Buongiorno amici di ZW e benvenuti a questo nuovo episodio di NXT! Questa settimana avremo il piacere di vivere assieme una puntata speciale del terzo show della WWE: trattasi di NXT Spring Breakin’, che segna ufficialmente il cambio di stagione in quel di Orlando. La puntata inizia e sono i Pretty Deadly a monopolizzare l’attenzione, che introducono lo show e prendono il sole con le loro nuove cinture di coppia.

NXT North American Championship – Cameron Grimes vs. Carmelo Hayes vs. Solo Sikoa 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
Uno dei match più attesi di Spring Breakin’ è finalmente arrivato e i tre contendenti sono più agguerriti che mai. Il pubblico è tutto dalla parte di Solo Sikoa ma Carmelo Hayes non ci sta: l’ex campione cerca di intimidire i suoi avversari ma subisce la loro combinazione offensiva. A questo punto sul rimangono solo Sikoa e Grimes, che si sfidano a colpi di roll-up, tenendo fuori dai giochi Hayes. L’ex campione però non ci sta e cerca di tornare in carreggiata, mettendo a bada gli avversari grazie alla suo stile molto adrenalinico. Il match è molto buono, ma soprattutto equilibrato, si ha l’impressione che tutti e tre possano abbandonare il quadrato con la cintura: non ci sono momenti di pausa, l’azione è costante. I tre ci regalano anche uno spot molto spettacolare: sull’angolo c’è Carmelo Hayes, che cerca di liberarsi di Solo Sikoa, che a sua volta viene “intrappolato” in posizione di Hurricanrana da Grimes. Il risultato è una powerbomb/superplex che colpisce tutti e tre gli atleti. Sul finale Hayes va vicinissimo alla vittoria, ma Grimes riesce a ribaltare la situazione: a quel punto anche Sikoa tenta lo schienamento dopo il aver eseguito il suo splash ai dan ni di Grimes, ma Hayes interrompe lo schienamento. Mentre i due combattono, Grimes riesce a sfruttare la situazione a suo vantaggio e realizza la sua finisher in maniera spettacolare sui due avversari e porta a casa la vittoria.

Vincitore: Cameron Grimes

PROMO: Mandy Rose si prepara alla stagione estiva andando in un salone di bellezza per una seduta di lampada abbronzante. Wendy Choo però rovina i suoi piani, manomettendo il macchinario, regalando alla campionessa di NXT un’abbronzatura eccessiva. Dolin e Jayne infatti fanno notare a Mandy che non è nelle giuste condizioni per andare in spiaggia, visto che il suo colorito è simile a quello di una fragola.

BACKSTAGE: Nathan Frazer è pronto per il suo debutto contro Grayson Waller. Il wrestler proveniente da NXT UK è molto emozionato per il suo debutto, evento che aspettava da tutta la vita.

BACKSTAGE: Roderick Strong parla ai Creed Brothers, cercando di caricarli per la loro sfida ai Viking Raiders. Strong cerca di caricare anche Ivy Nile, mostrandosi però alquanto arrogante.

BACKSTAGE: Indi Hartwell e Duke Hudson sono tristi per essere rimasti soli in seguito ai recenti licenziamenti. Hudson allora cerca il bacio con la Hartwell, ma quest’ultima rifiuta categoricamente.

Grayson Waller vs. Nathan Frazer 3 out of 5 stars (3 / 5)
Debutto a NXT per Nathan Frazer: il wrestler proveniente dal Regno Unito mette subito in grande difficoltà Waller, giocando sulla sua incredibile velocità. Waller però non ci sta e cerca subito di riprendere in mano la situazione, ma l’avversario non sembra affatto intimidito. Waller cerca quindi ristoro su una sedia a sdraio che fa parte dello stage, ma il tutto si rivela una distrazione per attaccare l’avversario. Lo stesso Waller però viene distratto dalla presenza della Chase University tra il pubblico e per lunghi tratti sembra voler dimostrare qualcosa a Chase e i suoi studenti. Il match però procede a ritmi serrati ed entrambi gli atleti vanno vicinissimi alla vittoria: Waller riesce a sfruttare un errore dell’avversario e quando sembra avere la vittoria in tasca, viene distratto da Chase che fa suonare una trombetta in modo da stordire l’australiano. Frazer ne approfitta e porta a casa la vittoria al suo debutt.

Vincitore: Nathan Frazer

PROMO: Fallon Henley si presenta in vista dell’NXT Women’s Breakout Tournament.

PROMO: Arriva il momento del faccia a faccia tra il Legado del Fantasma, rappresentato ovviamente da Santos Escobar e Tony D’Angelo. Insieme a quest’ultimo vi è anche AJ Galante, ma Santos non sembra gradire. D’Angelo vuole assolutamente chiarire la situazione, perché non vuole arrivare a creare situazioni spiacevoli. Santos Escobar rispetta l’avversario, ma come business man, non riesce a fidarsi dell’italoamericano, accusando i suoi ‘giochetti’ per averli portati fino a questo punto. Entrambi vogliono il controllo di NXT e Santos Escobar cerca di mettere D’Angelo sotto la sua guida per dominare il brand. Escobar cerca la pace e dopo un grande momento di tensione, i due giungono a un accordo, promettendosi la pace e brindando a essa.

BACKSTAGE:
I Viking Raiders affermano che l’allenamento dei Creed Brothers non servierà a nulla quando si troveranno sul ring. I Pretty Deadly arrivano sulla scena e interrompono i Raiders: questi ultimi non la prendono benissimo e lanciano una sfida velata ai campioni di coppia.

BACKSTAGE: Joe Gacy dice al pubblico di non dover essere intimiditi dal cambiamento, perché esso è positivo. Gacy promette di cambiare il mondo e afferma che bisognerà avere paura solo nel caso in cui non dovesse riuscire a vincere il titolo di NXT.

