sue braccia ed è pronto a caricarselo per l’Attitude Adjustment, ma Miz si libera e lo atterrà con lo Skull Crushing Finale, 1-2-KICK OUT! Di Cena. Miz non ci sta, ginocchiata in corsa su John fermo all’angolo, si ricarica e ci riprova ma è preda di John. Cena questa volta va a segno con l’AA! 1-2-KICK OUT! Miz si salva! Cena va dal paletto vuole provare il suo Legdrop volante ma va a vuoto e miz può tornare a imprigionarlo nella Figure Four. John se ne esce anche questa volta e prova una Crossface, non riuscendo nello scopo di far cedere l’avversario però. John ha problemi ad una gamba, Miz ne approfittà e va a segno con la seconda Skull Crushing Finale di giornata, 1-2-KICK OUT! John si salva ancora. Miz porta John sul paletto per uno Skull Crushing Finale dalla terza corda, ma in realtà viene tramutata dal 16 volte campione del mondo in una super AA volante. 1-2-3!!! John vince, Miz entrerà col numero 1.

Winner: John Cena and the Loser The Miz entire in the Elimination Chamber match with number 1

John per festeggiare col pubblico va a salutare anche un giovane tifoso non fortunato come tutti noi e The Miz invece si dispera sulla rampa.

Si rompono i vetri Woken Matt Hardy dalla sua Isola felice ha qualcosa da dirci. “Oggi si compirà il mio destiono, vincerò il Fatal Four Way Match ed entrerò nell’Elimination Chamber. In quel momento il nome del match cambierà, non sarà più l’Elimination Chamber match ma il Deletion Chamber match! DELETE! DELETE! DELETE! DELETE!”

Tornati dalla pubblicità Luke Gallows e Karl Anderson fanno partire il loro Nerd metro (che avete contro i Nerd?). Sta di fatto che oggi avranno la possibilità di battere i Tag  team Specialist dei Revival.

Arrivano così verso il ring, ma nel tragitto vengono attaccati proprio dai Revival sulla rampa.

MATCH 2: Tag Team match; Karl Anderson & Luke Gallows vs Revival (2,5 / 5)

Il match viene iniziato da Luke Gallows e Dash Wilder, mosse d’impatto e momenti di confusione generale con tutti e 4 i partecipanti coinvolti sul match fanno da incipit prima di andare in pubblicità. Tornati in diretta non è cambiato molto, se non fosse che Wilder questa volta tiene Gallows a terra con una mossa che fa leva sul ginocchio. Luke riesce a liberarsene e dare il cambio a Karl Anderson che fa piazza pulita sul ring degli avversari. Anderson è in totale controllo del match, Luke prova a dargli una mano ma nello stendere Dawson viene colpito e messo fuori gioco. Il duo dei revival ha vita facile contro il rimasto solo Anderson. Mossa combinata 1-2-3! I Revival portano a casa il match.

Winner: The Revival

Micheal Cole insieme ai suo due compagni di commento ci mostrano cosa e successo settimana scorsa attorno ai titoli di coppia. Rollins e Jordan dovevano dare l’assalto ai titoli contro Cesaro e Sheamus ma l’infortunio del figlio di Angle pareva aver tolto questa possibilità anche a Rollins. Invece un Roman Reigns selvatico ha dato una possibilità a Seth Rollins di chiedere ad Angle se potesse sostituire lui a Jordan per il match, Angle ha accettato ovviamente. Sembrava un quadretto felice con Roman e Seth pronti a tornare campioni di coppia dai tempi del primo Shield, ma Jordan arrivando a bordo ring per aiutarli (?) in realtà è costato la vittoria al duo facendoli perdere per squalifica. Cosa avrà da dirci Angle al riguardo? Vedremo.

