Benvenuti ragazzi di Zona Wrestling ad una nuova puntata di Raw, siamo alla Verizon Arena di North Little Rock, in Arkansas. Alla tastiera trovate Corey per voi, partiamo!

Sullo schermo d’ingresso dello show viene mostrata una grafica in memoria di Jimmy Snuka, deceduto due giorni fa all’età 73 anni. A seguire un video in memoria di Martin Luther King, per quello che è il Martin Luther King Day. A seguire si può iniziare la puntata poiché sale sul ring Roman Reigns accolto da un po’ di fischi dei tifosi.

Reigns parla della sconfitta di una settimana fa, dice che Jericho ha vinto solo grazie a Kevin Owens visto che la stipulazione permetteva loro di lottare assieme in un Handicap Match. Però non può lamentarsi in realtà della sconfitta poiché in passato lui stesso è stato agevolato da situazioni come quella vissuta una settimana fa. Quindi quello che può fare ora è andare a vincere il titolo Universale alla Royal Rumble visto che nessuno può batterlo in un match uno contro uno. E per il terzo anno di fila sarà nel main event di Wrestlemania. Arriva Paul Heyman: annuncia che Brock Lesnar sta per tornare dopo quanto accaduto alle Survivor Series, e tornerà alla Rumble per la consueta sequenza “EAT, SLEEP, ELIMINATION, REPEAT”. Reigns sfotte Lesnar per la sua assenza ma ecco giungere Kevi Owens assieme a Jericho. Il campione dice che non ci sarà altro risultato alla Rumble se non la sua vittoria, e al termine del ppv i due amici rimarranno camponi delle proprie cinture. Jericho dice che vincerà la Rumble e che a Wrestlemania si sfiderà con Owens per definire il migliore tra i due. Owens dice che sarà comunque campione anche oltre Wrestlemania ma ecco Rollins! L’ex campione arriva sul ring e afferma che vincerà la Rumble e che sarà al main event di Wrestlemania. Arriva anche Strowman! Faccia a faccia con Reigns… arriva anche Brock Lesnar! Tutti pronti a sfidare The Beast ma… Zayn! Arriva anche Sami Zayn sul ring per colpire Strowman che reagisce tramortendolo. Parte la rissa: Rollins e Reigns fanno piazza pulita degli heel assieme a Zayn, ma sale Lesnar a liberare il ring dei buoni con alcuni suplex. Strowman pare voler sfidare Lesnar ma si ritira, Superman Punch di Reigns!! Superman Punch su Owens e Jericho!! Lesnar abbranca Reigns e F-5! Lesnar è l’unico che rimane in piedi in questo inizio di puntata.

1- Enzo Amore & Big Cass vs Rusev & Jinder Mahal (1,5 / 5)
Inizio favorevole ai due buoni che mandano fuori ring gli avversari sfruttando la maggior prestanza di Big Cass. Al rientro sul ring Rusev e Mahal fanno quello che vogliono ai danni di Amore, fino all’hot tag per Cass che porta ai minuti finali del match: roll-up mancato da Mahal su Cass, Amore approfitta del tag per andare a segno col Badaboom Shakalaka e vincere il match.
Vincitori: Amore & Cass

Jack Gallagher inquadrato nel backstage mentre Micheal Cole ci spiega come a 205 Live vedremo un I Forfait match tra il britannico e Ariya Daivari. Austin Aries si aggiunge al team di commento e così abbiamo un altro match.

2- Ariya Daivari vs Lince Dorado (1 / 5)
Come si rispetti, il match non esiste. Più che altro è uno squash di Daivari ai danni di Dorado, chiuso ben presto nel Cobra Clutch dopo aver evitato una frog splash.
Vincitore: Ariya Daivari

Video recap sul ritorno di Undertaker della scorsa settimana. Quindi un sunto delle due grandi serate di sabato e domenica che hanno visto impegnati gli atleti britannici nel primo WWE Uk Tournament che ha visto la vittoria del 19enne Tyler Bate ai danni dello scatenato Pete Dunne, autore di alcuni pestaggi poco accettati da William Regal. Infine vediamo un video dell’attacco di Nia Jax ai danni di Sasha Banks e della sua gamba infortunata. A seguire si va sul ring poiché questa sera ci sono in palio i titoli di coppia!