Nikkita Lyons & Cora Jade vs. Lash Legend & Natalya 3 out of 5 stars (3 / 5)
Cora Jade e Lash Legend iniziano l’incontro e durante la sua offensiva, lancia frecciate a Natalya. Questo diviene fonte di distrazione per Cora e permette a Lash di recuperare ed effettuare un tag. Natalya e Cora si trovano sul ring in maniera ‘ufficiale’ per la prima volta e Cora subito mette in difficoltà la leggenda della WWE. Nikkita Lyons fa il suo ingresso sul quadrato e nonostante la poca esperienza, mette in difficoltà l’ex campionessa femminile. Il team composto da Natalya e Lash Legend però riesce a conquistare il comando ai danni di Cora Jade, dominando l’incontro per larghi tratti: la giocane atleta è messa in seria difficoltà, ma riesce a liberarsi e a dare il cambio alla compagna. Lyons fa piazza pulita, ma presto Lash Legend e Natalya riescono a recuperare terreno: le due però commettono un errore di comunicazione che influenza particolarmente Legend. Sarà proprio quest’ultima a subire lo schienamento dopo la combo Jade-Lyons.

Vincitrici: Cora Jade & Nikkita Lyons

PROMO: Anche Tatum Paxley farà parte dell’NXT Women’s Breakout Tournament.

PROMO: Anche Dolin e Jayne, una volta arrivate sulla spiaggia, subiscono uno scherzo ai loro danni da parte di Wendy Choo (questa volta accompagnata da Roxanne Perez): infatti, Choo e Perez rubano le chiavi dell’auto e i vestiti delle campionesse, vendicandosi per aver reso un inferno la vita dell’intero roster femminile di NXT.

The Viking Raiders vs. The Creed Brothers 3.5 out of 5 stars (3,5 / 5)
Julius e Brutus si trovano davanti a una delle sfide più imponenti della loro carriera. Erik e Ivar infatti mettono subito in grande difficoltà i due fratelli e sembrano avere il comando dell’incontro per lunghi tratti. I Creed avvertono la pressione e sanno di non poter fallire, per dimostrare il loro valore al loro leader, Roderick Strong. Brutus Creed mette subito in difficoltà Erik, schiantandolo al terreno e colpendo poi con una combo grazie a suo fratello Julius. Il match procede senza un padrone vero e proprio, perché nonostante i Raiders abbiano più esperienza alle loro spalle, i Creed sanno reagire senza paura. I fratelli infatti riescono ad assorbire i colpi ricevuti, colpendo a loro volta. I Raiders però sembrano la coppia più vicina alla vittoria, ma un superplex di Julius Creed ai danni di Ivar cambia le carte in tavola: a questo punto però c’è un nuovo ribaltamento di fronte e i Raiders sfiorano davvero il conto di 3. Alla fine però sarà Roderick Strong a regalare la vittoria ai fratelli Creed, sfruttando una distrazione dell’arbitro e colpendo con una ginocchiata Ivar.
Al termine dell’incontro però, i Creed non sono contenti sapendo di aver ricevuto un aiuto per vincere e la tensione continua a crescere all’interno della Diamond Mine.

Vincitori: The Creed Brothers

BACKSTAGE: Galante viene interrotto da Santos Escobar. Il leader del Legado si complimenta per i suoi modi ‘equilibrati’, ma il tutto si rivela uno stratagemma per colpirlo e rapirlo.

PROMO: Un promo anticipa il “ri-debutto” di Kay Lee Ray sotto il nuovo nome di Alba Fyre.

BACKSTAGE:
L’infortunio di Brooks Jensen si rivela meno serio del previsto grazie al fatto che il suo polso destro è molto più forte del polso sinistro…dopo l’iniziale imbarazzo, Briggs e Jensen festeggiano per la bella notizia e i tempi di recupero non saranno molto lunghi.

NXT Championship Match – Bron Breakker (c) vs. Joe Gacy 2.5 out of 5 stars (2,5 / 5)

Finalmente è arrivato il momento tanto atteso da Breakker: ora potrà provare a liberarsi di Gacy una volta per tutte. Sul piano fisico i due si equivalgono, ma Gacy dalla sua parte ha i “mind games” che hanno torturato il campione di NXT per settimane. Breakker però non vuole più lasciarsi abbindolare dal santone di NXT e lo attacca in maniera decisa: Gacy però dimostra di non voler essere uno sparring partner per il campione e cerca di giocarsi le sue carte fino in fondo. Breakker subisce l’offensiva dell’avversario e nel frattempo i druidi di Gacy osservano l’azione posizionati tra il pubblico. Breakker va dunque vicinissimo alla sconfitta, ma alla fine, riuscirà a conservare il titolo di NXT.

Vincitore: Bron Breakker

Al termine dell’incontro, anche tra l’incredulità del tavolo di commento, due druidi con la faccia coperta di rosso salgono sull’apron, osservando attentamente i festeggiamenti di Breakker. Si chiude così l’episodio speciale di oggi, ma sarà finita qui la faida tra Gacy e Breakker? Lo scopriremo insieme nelle prossime puntate, sempre qui su Zona Wrestling!

PANORAMICA RECENSIONE
Qualità dei match
6
Evoluzione delle storyline
7
Qualità dei promo
7
Sono un aspirante giornalista innamorato di wrestling, calcio e musica. I miei wrestler preferiti sono Edge, CM Punk, Jeff Hardy, The Undertaker, Batista, Chris Jericho e Seth Rollins. Sono principalmente un WWE guy, ma nell'ultimo periodo ho iniziato a seguire anche la AEW.