Kurt è già sul ring, ci ricorda cosa è successo settimana scorsa e che suo Figlio Jason dovrà subire un intervento chirurgico al collo e che forse non parteciperà a Wrestlemania (Cori YES! Partono dal pubblico). Angle dice che è davvero una brutta cosa quando una Superstar si infortuna a ridosso dell’evento più importante dell’anno e non poter parteciparvi. BURN IT DOWN!! Seth Rollins un tantino adirato arriva sul ring per dire due cosucce al General Manager. Seth Rollins inizia facendoci un riepilogo della sua carriera, ad iniziare da quando vinse la valigetta e la incassò a Wrestlemania 31 nel Main Event contro Reigns e Lesnar, poi ricorda che si infortunò e non potè partecipare alla Wrestlemania dopo. Rollins a questo punto dice che meriterebbe di entrare nell’Elimination Chamber match. Angle gli dice che gli ha dato già un’opportunità per vincere i titoli di coppia con un altro partner. Rollins dice “Io voglio tornare ad essere il Seth Rollins che governava Raw. Lo Show deve tornare a chiamarsi Monday Night Rollins. Io voglio andare nel Main Event di Wrestlemania e vincerlo. Cambai il Fatal Four Way match di stasera in Fatal Five Way match e inseriscimi nel match.” Angle pensa che non sia giusto per gli altri 4 partecipanti al match già stipulato da settimana scorsa. Rollins gli ricorda che lui ha perso l’opportunità di andare a Wrestlemania da campione per colpa di suo figlio Jordan. Angle allora dice che non sarà lui a decidere se Rollins può avere questa opportunità ma il pubblico (Vabbè inutile che vi dica che i cori YES! Partivano anche da New York). Il dado è tratto avremo un Fatal Five Way match per capire chi entrerà nell’Elimination Chamber match.

Bray Wyatt dal suo solito luogo oscuro ci ricorda che quello di stasera sarà una seconda possibilità per 4 su 5 dei partecipanti di entrare nel match del 25 Febbraio per andare ad affrontare poi Brock Lesnar a Wrestlemania. La realtà è che solo lui non ha paura di affrontare la Bestia.

IT’S BOSS TIME. Sasha Banks entrà in scena per il suo match contro la paladina di casa Bayley.

MATCH 3: Sasha Banks vs Bayley (2,5 / 5)

Pubblico ovviamente dalla parte della Hugger (Forse se ricordo bene è la prima volta che queste due si affrontano nel Main Roster in un incontro singolo). Micheal Cole ci ricorda che entrambe entreranno nel primo Elimination Chamber tutto al femminile.  Il Match è fin da subito molto dinamico e veloce. Sasha sembra accettare la sfida in velocità imposta da Bayley. In realtà le due per quanto dovrebbero essere amiche  e rispettarsi non si risparmiano dal colpire duro. La Banks quando riesce a tenere il match lento gioca col braccio di Bayley per indebollirlo. Un forearm di Sasha riesce a farla ottenere un vantaggio su Bayley tanto da buttarla fuori dal ring. Si torna in pubblicità. Al ritorno la musica non cambia, Sasha è padrona del match contro la padrona di casa Bayeley. Sasha inzia a tenere atteggiamenti irrispetosi sulla sua avversaria, questo le costa andare a vuoto con una mossa all’angolo dove giaceva Bayley. La Hugger inizia a portare acqua al suo mulino con dei pugni all’angolo contro la Boss. Tentativo di schienamento di Bayley su Sasha, 1-2-Kick Out. Sasha si salva ma subisce un calcio in faccia con spinta dalle corde di Bayley che va sul paletto e vola con Elbow Drop, ma va a vuoto. Bayley viene incastrata nella Bank statement, ma riesce a raggiungere le corde per il Rope Break. Con un gioco di leve Bayley riesce anche a catapultare Sasha a sbattere con la testa sul turnbuckle del palleto. La Hugger la porta sul palleto per finirla con un Belly-to-Bayley dal paletto, 1-2-3!!! Ennesima sconfitta per la Boss, mentre la Hugger può sorridere in casa propria dopo la sconfitta patita per mano di Asuka 7 giorni fa.

