Signore e signori benvenuti alla prima edizione di Raw dell’anno da Tampa, Florida. Alla tastiera con voi, eccezionalmente, Corey mentre al tavolo di commento ci sono Micheal Cole, Corey Graves e Byron Saxton.

Siamo subito sul ring dove troviamo un rinfrescato Mick Foley con un nuovo taglio di capelli. Il GM parla del match per il titolo Universale alla Royal Rumble e mostra la gabbia in cui abbiamo visto chiuso Chris Jericho una settimana fa. Ed è proprio lui a fare il suo ingresso assieme al campione Kevin Owens. Chris accusa Foley di abuso di potere e dice che nel 2017 non staranno dietro le sue stramberie. Foley risponde che quella di stasera sarà il primo show di Kevin Owens e che il suo ospite sarà Bill Goldberg, suscitando i cori del pubblico. Arriva Stephanie che difende Foley e rincara la dose annunciando Reigns vs Jericho nel main event, dove però Reigns può perdere la cintura anche per conteggio fuori. Jericho e Owens esultano, chiedendo però che Rollins venga tenuto fuori dalla contesa. Stephanie annuncia Rollins vs Owens, da disputarsi subito. Il perdente dovrà star fuori dal main event. Quindi sgrida Foley per i bassi ascolti e annuncia una ratings war.

1) Seth Rollins vs. Kevin Owens (1,5 / 5)
Tutti si aspettano una contesa accesa e qualcosina si nota, i due riescono ad evitare la mossa finale dell’altro e quindi si spostano fuori ring dove Owens decide di chiudere i conti colpendo Rollins con la campanella facendo scattare la squalifica. I due tentano ancora di colpirsi finché Kevin non scappa.
Vincitore per DQ: Seth Rollins

Dopo la pubblicità si torna sul ring per un altro match.

2) Cesaro vs. Karl Anderson (1,5 / 5)
Anderson in controllo nelle prime fasi del match, Cesaro cerca di stare in partita con suplex e uppercut ben assestati. Finale che attende l’overbooking e lo riceve: Cesaro è pronto per un superplex, Gallows cerca di interferire ma viene stoppato da Sheamus. Quale migliore occasione per Anderson? Neckbreaker e tutti a casa.
Vincitore: Karl Anderson

Andiamo con un po’ di annunci per stanotte: Strowman vs Zayn sarà un Last Man Standing, a bordo ring troviamo alcuni membri della squadra locale di NFL Bay Buccaneers. Avremo anche un promo di Brock Lesnar, di Goldberg e si parlerà di Royal Rumble! Ma torniamo sul ring…

3) Last Man Standing Match: Sami Zayn vs. Braun Strowman (2,5 / 5)
Zayn parte subito alla carica per stancare presto il suo avversario. Lo colpisce con un kendo ma sbaglia una manovra aerea e subisce un brutto colpo sulle barriere di protezione. Sami sente il colpo ma si rialza, in questo momento è Strowman ad avere la meglio colpendo e lanciandolo come una bambola di pezza. Ogni qual volta Zayn tenti di recuperare, Braun lo abbatte con la sua potenza. Un running powerslam pare aver chiuso ogni discorso, ma Sami si rialza al conto di 9. Allora Strowman completa la carneficina con un’altra powerslam sul tappeto fuori ring costringendo l’arbitro a contare fino a dieci. Nel post match Foley arriva coi medici per soccorrere Zayn, Strowman prende il suo avversario e lo lancia contro le barriere di protezione prima di andar via.
Vincitore: Braun Strowman

Uno sguardo a quanto accaduto tra Gallagher e Daivari la scorsa settimana. Il britannico scherza un po’ con il New Day prima di allontanarsi.

Il New Day sale sul ring per un promo annunciando che saranno nel main event della Royal Rumble. Li interrompe Titus O’Neil in modo da chieder loro di entrare nel gruppo. I ragazzi non sembrano impressionati, anzi Woods lo sfotte. Titus dice che Woods è l’anello debole del New Day. Woods lo sfida ma riceve un colpo dal suo avversario. Arriva l’arbitro, è tempo di match.

4) Titus O’Neil vs. Xavier Woods (1 / 5)
Match riempitivo semplice semplice dove non viene mostrato granché. A dispetto della presenza, né Kofi né Big E intervengono nel match. Non ce n’è bisogno: dopo un momento di difficoltà, Xavier Woods trova il pin con un veloce roll-up.
Vincitore: Xavier Woods

Discussione tra Stephanie e Bayley per la presenza di Dana Brooke come arbitro speciale del match di settimana scorsa. Stephanie le dice chiaramente che lei non l’avrebbe mai voluta a Raw, è stata una scelta di Foley. Bayley è troppo ordinaria per Raw. La ragazza risponde che non avrà un nome famoso come Charlotte ma lei appartiene a Raw e merita di esser campionessa. Stephanie allora sancisce Bayley vs Nia Jax per stanotte: chi vince, sfida Charlotte alla Rumble per il titolo.

