Nick Aldis è stato ospite del Sam Roberts Wrestling Podcast dove ha potuto parlare del suo periodo in TNA e di come abbia cercato di far mettere sotto contratto diversi esponenti della scena indy mondiale… senza venire ascoltato.

Oggi Marty Scurll e gli Young Bucks sono al massimo successo dopo anni di lavoro, dove hanno sviluppato le loro abilità al massimo. Ho provato più volte a convincere il management TNA a metterli sotto contratto, Marty è un mio amico di vecchia data. Dissi che sarebbero diventati dei grandi e così è stato. Consigliai anche Neville e Prince Devitt, ma fecero a modo loro. Un giorno racconterò cosa mi dissero“.

VIAWrestlingObserver & ZonaWrestling.net
FONTE411Mania & ZonaWrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".