Bentornati amici di ZonaWrestling, è arrivato un nuovo mercoledì e siamo pronti a vivere insieme le emozioni di un nuovo episodio di NWA Powerrr. Le immagini ci giungono sempre dagli GPB Studios di Atlanta, con un episodio particolare che coincide con la settimana del Ringraziamento negli USA. Dopo le vicissitudini della scorsa settimana, non ci sarà più Jim Cornette, mentre alla tastiera per voi, come sempre, c’è Nino De Maio.

Dopo il consueto recap e la sigla troviamo ad attenderci Joe Galli che ci dice che nel corso della serata scopriremo il number one contender al titolo di Nick Aldis per il PPV Into the Fire, quando il campione dovrà difendere la cintura in un 2 out of 3 falls. Viene lanciato un filmato dell’apparizione di Eli Drake alla Championship Wrestling From Hollywood. Eli Drake dice che da quando è a NWA Powerrr è stato paragonato a The Rock, Stone Cold e Ric Flair, ma tutti questi paragoni non gli danno fastidio, quello che gli dà fastidio è il paragone con Nick Aldis (di cui Eli Drake imita la voce molto bene), fatta dallo stesso campione del mondo. Eli Drake ricorda di aver lasciato la NWA 9 anni fa e che Nick Aldis semplicemente ha preso il suo posto. Ma prima di vedersela con Aldis, Drake ricorda di avere ancora una questione in sospeso con Ken Anderson. Drake continua dichiarando che lui e Anderson hanno già lottato insieme – e sono stati anche licenziati – negli stessi posti, ma lui non può essere fermato e Anderson non sarà mai come lui.

Joe Galli continua a parlarci di Into The Fire e pubblicizzarci quello che vedremo più tardi nel corso della serata con una sua intervista esclusiva a Melina. Galli ci ricorda poi la situazione della divisione tag team (mandando anche un filmato di quanto accaduto la scorsa settimana tra Rock and Roll Express e Wild Cards) e ci ricorda che la prossima settimana i Rock and Roll Express avranno una shot ai titoli di coppia. Ci viene mostrato poi un video, di cui avevamo avuto già qualche anticipazione la scorsa settimana, di Thunder Rosa e della sua esperienza nel mondo delle MMA, con la ragazza che si racconta fuori dal character.

Ci vengono mostrati gli highlights del match di alcune settimane fa tra James Storm e Colt Cabana, quando quest’ultimo vinse il National Title. Joe Galli ci ricorda che Cabana difenderà il suo titolo a Into The Fire e il suo avversario sarà rivelato la prossima settimana.

Le immagini passano nuovamente allo studio, vuoto, in cui David Marquez è in compagnia di Aaron Stevens e Question Mark. Stevens ritiene che il match che andranno ad affrontare in un’arena vuota è una punizione per quello che lui e Question Mark hanno fatto la scorsa settimana attaccando Ricky Starks. Stevens rivela di aver conosciuto molto meglio Question Mark in questa settimana e di aver scoperto che viene dalla Mongrovia e che è un esperto di karate (Question Mark lo corregge sulla pronuncia della parola karate), prima di annunciare che l’empty arena match che andranno ad affrontare avrà un ulteriore stipulazione speciale, vale a dire che se loro perderanno Question Mark dovrà togliere la maschera e rivelare la sua identità, in caso di vittoria invece gli avversari saranno costretti a declamare Shakespeare.

Empty Arena Match, Mask vs Shakespeare:Question Mark vs Zane Dawson [s.v]

Scopriamo che in realtà in match, che dalle parole di Stevens sembrava dover essere un tag team match, sarà un single match tra Zane Dawson e Question Mark. Nemmeno il tempo di notare che al commento c’è solo Joe Galli che Question Mark chiude il match con un dropkick dal paletto, seguito da una Mongrovian Spike. I Dawsons decidono allora di declamare il sonetto 18 di Shakespeare e lo fanno in una maniera talmente orribile da causare i conati di vomito ad Aaron Stevens, che vive un vero e proprio dramma interiore per l’oscenità dell’interpretazione dei brillanti scritti del suo antenato.