Winner: Bayley

Bayley dopo aver festeggiato un po’ col pubblico guarda Sasha che nel frattempo si è rialzata anche se affranta, le due si guardano pronte a scambiarsi segni di reciproco rispetto tra le due ma Nia Jax (Cuore spezzato da quando Enzo Amore è stato rilasciato) decide che è arrivato il momento di metterle al tappeto entrambe. Intervistata da Charly Caruso sullo stage;” Nia perché hai Ftto questo?” la Jax risponde “Perché ho fatto questo? Perché io farò quello che loro non hanno fatto, fra 2 settimane interromperò la Streak di Asuka e andrò a Wrestlemania.”

Dopo la carrelata di matche che ci aspettano a Wrestlemania, Seth Rollins nel backstage viene raggiunto da Roman Reigns che gli dice che è riuscito a farsi inserire nel match valido per decidere l’ultimo contendente dell’Elimination Chamber di stasera. I due si rinfaccia in maniera divertita che entrambi vogliono andare nel Main Event di Wrestlemania, quando vengono raggiunti da Sheamus e Cesaro. Il duo europeo gli ricorda cosa è successo settimana scorsa, quando poi decidono di arretrare nel momento in cui la faccia di Roman inziava ad essere un tantino minacciosa.

Un video ci ricorda gli strepitosi numeri di Asuka, veramente ben fatto. Bravi!

Reene Young è nel backstage per intervistare il Titus world Wide al completo. Ma Titus le dice che può anche lasciar fare a lui per intervistare Apollo Crews. Titus chiede ad Apollo se ha paura di essere eliminato (Delete!) da Matt Hardy o da qualcun altro nel match di stasera. La risposta ovviamente è negativa e Apollo vincerà il match per il Titus World Wide.

La campionessa femminile di Raw Alexa Bliss cammina nel Backstage quando incontra Mickie James. La 6 volte campionessa femminile non crede alla genorisità di Alexa dimostrata la settimana scorsa. Quindi in poche parole le chiede qual’è il suo piano. La Bliss tenta di difendersi facendole credere che in realtà lei ammira Mickie non ha dubbi fini se non quello di essere amiche, poi ricorda che le altre 4 partecipanti al match sono divise in due coppie. Mickie le dice che stasera affronteranno il duo dell’Absolution ma a WWE Elimination Chamber lei vincerà il match per diventare la nuova campionessa di Raw.

Mandy Rose e Sonya Deville entrano nel ring accompagnate da Paige per il loro match.

MATCH 4: Tag Team match; Sonya Deville & Mandy Rose (with Paige) vs Mickie James & WWE Raw Women’s Champion Alexa Bliss (2 / 5)

Il match parte con Mandy Rose e Mickie James, con la voce in sottofondo di Paige che incita la Rose. Dopo un vantaggio iniziale Mickie James da il tag ad Alexa che glielo chiedeva. Le due cooperano prima che Mickie torni al suo angolo. La campionessa di Raw comanda su Sonya Deville prima di dare un nuovo cambio a Mickie, che dopo un drop kick in rincorsa tenta uno schienamento 1-2-Kick Out, la Deville si salva. Mickie James impegnata in uno scontro molto fisico contro Sonya si trova in completa quando Mandy Rose aiuta la sua compagna nell’intento di indebolire l’avversaria. Un Neckbreaker di Mickie su Mandy riesce a portare il match in equilibrio. Paige però distrae Alexa che non si accorge di Sonya Deville che da dietro le fa perdere l’equilibrio mettendola fuorigioco. La James non ha più nesusno all’angolo che può salvarla e viene finita da Mandy Rose, 1-2-3! Le Absolution vincono il match.

Winner: Sonya Deville & Mandy Rose

Nel fine gara Sonya e Mandy continuano a distruggere Mickie James ma viene salvata anche per questa settimana da Alexa Bliss che torna alla carica e mette in fuga il trio.

Elias con la sua chitarra sta arrivando sul ring per cantarci il suo “Elimination Chamber Blues” , non sentiamo l’ora di ascoltare.