Cedric Alexander è nel backstage con Alicia Fox, Noam Dar si avvicina e si scusa con loro, ma in una maniera molto dolce con la Fox. Cedric si innervosisce ma viene fermai dalla ragazza che lo invita a star concentrato sul prossimo match.

5) Cedric Alexander vs. Drew Gulak (1 / 5)
Contesa troppo veloce e di riempitivo tra i due, che sono bravi ma hanno un minutaggio scarso a favore. Il finale arriva quando Nese e Alicia discutono a bordo ring, Cedric si distrae e Gulak si prende il roll-up vincente.
Vincitore: Drew Gulak

Dopo il break pubblicitario, siamo di nuovo sul ring.

6) WWE United States Title Match: Chris Jericho vs. Roman Reigns (c) (2,5 / 5)
Reigns non può essere squalificato né contato fuori, pena la perdita del titolo. Kevin Owens è bannato da bordo ring. Partenza vivace, Jericho prova a vincere per conteggio fuori in modo da rendere più semplice la contesa. Reigns fallisce sia un Superman Punch che una spear, riesce a superare una codebreaker ma è costretto a soffrire la Walls of Jericho. Roll-up di Reigns vale solo il 2, Jericho distrae l’arbitro e prova a colpire l’avversario col titolo americano ma senza successo. Reigns rischia di farsi squalificare e giunge la codebreaker di Jericho,solo conto di 2. Frustrazione per Y2J, distrazione e spear di Reigns. Si chiude qui, Roman rimane campione degli Stati Uniti.
Vincitore e ancora campione Stati Uniti: Roman Reigns

Nuovo stacco pubblicitario e quindi ancora un match.

7) The Brian Kendrick vs. TJ Perkins (1 / 5)
Grande considerazione per i cruiser che hanno ben due match stanotte ma non ne beccano uno con un minutaggio decente. Non si vede quasi nulla in questa contesa, Perkins vince con una Knee Bar rendendo ancora più poveri il regno e la credibilità di Kendrick.
Vincitore: TJ Perkins

Promo sul primo WWE UK Title tournament. Quindi ancora sul ring per un match.

8) Enzo Amore e Big Cass vs. Jinder Mahal e Rusev (1 / 5)
Big Cass annuncia che Enzo è infortunato e non può lottare, ma pretende comunque un handicap match. Inutile dire che anche qua non si veda nulla, giusto il Big Kick con cui Rusev abbatte Cass e porta a casa la vittoria.
Vincitori: Jinder Mahal e Rusev

Piccolo recap del Last man standing tra Strowman e Zayn, break pubblicitario e siamo sul ring con le donne.

9) #1 Contenders Match: Nia Jax vs. Bayley (1,5 / 5)
Charlotte si accomoda al commento. Nia prende subito il comando delle operazioni, respingendo ogni reazione della sua avversaria. Quando sta per chiudere ogni discorso, scatta la musica di Sasha Banks che arriva sullo stage e distrae la Jax. Bayley to Belly suplex e tutti a casa. Sasha raggiunge Bayley e festeggia con lei mentre Charlotte alza al cielo la cintura.
Vincitrice: Bayley

Al rientro dalla pubblicità è tempo di Kevin Owens show. Il campione è in compagnia di Jericho. Il pubblico canta il nome di Goldberg ma Owens lo zittisce annunciando Jericho. Chris mette il pubblico di Tampa nella sua lista e rivela che sarà nel Royal Rumble match. Owens si risente di questa cosa spiegando come i due potrebbero ritrovarsi l’uno contro l’altro a Wrestlemania. Prima che Jericho possa rispondere, arriva sul ring Goldberg. Da Man dice che Y2J sarà il primo da mandar fuori alla Rumble. Jericho, in risposta, lo mette nella lista. Owens gli chiede se sta cercando di intimidirli e gli dice che in realtà non rappresenta nulla davanti al campione Universale. Scatta la musica di Paul Heyman!

Paul dice che Lesnar non è presente stasera ma sarà alla Royal Rumble. E farà quello che sa fare meglio: eat, sleep, eliminate, repeat. Goldberg dice che si prenderà personalmente cura di Lesnar alla Rumble. Poi chiunque sarà campione, se Owens o Reigns, ci sarà solo la data di Wrestlemania 33 tra lui e loro. Reigns arriva sul ring e dice che Owens e Jericho rimarranno delusi dalla Rumble perché nessuno dei due vincerà. Quindi si gira verso Goldberg e lo guarda dritto negli occhi in segno di sfida. Nuova musica d’ingresso e questa volta tocca a Braun Strowman presentarsi. Il gigante va subito a contatto con Reigns e Goldberg, lunghi sguardi, quindi i due lo colpiscono con una doppia spear! Strowman finisce fuori ring, faccia a faccia tra Reigns e Goldberg prima che il campione Us lasci la scena al suo collega più esperto per il saluto finale.

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
5
Qualità dei promo
5.5
Evoluzione delle storyline
5.5
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".