3 – Raw Tag Team Title Match: Cesaro & Sheamus (c) vs Luke Gallows & Karl Anderson (2,5 / 5)
Match ben giocato dai due team, affini per capacità tecniche e per fisico. Botta e risposta discretamente serrati, fino al finale un po’ sporco: Sheamus colpisce per sbaglio l’arbitro, Gallows e Anderson assestano il Magic Killer su Cesaro e vanno per lo schienamento vincente contato da un arbitro giunto dal backstage. O forse no… infatti John Cone, l’arbitro ufficiale del match decide di rovesciare la decisione e di chiamare a squalifica dei campioni a causa del colpo ricevuto da Sheamus. Dunque i campioni rimangono tali per la disperazione degli avversari! Anderson attacca Sheamus e lo finisce col Magic Killer! Anderson e Gallows guardano i campioni esanimi al tappeto in segno di rabbia e sfida, di sicuro il loro feud non è giunto al termine.
Vincitori per squalifica: Luke Gallows e Karl Anderson

Ancora un video dedicato a Jimmy Snuka: dai primi match in NWA fino alla WWF e alla WWE. L’ultima occasione on screen è stata quella del 2010 quando durante una edizione di Raw fece da manager alla figlia Tamina. In suo ricordo le testimonianze della stessa Tamina, di The Rock, di Triple H e Stephanie McMahon. In seguito nuove vignette riguardanti la splendida Emma che, si spera debutti a breve.

Segmento nel backstage tra Zayn, Reigns e Rollins, col primo che cerca di spiegare agli altri due la strategia di vittoria soprattutto ai danni di Strowman che rispetto a Jericho e Owens è il più grosso. Rollins stoppa l’entusiasmo di Zayn ma loro sanno benissimo come si fa, loro sono stati lo Shield.

Sul ring arrivano Tony Nese e Rich Swann per un nuovo match, solo che l’intervento di Neville non fa iniziare l’incontro scatenando una rissa tra i tre. Neville ovviamente ne esce vincitore e manda un segnale ben preciso al campione pesi leggeri Rich Swann. Nel backstage, Neville spiega come alla Rumble manderà in frantumi il regno di Swann e gli farà molto molto male, diventando così il Re dei Cruiser della WWE.

Segmento per i New Day sul ring, dove ci ricordano tutto quanto accadrà ala Rumble con la presenza di Goldberg, Brock Lesnar, Braun Strowman, The Undertaker, e tanti altri tra cui anche loro. Big E dice che il New Day sarà costretto a vedere i suoi membri battagliare tra loro. Faccia a faccia tra i tre, quindi Kofi e Xavier dice che faranno in modo che tutti e tre possano vincere la Rumble e possano andare nel main event di Wrestlemania. Arriva Titus O’Neill che, non pago di prenderle tutte le settimane, decide di far 31 provocando i ragazzi sul ring. I New Day lo prendono in giro e gli dicono che stasera lo aspetta Big E per un bel match. Sarà in palio un posto nella Rumble.

4 – Big E vs Titus O’Neil (1,5 / 5)
Chiaramente è l’ennesima occasione per rivelare la scarsità di armi di Titus, che inizia come al solito a mille e poi si sgonfia facilmente. A differenza delle scorse volte, Big E rende il match meno lungo facendolo sballonzolare da una parte all’altra e chiudendo col la Big Ending. Big E mantiene il suo posto nella Rumble spegnendo i sogni di gloria del buon Titus.
Vincitore: Big E

Break pubblicitario, quindi arriva Charlotte Flair sul ring. Racconta di essere superiore dentro e fuori dal ring rispetto a qualunque avversaria. Ammette però che Bayley ha una migliore appeal verso il pubblico. FDice che è una brava scrittrice di poesie, e nel dirlo fa finta di piangere. La definisce una persona vuota, vuota per questo business di cui lei fa parte da quando non era ancora nata. Parte la theme song di Bayley, che sfida la campionessa dichiarandola una vergogna. Dice che la sconfiggerà alla Rumble, che diventerà la nuova campionessa e lo fa in rima, come le poesie che le piace scrivere. Charlotte, scossa dal tono e dalle parole della sfidante, lascia il ring.