Ladies and Gentleman Elias. Il vincitore del Triple Threat contro Braun Strowman e John Cena di settimana scorsa e sul suo sgabello in mezzo al ring. “I’ve one question for you tonight. Who Wants to talk with Elias? Questa sera sono pronto a cantare qualcosa per voi, San Francisco (peccato che siamo a San Josè) tanto per me la California è tutta una fogna dice. Dopo aver battuto Strowman e Cena settimana scorsa non mi resta che vincere l’Elimination Chamber ed andare a Wrestlemania per il titolo Universale. Ora che sono pronto a cantarvi un Blues in onore dell’Elimination Chamber, vi chiedo di chiudere la bocca e ascoltare in silenzio.” Nel momento in cui Elias inizia il suo monologo musicale viene interroto dai fischi del pubblico, a questo punto il Drifter dice al pubblico che possono urlare quanto vogliono, lui non sente le loro inutili voci e continua a cantare (Quanto è over Elias?). Elias nel suo monologo musicale prende in giro un po’ tutti gli altri 4 già annunciati partecipanti al match, ricordando che lui entrerà col numero 6 per ultimo. Ma Jojo annuncia “Ladies and Gentleman, Braun Strowman”. Un’occhio sullo stage mostra un Strowman seduto su uno sgabello e un microfono che prende una chitarra gigante, con la stessa intonazione della signora della Pellicetta Braun inizia anche lui un suo monologo musicale, le mimeche facciali del mastodontico Strowman sono qualcosa di speciale. Strowman ben presto però si avvicina al ring col suo chitarrone, si ferma a bordo ring. Sembra quasi aver sotterrato le sue asce di guerra, poi Elias commette il piccolo errore di attaccarlo ed in poche mosse lo mette al tappeto. Pensare che quando debuttò Braun veniva visto come qualcuno che al massimo poteva fare due messe, a vederlo ora invece quelle previsioni erano completamente sbagliate.  Elias prova a scappare ma Braun lo guarda e pensa ma perché non usare la chitarra gigante che ho comprato? E così la stessa viene distrutta sulla schiena del Drifter.

Prima della pubblicità Sheamus e Cesaro entrano in scena. Al ritorno anche l’amatissimo e acclamatissimo Roman Reigns entra nel ring.

MATCH 5: Roman Reigns vs Sheamus (with Cesaro) (2,5 / 5)

Il match ovviamente si rifà a molti colpi duri e si sposta un po’ su tutto l’apron ring. Casaro vedendo il suo partner in difficoltà tenta di distrarre Roman e ci riesce, portando Sheamus in controllo del match. Tornati dalla pubblcità vediamo Sheamus che ha il controllo di Reigns con una presa al centro del ring. Roman riesce però a reagire e a liberarsene tentando un offensivo sull’Irlandese. La riscossa di Reigns non ha molta fortuna visto che Sheamus prima di applicare una specie di Sharpshooter riesce anche a tentare di trovare il Pin vincente che si ferma al contro di 2. Roman una volta liberatosi prima di chiamare il Superman Punch va con il Samoan drop. Il Pugno di Superman viene parato da Shemaus e tramutato nella White Noise, 1-2-Kick Out di Reigns! Sheamus allora chiama il Bogue Kick, ma Roman va a segno con il Superman Punch, 1-2-Kick Put di Sheamus. Il Big Dog allora prova prima la spear, tentativo respinto, allora ci riprova con la Powerbomb, 1-2-Kick Out ancora dell’Irlandese. Cesaro distrae ancora Reigns e Sheamus prova prima con un Roll Up e poi con una ginocchiata di trovare il Pin vincente. Ninte da fare Roman Reigns riesce sempre a salvarsi  e anche a mettere fuori gioco Cesaro fuori dal ring. Poi Sheamus lo rimanda  sul ring, dal paletto vuole provare una mossa volante ma Reigns lo abbatte con la Spear (BOOOOOM!!!! Cit. Cole), 1-2-3!! Il Big Dog rimane padrone del suo Yard.

Winner: Roman Reigns

Un video ci mostra come Ivory è stata selezionata per essere introdotta nella classe 2018 della Hall of Famer WWE.

ATTENZIONE! Tornati dalla pubblciità una grafica e Micheal Cole ci mostrano che a WWE Elimination Chamber il 25 Febbraio 2018 Ronda “Rowdy” Rousey (Triple R sembra brutto?) firmerà il suo contratto a tempo pieno con il roster di WWE Monday Night Raw.

