Nikki Bella ha recentemente sostenuto una intervista col media In This Corner dove ha risposto un po’ piccata al poco credito che il pubblico dà alle Bellas riguardo la Women’s Revolution.

 

Non credo che io debba pretendere un credito, ma è fortemente poco rispettoso non ammettere quanto abbiamo lavorato bene io e mia sorella, e con noi anche Melina, Eve, Michelle e tutte le altre ragazze che hanno trainato la categoria per anni. Se la gente sente questa rivoluzione è perché noi abbiamo fatto sì che accadesse. Io e mia sorella siamo diventate quelle che hanno usato il wrestling per avere successo fuori da questo business, ma io mi sono rotta il collo e sono tornata a lottare, ho avuto giustamente il main event del primo show dedicato solo a noi donne“.

 

VIA411Mania & ZonaWrestling.net
FONTEwrestlinginc & zonawrestling.net
Corey
Dal 2006 redattore di Zona Wrestling e autore di rubriche come il Pick The Speak, Wrestling Superstars, The Corey Side, Giro d'Italia tra le fed italiane, Uno sguardo in Italia, Coppa dei Campioni, Indy City Beatdown e tante altre. Studioso del wrestling in tutte le sue sfaccettature, col tempo ha voluto perdere la definizione di "Marco Travaglio del wrestling web".