Braun Strowman è nel backstage a colloquio con Owens e Jericho. Jericho dice che con due cervelli e una forza si vince sicuro. Owens chiede a Strowman di spezzare e reni di Reigns in modo che non combatta alla Rumble. Strowman dice che lui fa ciò che gli pare e che metterà al tappeto chiunque gli vada contro. Dopodiché andrà a conquistare il titolo Universale detenuto proprio da Owens. Il campione fa una smorfia di fastidio ma Strowman lo rassicura che questa notte saranno una squadra.

5 – Brian Kendrick vs Cedric Alexander (2 / 5)
Discreto match tra i due con Alexander che ha tenuto duro alle sortite di un Kendrick ben in forma. Alexander evita di cedere alla Bully Choke grazie all’interferenza di Alicia Fox. Nel finale Alexander applica la Lumbar Check e va a vincere sull’ex campione dei pesi leggeri. Alicia Fox sale sul ring per congratularsi con l’ex fidanzato, Alexander fa finta di abbracciarla e poi la lascia da sola sul ring.
Vincitore: Cedric Alexander

Nia Jax spiega nel backstage come lei sia l’unica “boss” del locker room e non Sasha. Dice di essere la donna giusta per la categoria e che la carriera della Banks è finita. Poco più in là Alicia Fox evita di rispondere alle domande di una delle intervistatrici con tono esasperato, evidentemente infuriata per l’atteggiamento di Alexander.

Ed eccoci pronti a sapere chi sarà il primo atleta introdotto nella classe 2017 della Hall Of Fame. Parte il video e…. è KURT ANGLE!! L’eroe olimpico torna in WWE dopo diversi anni di assenza e il 31 marzo sarà un Hall of Famer della WWE!! Che colpo per i McMahons!

6 – Six Man Tag Team Match: Zayn, Rollins & Reigns vs Jericho, Owens & Strowman (2,5 / 5)
Rissa ad inizio match tra i sei finché l’arbitro non riesce a portare la calma. Buona parte centrale da parte degli heel ma sono tutti e sei gli atleti a girare bene, con una bella parte lottata tra Zayn e Owens. Strowman dà fuoco alle polveri scagliando Rollins contro la barriera a bordo ring permettendo alla sua squadra di andare in vantaggio nelle azioni. Rollins si libera della morsa di Strowman, Reigns colpisce il gigante con un Superman Punch e a questo punto si prepara Zayn a chiudere la pratica ma Strowman reagisce e va a chiudere con la Running Powerslam! Nel post match Strowman prova a schiantare Zayn sul tavolo dei commentatori ma Rollins lo colpisce con una sedia! Spear di Reigns! Pedigree di Rollins su Jericho!! Sediata di Owens su Rollins!! Sediata su Reigns!! Pop-up Powerbomb su Reigns sul tavoo dei commentatori!! Sguardo di rabbia di Owens verso l’esanime Reigns che chiude la puntata.
Vincitori: Owens, Jericho & Strowman

  • RISULTATI UFFICIALI RAW

– Enzo and Cass def. Rusev & Jinder’s New Physique
– Ariya Daivari def. Lince Dorado
– Raw Tag Team Title Match: Anderson & Gallows def. Sheamus & Cesaro via DQ
– Tony Nese vs. Rich Swann non è iniziato
– Big E def. Titus O’Neil
– Cedric Alexander def. The Brian Kendrick
– Owens, Jericho & Strowman def. Rollins, Reigns & Zayn

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6.5
Qualità dei promo
6.5
Evoluzione delle storyline
7
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".