Entrano nell’arena i partecipanti al Fatal Five Way match che decreterà l’utlimo partecipante all’Elimantion (Deletion) Chamber match, dove il vincitore (UUUUUAAAAA che se fate silenzio lo ascolterete sempre in lontanaza) affronterà il WWE Universal Champion Brock Lesnar. I 5 già qualificati sono; Roman Reigns, John Cena, Elias (entra col numero 6), Braun Strowman e The Miz (entra col numero 1)

MAIN EVENT MATCH 6: Fatal Five Qualifying match for the Elimination Chamber; Seth Rollins vs Apollo Crews (with Dana Brooke & Titus O’Neil) vs Woken Matt Hardy vs Bray Wyatt vs Finn Balor (3 / 5)

Nei primi minuti di match a farla da mattatore e Seth Rollins che rimane al centro dell’azione fino a quando tutti gli altri non si concentrano su di lui. Quando Hardy, Crews e Balor  dal paletto tentano un superplex combinato dove la vittima sacrificale sarebbe stata Rollins, Wyatt rompe a tutti le uove nel paniere ed è l’unico a rimanere in piedi sul ring prima di andare in pubblicità. Tornati nell’Arena è ancora Wyatt in piedi ma viene applaudito (Really?) da Woken Matt che gli dice Wonderfull. L’azione si concentra sui due e su Matt che per due volte riesce a connetere la Side Effect. DELETE! Random chiamano la Twist of Fate sull’Eater of the Worlds ma Rollins rompe il gioco e si prende lui in consegna Wyatt. L’intruso dispettoso nel match Rollins guarda il logo di Wrestlemania, vuole entrare nella Chamber e andare contro Lesnar a Wrestlemania 34. Tentativo di trovare il pin vincente dopo il doppio suplex dal paletto prima e dal centro del ring poi su Apollo Crews di Rollins, 1-2-Kick Out di Crews. Rollins è ancora al centro del ring e questa volta e Wyatt a mettere al tappero Seth, 1-2-Kick Out l’architetto del ring si salva. Balor torna alla carica, drop kick su Wyatt e si prepara alla Coupe de Grace, ma Seth Rollins non è di questo avviso. Prima prova un moonsault dal paletto su Wyatt a vuoto, Matt Hardy ne approfitta per una Twist of Fate. Schienamento di Hardy su Wyatt, 1-2-Kick Out di Balor! Con una Coupe de Grace Finn Balor riesce ad evitare che Woken Matt Hardy vinca il match. E’ il turno di Apollo Crews che prova l’impossibile su Rollins e portare il Titus World Wide al centro dell’attenzione. Dopo la sua Shooting Star Apollo tenta uno schienamento 1-2-Kick Out, ripete la seguense, 1-2-Kick Out. Frustato Apollo si avvisa sul paletto per una Shooting Star da li ma viene fermato da Woken Matt Hardy che vorrebbe trasformare tutto in una Twist of Fate dal lì. Bray Wyatt salva Crews assesstando una Sister Abigail sull’apron ring. Wyatt e Crews sono sul paletto quando Balor e Rollins provano un doppia Powerbomb sui due. Entrambi provano lo schienamento, 1-2-3!! Il vincitore è….BHO!!!

Winner: Seth Rollins e Finn Balor

Infatti tutti e due hanno ottenuto il Pin vincente sugli avversari, nemmeno l’arbitro sa decreterà chi entrarà nell’Elimination Chamber match. Con i due che prima festeggiano e poi si guardano dubbiosi e l’arbitro che non sa che fare termina il questa puntata di WWE Monday Night Raw.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6,5
Qualità dei promo
6,5
Evoluzione delle storyline
6,5
FONTEzonawrestling.net
Leafar Attila
La passione per la WWE è alla pari a quella per il Napoli. Vive alla giornata non si preoccupa dei problemi, sono i problemi che si preoccupano di lui. AJ Styles, Kevin Owens, HBK, Eddie Guerrero e CM Punk i Wrestler preferiti. Blindmark di Daniel Bryan, YES! YES! YES!