Winner: Question Mark via pinfall

Joe Galli annuncia che Question Mark sfiderà Trevor Murdoch a Into The Fire. Ci vengono mostrate le immagini del ritorno di Melina della scorsa settimana, prima dell’intervista esclusiva dell’ex WWE al microfono di Joe Galli. Melina ricorda di essere stata fan del wrestling sin da bambina per le storie raccontate in cui le persone lottavano per quello che amavano. Amava anche il modo in cui venivano presentati i personaggi. Melina rivela di aver deciso di approdare in NWA perché quando decide di apparire non lo fa tanto per farlo e deve essere un posto all’altezza del suo nome e la NWA e la sua ricerca dell’innovazione sono qualcosa di speciale. Melina ricorda poi di essere stata la prima a creare grandi entrate sfruttando la sua flessibilità (gli oculisti di tutto il mondo ringraziano – ndr) e di non aver mai ricevuto giusto credito per quello che ha creato. Joe Galli sposta poi il discorso su Allisyn Kay, Melina dice che non le piace il modo in cui la campionessa tratta le altre persone e che Kay crede di essere la migliore, ma non può dirlo finché non batterà la migliore. Per Melina la cintura non deve essere solo un accessorio e ammette che lei può essere una stronza, ma quando si tratta della cintura lei fa in modo che le altri lottino per averla, dando valore al titolo. Melina poi chiude l’intervista ricordando che anche se lei è stata una modella, ama vestirsi bene e altre cose di questo tipo non vuole dire che non possa stare in questo mondo, perché l’ha già dimostrato guadagnandosi tutto quello che ha ottenuto e che ora non vuole più diventare una leggenda, perché è una leggenda vivente e che farà in modo che Allisyn Kay apprezzi quello che ha, o che aveva quando ormai avrà perso la cintura.

Abbiamo poi un video che pubblicizza Circle Squared, una sorta di talent sul wrestling che la NWA lancerà prossimamente. Poi c’è un recap della parte finale dell’intervista a Melina prima di vedere la seconda parte di Into The Cage, il video documentario su Thunder Rosa. Stavolta ci viene raccontato il giorno dell’arrivo nel palazzetto per il suo match di MMA, fino alla sconfitta e alla seguente sofferenza post match. Prima di salutarci Joe Galli ci ricorda che ad Into The Fire Allisyn Kay farà ancora una volta coppia con Ashley Vox per affrontare due delle tre ragazze che compongono il team di Melina.

Joe Galli ci annuncia i match che vedremo la prossima settimana: Colt Cabana vs Ricky Starks e il match titolato tra Wild Cards e Rock and Roll Express. Joe Galli ci ricapitola i match fin qui annunciati per Into The Fire prima di rivelarci che sarà James Storm lo sfidante di Nick Aldis a Into The Fire. Sulle immagini che avevano chiuso l’episodio della scorsa settimana con James Storm e Kamille come protagonisti, parte la sigla che vuol dire che per noi l’appuntamento è tra sette giorni, sempre su queste pagine, per il report di un nuovo episodio che sembra promettere bene. Vi lascio con il recap dei match annunciati per Into The Fire:

* Question mark vs. Trevor Murdoch
* Eli Drake vs. Ken Anderson
* Allisyn Kay & Ashley Vox vs. two members from Melina’s team (Melina, Thunder Rosa, or Marti Belle)
Two Out of Three Falls NWA Title Match: Champion Nick Aldis vs. James Storm

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
s.v
Qualità dei promo
7
Evoluzione delle storyline
6
Nato nel 1991, appassionato di wrestling dal 2003, newsboarder dal 2017. Esteta del wrestling e dello sport in generale. I miei lottatori preferiti sono Eddie Guerrero, AJ Styles, Kurt Angle e CM Punk. Burn it down!