La campionessa femminile di RAW Nia Jax è stata recentemente intervistata da Yahoo Sports per promuovere il suo match contro Ronda Rousey che si svolgerà a Money in the Bank questa domenica.

Quale messaggio vuole portare alla divisione femminile:

“Nia Jax sta portando un messaggio completamente diverso alla ‘Women’s Evolution’. Sì, siamo atletiche. Sì, possiamo darci dentro come gli uomini, ma le donne hanno forme e misure diverse, abbiamo una storia diversa e un aspetto diverso e tutto deve essere celebrato”

Riguardo al suo match contro Ronda Rousey:

“So che sembra così banale, ma sono onorata di avere questa opportunità di salire sul ring con una donna che è stata una tale pioniera per le donne nello sport. Ronda è andata lì fuori ed è stata lei stessa senza rimorsi. Lei è quel che è… E sono così emozionata e nervosa. Sto usando quei nervi anche per alimentare me. Sarà un match incredibile e non vedo l’ora che la gente possa vedere di cosa è capace Ronda Rousey e di cosa siamo capaci di fare insieme. Sarà un match molto potente”

Se il suo personaggio è heel o face:

“E’ divertente perché tutti si chiedono ‘O mio Dio, è heel o è face?’ Nia Jax è Nia Jax. E’ qualcosa che ho cercato di trasmettere. Sono chi sono al momento. Non sono un’heel, non sono una babyface, sono Nia Jax. In questa storia con Ronda, la competizione è alta. Lei viene nella nostra casa e tutti sono già così innamorati di lei, si è stabilita così bene. Ho lavorato sodo anch’io. Sono uscita dall’essere heel e arrogante, ma in fin dei conti anch’io sono dannatamente brava.”

Riguardo alla decisione di annunciare il suo peso prima del match a differenza delle altre superstar femminili:

“E’ qualcosa che [il senior producer WWE] Johnny Ace [Laurinaitis] mi aveva detto, e così siamo andati da Vince [McMahon] e ne abbiamo parlato. E’ qualcosa di difficile per una donna, condividere il proprio peso. Vince era d’accordo con me sul condividere il mio peso e sull’essere la persone che sono, vuol dire abbracciare chi sei. [Uno che pesa] 272 libbre è una persona molto pesante ed è un sacco di forza in più. Ciò ha incorporato il messaggio che sto mandando riguardo al mio corpo, ma fa anche parte del personaggio. E’ stato davvero bello perché quando ne abbiamo parlato e ho visto la sua visione dietro ciò, ho realizzato di essere l’unica in questa divisione in cui saresti stato in grado di vedere questa forza

FONTEYahoo Sports
Mattia Tamberi
Chiamato anche "Lo Scarso" dai suoi malfidati amici, vive nella ridente città di Torino dove frequenta il liceo classico. Appassionato di videogiochi e fumetti oltre al wrestling, con il tempo è entrato nel mondo delle indy coltivando un grande amore soprattutto per la NJPW. Wrestler preferiti: Tetsuya Naito e Chris Jericho